Game Of Thrones – Il Trono Di Spade 2×08 – Il Principe Di Grande InvernoTEMPO DI LETTURA 3 min

in Game of Thrones/Recensioni by
Le vedete in lontananza le navi di Stannis Baratheon? No? Bè fra 1-2 giorni arriveranno ad Approdo del Re e se gli dei nuovi e gli dei vecchi vorranno, finalmente potrà scatenarsi il putiferio che stiamo attendendo trepidanti da oltre 8 puntate.
Chiaramente anche l’episodio di oggi è di pura preparazione tattica alla guerra
anche se ogni scena trasuda un’atmosfera particolare come se tutti sapessero che la fine del mondo è arrivata, tutti tranne la stupida, ingenua, menefreghista, puritana di Catelyn Stark, Mother of Problems. L’ex regina di Winterfell era stata lasciata lo scorso episodio infuriata con una spada in mano pronta a decretare la fine di Jamie Lannister, o almeno questo ci era stato fatto credere. Ecco vorrei tanto essere rimasto nel dubbio perchè scoprire insieme a Robb che è stato liberato lo Sterminatore di Re dà abbastanza sui nervi e Robb spiega bene il casino che ne verrà fuori. Non contenta la signora Stark ha fatto liberare si Jamie ma lo sta facendo scortare da Brienne ad Approdo del Re per poterlo scambiare con Arya e Sansa, col piccolo fatto che nessuno sa dove sia finita Arya Stark. La piccola lupacchiotta è riuscita a giocare tutti compreso Jaqen H’ghar, che era in debito con lei, e a notte fonda lei, Gendry e Frittella, grazie all’uccisione di tutte le guardie da parte di Jaqen H’ghar, riescono a fuggire finalmente da Harrenhal.
Per dei pedoni che si muovono lungo la scacchiera si muovono di conseguenza altri pezzi grossi come Tywin Lannister che con una cavalcata notturna spera di cogliere di sorpresa Robb Stark e il suo esercito, cosa molto probabile visto che quest’ultimo ormai è diviso fisicamente tra due fuochi, Harrenhal e Winterfell, e ha occhi solo per la bella Lady Talisa. 
Come era facilmente prevedibile, Theon Greyjoy, detto il traditore incapace, ha esposto i falsi cadaveri dei fratellini Stark che ora sono rifugiati in un nascondiglio proprio a Grande Inverno, sotto il naso di quell’incompetente che non ne sospetta minimamente. La sensazione che questa storia per Theon finisca male è fin troppo chiara ma si sa, nei mondi medievali come questo, solo gli eroi fanno una brutta fine mentre i bastardi traditori degli amici hanno 9 vite come i gatti.
Sempre parlando di bastardi e di traditori come non nominare l’altra parte dell’allegra famigliuola Lannister? Si perchè se Joffrey non le manda a dire a nessuno, è facile capire da chi abbia imparato: la dolce e buona Cersei. Colei che, a parte i figli, sarebbe capace di impalare chiunque, specialmente suo fratello il Folletto, peccato che non abbia ancora capito che non è lei la più furba della famiglia. L’astutissimo Tyrion prima finge che la prostituta che Cersei ha come prigioniera sia la sua fidanzata, poi continua a stipulare e a consolidare alleanze nel castello, oggi è il turno di Varys che si dimostra socievole e lo loda per la sua abilità nei giochi di potere. Insomma che dire? Non si meriterebbe forse lui il trono di spade? Come dite: c’è Stannis all’orizzonte? Lo aspettiamo a braccia aperte…
PRO:
  • Tyrion continua ad essere il miglior personaggio della serie
  • Arya continua a dimostrare di essere un’ottima stratega
  • Jamie Lannister continua a risultarmi sempre più simpatico
  • Gionni Neve si ricongiunge con il Monco, ultimo sopravvissuto della sua spedizione anche lui prigioniero dei Bruti
  • Finalmente un po di sesso!
  • I dialoghi tra Theon e la sorella
CONTRO:
  • Catelyn Stark merita di essere sgozzata pubblicamente
  • Cersei e le sue strategie errate

Sembra finalmente arrivato il momento, la tensione è quasi alle stelle e così si nota anche il miglioramento qualitativo dell’episodio: diamo il via alla guerra.

VOTO EMMY

Appassionato di fumetti, film e telefilm, ha un'età compresa tra i 20 ed i 33 anni ed è noto ai più per essere il fondatore del "Progetto Recenserie". E' un burbero dal cuore d'oro che gira per l'etere con una maschera di Venom continuando a ripetere che i Bloody Beetroots lo hanno copiato ma nessuno gli crede. Nel sottobosco del web si dice che abbia una laurea in statistica, una in economia ed una smodata passione per la scrittura tanto che pensa di poter scrivere un libro per vendere i diritti ad Hollywood per un film. Sognatore.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Ultimissime

error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.
Go to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: