Gossip Girl 5×19 – La Nuova It GirlTEMPO DI LETTURA 2 min

in Recensioni by
Serena è la nuova Gossip Girl e non lo vuole essere, Blair è libera di firmare le carte per il divorzio ma è restia a farlo, Nate non vuole collaborare con la sua ex Diana Payne ma è costretto, Chuck non riesce ad andare avanti con la sua vita perchè ancora bloccato dalle due donne della sua vita e Dan non riesce a scrollarsi di dosso la figura da zerbino che lo contraddistingue. Cioè ma si può ridurre un telefilm come questo ad una serie di situazioni al limite del banale/ridicolo di questo livello?
Posso capire e apprezzare l’idea della Gossip Serena Girl ma è sta venendo trattata nel peggiore dei modi, specialmente qui visto che usa il famigerato pc per scrollarsi di dosso la facciata
da It Girl propinandola alla cugina per poi accorgersi che in realtà lo vuole essere davvero perchè le attenzioni da diva vip le vorrebbero tutti. Ma dai siamo davvero arrivati a questo? Ora ditemi che tra tutte le idee degli sceneggiatori su come gestire la faccenda Gossip Serena Girl questa era la migliore perchè allora non voglio davvero sapere quali oscene situazioni erano state paventate.
Collegata direttamente a Serena troviamo anche la cugina acquisita da poco, la vera Charlie, che nel giro di una puntata e mezza passa dal non voler far parte della sua famiglia straricca dell’Upper East Side all’essere sull’orlo di diventare la nuova It Girl newyorkese. Davvero poco plausibile come faccenda, come minimo avrebbero dovuto trovare un’attrice bella quanto Serena per poter fare una cosa simile perchè Charlie, pur non essendo brutta, non convince amche a causa del suo viso da tipica ragazza di provincia.
L’unico veramente bistrattato che sta subendo il peso del suo personaggio più degli altri è Chuck che, pur avendo un potenziale infinito di storie, è fossilizzato sempre tra la famiglia e Blair e la cosa dopo 5 stagioni ormai ha stancato. C’è bisogno di rinnovamento, speriamo arrivi presto…

PRO:
  • L’ultima scena con Blair sulle scale del MET
  • Blair che firma il divorzio
CONTRO:
  • Tutto

Avvicinandosi verso il finale di stagione nelle acque dovrebbero essere piene di squali affamati pronti a fare una strage, per ora quelli che ci sono solo semplici pessi rossi, troppi pesci rossi e pochi predatori.

VOTO EMMY

Tags:

Appassionato di fumetti, film e telefilm, ha un'età compresa tra i 20 ed i 33 anni ed è noto ai più per essere il fondatore del "Progetto Recenserie". E' un burbero dal cuore d'oro che gira per l'etere con una maschera di Venom continuando a ripetere che i Bloody Beetroots lo hanno copiato ma nessuno gli crede. Nel sottobosco del web si dice che abbia una laurea in statistica, una in economia ed una smodata passione per la scrittura tanto che pensa di poter scrivere un libro per vendere i diritti ad Hollywood per un film. Sognatore.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Latest from Recensioni

error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.
Go to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: