Gossip Girl 5×22 – I Predatori Dell’Arte PerdutaTEMPO DI LETTURA 2 min

in Recensioni by
L’immagine qui a lato rende molto bene l’espressione facciale che mi è rimasta a fine episodio: Bart Bass è vivo! Ma andiamo per ordine…
“I Predatori Dell’Arte Perduta” è sicuramente un episodio a se stante per lo sviluppo dell’episodio e per l’uso contemporaneo di tutti i protagonisti, cosa abbastanza inconsueta per questa quinta dimenticabile stagione.

Le danze si aprono con un doppio gioco finito male da parte di Serena verso i suoi amici per rubar loro il diario di Diana mentre Nate e Lola attuano il loro doppio gioco sempre nei
confronti della biondona. Nel frattempo Blair usa un suo cifrario per scoprire cosa significa il diario e, decifrato, tutti si dirigono in una villa fuori NY dove si svolge un sex party di tutto rispetto. E’ proprio qui che, tra un finto allarme che fa scappare tutti e una caccia al gatto col topo con Diana, Blair scopre una cosa che doveva rimanere nella tomba, letteralmente. Diamo il bentornato allo zombie Bart Bass che in qualche modo risulta vivo e vegeto e che si nascondeva da suo figlio per un non ben specificato motivo.
Facendo un grosso sforzo di memoria mi pare di ricordare che venisse mostrato il corpo ma forse dico una castroneria. Ad ogni modo mi aspetto una spiegazione chiara e convincente dal prossimo episodio visto che per fare una cosa così ci vuol molto coraggio e soprattutto le spalle coperte da fatti inoppugnabili. Se è stato progettato questo ritorno da anni faccio i miei più sentiti complimenti agli autori che si ispirano ogni episodio sempre più a Beautiful, purtroppo però non sono così ottimista. Nel frattempo viene messa la parola fine anche all’altra storyline di Serena come Gossip Girl 3.0 che oltre ad essere stata trattata più che male ormai aveva pure stancato. A tal proposito mi sorprende la freddezza di Nate nello scoprire chi si cela dietro i post malevoli che vengono immessi in rete ogni giorno.

PRO:
  • Bart Bass è vivo e ora Chuck spaccherà il culo a tutti!
  • Finalmente un po’ di luce su tutto il gran casino che hanno fatto Jack e Diana
  • Un uso corretto del cast
  • Inganni a non finire
  • La faccia di Bart Bass
  • Serena non è più Gossip Girl
CONTRO:
  • Dan soffre di manie di gelosia
  • Perchè Lola non è ancora morta dolorosamente?

Nel complesso un episodio godibile che ricorda le prime stagioni dove vigeva una sorta di sinergia tra gli attori e i loro problemi adolescenziali ora abbandonati nel dimenticatoio per dar libero sfogo a matrimoni fasulli, furti d’identità e padri risorti. Chiaramente il voto va rapportato all’intera stagione, se dovessimo estendere la visuale almeno mezzo Emmy non ci sarebbe più.

VOTO EMMY

Tags:

Appassionato di fumetti, film e telefilm, ha un'età compresa tra i 20 ed i 33 anni ed è noto ai più per essere il fondatore del "Progetto Recenserie". E' un burbero dal cuore d'oro che gira per l'etere con una maschera di Venom continuando a ripetere che i Bloody Beetroots lo hanno copiato ma nessuno gli crede. Nel sottobosco del web si dice che abbia una laurea in statistica, una in economia ed una smodata passione per la scrittura tanto che pensa di poter scrivere un libro per vendere i diritti ad Hollywood per un film. Sognatore.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Ultimissime

error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.
Go to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: