Supernatural 7×21 – Reading Is FundamentalTEMPO DI LETTURA 1 min

in Recensioni/Supernatural by

Buona domenica a tutti e benvenuti su recenSerietv,blog dove da oggi si recensiscono tutte le serie tv che riesco a vedere e nei momenti in cui riesco a vederle. Si perchè comunque,per quanto drogato di telefilm io possa essere,devo cercare di mantenere una parvenza di vita sociale. Ma andiamo subito a commentare l’ultima puntata di Supernatural…
Si perchè finalmente questa si può definire “Puntata” con la P maiuscola. Ovvio che non stiamo parlando di un episodio magnificamente scritto e diretto da Eric Kripke ma di un episodio che, per questa settima stagione, è decisamente di ottimo livello. L’immagine qui a lato ne rappresenta la summa e dice più o meno questo: “Scusateci se questa 7° stagione è stata un inutile riempitivo, è che avevamo poche idee e dopo aver ammazzato più persone possibili non sapevamo come risolvere la faccenda dei Leviatani” – Sarà il ritorno di Castiel (Misha santo subito), sarà perchè finalmente si vede un po’ di trama orizzontale, sarà anche che è stato scritto e diretto dal sempre bravo Ben Edlund, ma ad ogni modo questo episodio piace e convince come pochissimi in questa stagione (grazie Sera Gamble).

PRO:

  • C’è Cass!
  • Finalmente un po’ di casino Angeli vs. Demoni come ai bei vecchi tempi
  • Nuove sfaccettature caratteriali di Castiel,sperando che un giorno torni la smetta di inseguire le api
  • Finalmente c’è una soluzione per eliminare Dick Roman e tutti i Leviatani che lo seguono
  • Si scopre finalmente se sono più forti Angeli o Leviatani
  • Finale a sorpresa

CONTRO:

  • Il nuovo profeta è un cinese sfigatissimo ed inutile
  • Sam è per l’ennesima volta una sagoma sullo sfondo
  • Meg è ingrassata un sacco…

E con questo speriamo che il finale di stagione con le ultime 2 puntate possa risollevare il morale a tutti quanti.

VOTO EMMY

Tags:

Appassionato di fumetti, film e telefilm, ha un'età compresa tra i 20 ed i 33 anni ed è noto ai più per essere il fondatore del "Progetto Recenserie". E' un burbero dal cuore d'oro che gira per l'etere con una maschera di Venom continuando a ripetere che i Bloody Beetroots lo hanno copiato ma nessuno gli crede. Nel sottobosco del web si dice che abbia una laurea in statistica, una in economia ed una smodata passione per la scrittura tanto che pensa di poter scrivere un libro per vendere i diritti ad Hollywood per un film. Sognatore.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Ultimissime

error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.
Go to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: