Don’t Trust The B**** In Apartment 23 1×06 – It’s Just Sex…TEMPO DI LETTURA 2 min

in Recensioni by
“What if…June tries casual sex?”
Per i non anglofoni “Che cosa succederebbe se June provasse a fare sesso da una notte e via?”. Tematiche sempre molto profonde per questo telefilm  che o si capisce o no, nessuna via di mezzo, sono solo 20 minuti di puro intrattenimento televisivo in cui può capitare di vedere di tutto. Sesso con il papà della tua coinquilina? Check. Video per siti fetish? Check. Girare film porno 2 volte per farsi pubblicità? Check. 

Certo, leggendo solo questo uno può pensare che sia un telefilm squallido ed eccessivo nel raccontarsi, cosa non del tutto errata, tuttavia, guardandoci in giro e notando le più immonde schifezze a cui siamo abituati, non è affatto male per il suo genere. Poche pretese e tante cose surreali che vanno colte, tenute strette per una decina di secondi per poi liberare di nuovo la mente in attesa del prossimo eccesso televisivo che ci farà ridere, questo è l’Appartamento 23. Quest’oggi si spazia dal porno amatoriale pubblicitario, girato con la propria immorale migliore amica, passando per il sesso da una botta e via con lo stupido palestrato di turno che in realtà non è tanto da una botta e via quanto da una botta e “poi ti aiuto a cercare il tuo pappagallo scomparso”. Mitico pappagallo, se non ci fossi tu che mi regali la battuta migliore dell’episodio non so cosa farei.
PRO:
  • Il pappagallo che alla domanda di quali fossero state le ultime parole del nonno dice “It was the tuna”,cioè “E’ stato il tonno”
  • Dawson e Robin che guardano il porno amatoriale di Dawson con Chloe in salotto
  • Sottofondo musicale ogni volta che compaiono gli addominali del palestrato
CONTRO:
  • Può essere ripetitivo dopo un po però mi mancano le battute su Dawson, non basta farle solo per 2-3 episodi, devono esseci costantemente

Tutto scorre tranquillo nell’ennesimo what if, peccato per il resto dei personaggi secondari che ricevono giusto qualche battuta, mi spiace per voi Eli, Mark e Robin, confido in un riscatto nella season finale.

VOTO EMMY

Appassionato di fumetti, film e telefilm, ha un'età compresa tra i 20 ed i 33 anni ed è noto ai più per essere il fondatore del "Progetto Recenserie". E' un burbero dal cuore d'oro che gira per l'etere con una maschera di Venom continuando a ripetere che i Bloody Beetroots lo hanno copiato ma nessuno gli crede. Nel sottobosco del web si dice che abbia una laurea in statistica, una in economia ed una smodata passione per la scrittura tanto che pensa di poter scrivere un libro per vendere i diritti ad Hollywood per un film. Sognatore.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Ultimissime

error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.
Go to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: