The Big Bang Theory 5×21 – La Fibrillazione Di HawkingTEMPO DI LETTURA 2 min

in Recensioni by

Season finale in avvicinamento, queste sono le ultime puntate “riempitive” in attesa del matrimonio di Howard e Bernadette e, mentre lo aspettiamo, Chuck Lorre e Bill Prady cercano di giocarsi al meglio le ultime carte a disposizione fallendo in parte.
Diciamo subito che uno Sheldon vestito da donna delle puliizie vale da sè la
puntata ma questo lo sappiamo sia noi che gli sceneggiatori che abusano del personaggio più che sfruttarlo. Certo tutto è molto divertente e fatto per una buona causa visto che la ricompensa è conoscere Stephen Hawking ma rimane tutto troppo costruito, per darvi meglio l’idea è come ricevere come regalo un mazzo di fiori e scoprire che in realtà sono fiori finti, ammetterete che non è la stessa cosa. Ecco qui è la stessa sensazione. Apprezziamo il gesto ma l’amaro in bocca resta.
Oltre a questo, al solito Raji viene relegato in un angolo, Leonard non fa ridere ed Howard spacca. Le ragazze non voglio neanche sentirle nominare…
Tra le varie gag di cui riusciamo a beneficiare c’è sicuramente da ricordare la prova dei vestiti della mamma di Wolowitz e la già precedentemente citata scena della governante sexy, oltre a ciò però poco o niente fino alla comparsa di Hawking. La presenza di Hawking come guest star è la prima volta per lo show ma non la prima in assoluto per il fisico già avvezzo a sporadiche comparsate in altri serial, a quanto pare gli piace essere idolatrato e anche lui ha un ego da soddisfare come Sheldon. Povero cucciolo indifeso che scopre dal suo idolo di aver commesso un errore di calcolo e di conseguenza di aver cannato tutta la tesi. Svenimento per lui, risate per noi.

PRO:
  • Stephen Hawking!!!
  • Sheldon in tenuta da donna delle pulizie “sexy”
  • Gli schizzi sulle cinture di Howard
CONTRO:
  • Il livello di comicità si è abbassato
  • Comprimari al solito mal utilizzati
  • Peccato aver sfruttato Hawking solo per i 2 minuti finali e non anche prima

Lo smalto di qualche puntata fa si è perso ma le risate ci sono ancora anche se non nello stesso modo. Puntata comunque non eccelsa ma da ricordare anche solo per Hawking e lo svenimento di Sheldon. Speriamo in un ritorno ad alti livelli nelle ultime tre.

VOTO EMMY

Appassionato di fumetti, film e telefilm, ha un'età compresa tra i 20 ed i 33 anni ed è noto ai più per essere il fondatore del "Progetto Recenserie". E' un burbero dal cuore d'oro che gira per l'etere con una maschera di Venom continuando a ripetere che i Bloody Beetroots lo hanno copiato ma nessuno gli crede. Nel sottobosco del web si dice che abbia una laurea in statistica, una in economia ed una smodata passione per la scrittura tanto che pensa di poter scrivere un libro per vendere i diritti ad Hollywood per un film. Sognatore.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Ultimissime

error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.
Go to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: