Wilfred 2×12 – ResentmentTEMPO DI LETTURA 2 min

in Recensioni by

“Resentment is like taking poison and waiting for the other person to die.”
“Provare rancore è come bere veleno e aspettare che l’altra persona muoia.”

Malachy McCourt 

Fin’ora la frase iniziale di ogni puntata
rispecchiava il sentimento con cui Ryan doveva avere a che fare, fin’ora. Infatti “Resentment” o per gli italiani “Rancore”, non è il sentimento che prova Elijah in questo episodio, o almeno non è quello che ci dà l’impressione di provare. La sensazione è che sia più una questione di invidia del rapporto tra Jenna e il mitico Oz di American Pie più che del semplice rancore. Invidia verso il loro matrimonio frutto di un rapporto perfetto a prima vista ma che in realtà nasconde macchie di tradimento sparse qua e là.
Chi prova rancore invece, e forse è a lui che si dedica il titolo questa volta, è Wilfred, infastidito a morte per il “tradimento” di Jenna con gli altri cani tra cui “l’acerrimo nemico” Jellybeans. Tutto merito di Jason Gann se ho bagnato la sedia dalle risate mentre spiegava che Jenna non lo aveva tradito ma aveva l’odore di altri cani perchè li allontanava con le mani. Ovviamente questa è solo una delle bombe che Wilfred sgancia durante l’episodio perchè se stessimo qui a parlare dell’evidente presa in giro de Il Signore Degli Anelli, con Ryan, cioè Frodo, che si ritrova a fare da portatore dell’anello con Wilfred, allora non la finiremmo più. Telefilm così capitano solo una volta ogni lustro.
Ma lasciamo stare il lato comedy e veniamo al dram(m)a che ci ha colpiti nel finale: Amanda. No davvero vogliamo ritirarla in ballo? Non è simpatica, non è bella e non è utile. Perchè diavolo bisogna rimetterla nella trama? Se non è chiaro il mio odio per lei è paragonabile a quello che provo per la Kristen solo che quest’ultima ha almeno il legame di parentela che ci costringe a sopportarla quando appare, Amanda no. Bisogna aspettare la prossima, e ultima, puntata per capire cosa ha partorito per noi la mente di Zuckerman. Spero solo che riguardi un certo padre…

PRO:
  • Wilfred che urla contro Jenna da ubriaco con la birra in mano
  • Jenna che “prova” l’orgasmo mentre accarezza i cani
  • Wilfred che ingoia l’anello
  • L’odio verso Jellybeans
CONTRO:
  • Il finale…

Lato comedy a mille in questo episodio davvero molto divertente e spassoso. Da Wilfred non si sa mai cosa aspettarsi ma nel season finale invece…

VOTO EMMY

Tags:

Appassionato di fumetti, film e telefilm, ha un'età compresa tra i 20 ed i 33 anni ed è noto ai più per essere il fondatore del "Progetto Recenserie". E' un burbero dal cuore d'oro che gira per l'etere con una maschera di Venom continuando a ripetere che i Bloody Beetroots lo hanno copiato ma nessuno gli crede. Nel sottobosco del web si dice che abbia una laurea in statistica, una in economia ed una smodata passione per la scrittura tanto che pensa di poter scrivere un libro per vendere i diritti ad Hollywood per un film. Sognatore.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Ultimissime

error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.
Go to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: