Gossip Girl 5×20 – La Vera MadreTEMPO DI LETTURA 2 min

in Recensioni by

La luce in fondo al tunnel o l’ennesima presa per il culo? Andiamo a scoprirlo…

La puntata parte subito male visto che a farla da padrona è la più che decapitabile Charlie Rhodes che è passata da ragazza acqua e sapone a bitch dell’Upper East Side in un paio di episodi, ovviamente neanche qui smentisce la sua indole di ragazza detestabile. L’argomento del giorno è ancora Serena o per meglio dire il suo alias virtuale, cioè Gossip Girl. La neo
cugina è infatti impegnata a smascherarla in quanto convinta della sua seconda identità. Tralasciando il fatto assurdo per tutti coloro che hanno una minima conoscenza dell’Apple Store che Serena possieda un’applicazione che solo Gossip Girl ha da cui poter aggiornare il blog via Iphone, Charlie riesce a scatenare il putiferio registrando live la conversazione schok in cui Diana rivela di essere la vera madre di Chuck. Ed è proprio qui che la trama raggiunge il suo culmine narrativo visto che è da fin troppo tempo che si gioca sulla vera identità della madre di Chuck, davvero apprezzabile quanto disgustosa la scelta degli sceneggiatori. 
Francamente non sono a conoscenza della trama dei libri di Cecily von Ziegesar però dubito che sia stato usato un espediente del genere e con tali conseguenze psicologiche causate da tutto ciò che ha fatto e che Chuck riassume molto bene dopo averlo scoperto. Bisogna però dar atto a Josh Schwartz e alla sua schiera di autori che, pur essendo una scelta azzardata, è stata trattata e nascosta assai bene tanto che nessuno poteva minimamente sospettare di lei, specialmete considerando i suoi trascorsi con Nate. Si è vero che sa tanto di clichè quello della mamma che va a letto con il migliore amico ma qui c’è un sapore completamente diverso visto che il migliore amico non ne era a conoscenza.
In tutto questo casino Blair e Dan cercano di trovare un loro equilibrio ben sapendo che la loro storia ha le ore contate mentre la storia tra Rufus e Lily peggiora decisamente dopo che si viene a sapere che Rufus mantiene Ivy in un hotel. E’ sempre un problema inserire nuove trame per rendere partecipi ed interessanti questi due arzilli quarantenni però questo giro la questione fiducia mi intriga molto.
Thumbs up!
PRO:
  • Diana è la madre di Chuck: da bocca aperta
  • Chuck che scopre la verità
  • Serena che cerca di fottere Charlie in ogni modo
  • Il doppio gioco di Rufus
  • Charlie che finalmente si autoesilia anche se è scontato che tornerà prima o poi
CONTRO:
  • Dan e Blair decisamente a disagio nel ruolo di fidanzati

Boccata d’aria fresca ed inaspettate conseguenze che verranno analizzate, si spera a fondo, nelle prossime puntate. Era davvero importante che succedesse qualcosa di totalmente inaspettato che destabilizzasse lo status dei personaggi, fortunatamente gli autori lo hanno capito e ora non resta che vedere come riusciranno tutti a raccogliere i cocci.

VOTO EMMY

Tags:

Appassionato di fumetti, film e telefilm, ha un'età compresa tra i 20 ed i 33 anni ed è noto ai più per essere il fondatore del "Progetto Recenserie". E' un burbero dal cuore d'oro che gira per l'etere con una maschera di Venom continuando a ripetere che i Bloody Beetroots lo hanno copiato ma nessuno gli crede. Nel sottobosco del web si dice che abbia una laurea in statistica, una in economia ed una smodata passione per la scrittura tanto che pensa di poter scrivere un libro per vendere i diritti ad Hollywood per un film. Sognatore.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Latest from Recensioni

error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.
Go to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: