Baby Daddy 1×02 – I Told You SoTEMPO DI LETTURA 2 min

in Recensioni by
Se avevate dei timori riguardo le tematiche di questa comedy estiva penso che a questo punto possiate averne la certezza. Non che mi aspettassi chissà quale serie filosofica dalla ABC Family ma una qualche caratterizzazione e profondità migliore dei personaggi questo si. Perchè è principalmente questo il difetto che è emerso finora: protagonisti superficiali e
con cui si fa fatica ad affezionarsi.
Principalmente su 5 character se ne salvano solo 2: il padre ed il fratello. Tutti gli altri? Possono finire nel dimenticatoio.
Tucker il coinquilino è completamente sprovvisto di spina dorsale oltre che essere lo zimbello del gruppo. E’ la tipica persona che si crede superiore agli altri ma che in realtà viene costantemente gabbato. Pollice verso per lui. Poi è il turno dell’ex vicina di casa cicciona con una cotta per
Ben, sto parlando di Riley che non possiede nessuna doto consona ad un supporting character e cioè simpatia, capacità d’intrattenimento e bellezza. E’ più un problema di attrice che di caratteristiche del personaggio. E poi arriva la capostipite dei personaggi da sbattere nel dimenticatoio: la madre di Ben e Danny. Bonnie non fa ridere, dice battute scontate, vuole sembrare una Milf quando non lo è per niente e riceve fin troppo spazio, si spera solo per questa puntata. Questi tre personaggi sono il tallone d’Achille dello show, questo è poco ma sicuro perchè i momenti comici e non in cui compaiono Ben e Danny sono i migliori e, per quanto possa sembrar strano per una sitcom, perfino le scene “ho imparato che sono un padre e non devo comportarmi come un ragazzino” funzionano a dovere salvando lo show dal baratro.
PRO:
  • La citazione del Bro Code
  • Danny nello spogliatoio
  • Caffèlatte macchiato col biberon
CONTRO:
  • I 3 supporting character
  • Battute che non fanno ridere, al più un sorriso
  • La madre è da bruciare viva

Passabile per 20 minuti spensierati ma nulla di più. Per sopravvivere avrà bisogno di evolversi alla svelta.

VOTO EMMY

Tags:

Appassionato di fumetti, film e telefilm, ha un'età compresa tra i 20 ed i 33 anni ed è noto ai più per essere il fondatore del "Progetto Recenserie". E' un burbero dal cuore d'oro che gira per l'etere con una maschera di Venom continuando a ripetere che i Bloody Beetroots lo hanno copiato ma nessuno gli crede. Nel sottobosco del web si dice che abbia una laurea in statistica, una in economia ed una smodata passione per la scrittura tanto che pensa di poter scrivere un libro per vendere i diritti ad Hollywood per un film. Sognatore.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Ultimissime

error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.
Go to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: