The Killing 1×08 – Un Gioco SporcoTEMPO DI LETTURA 2 min

in Recensioni by
Molto interessante questa 1×08 di The Killing, non tanto per
il proseguo delle indagini ma per la situazione che ne fa da contorno. Emergono
infatti nuovi scenari dietro all’omicidio, il più importante dei quali riconduce
a un terrorista islamico che probabilmente ha avuto a che fare con Rosie e che
(sempre probabilmente) è collegato

anche con Ahmed.

Se devo essere sincero non
mi aspettavo minimamente l’entrata in scena di una componente terroristica,
anche se diversi elementi avrebbero potuto preannunciarlo (tipo la SWAT e la
moschea). Si sta delineando quindi un telefilm che (come da titolo) dovrebbe
parlare di un omicidio ma che in realtà parte da questo pretesto per parlare di
tutt’altro, dalla politica al terrorismo, passando per droga e gruppi di
sostegno (si si mi riferisco a Holder!). A ricordarci della morte di Rosie sono
come al solito i restanti componenti della famiglia Larsen, che quantomeno in
questo episodio sembrano finalmente tentare di riportare la quotidianità e un
barlume di positività nella loro vita. A rovinare tutto ci pensa ancora una
volta Linden, che lascia nel pc del figlio le foto dell’omicidio. Da buon
figlio di detective questi non ha di meglio da fare che far vedere a tutti i
suoi amici le foto in questione, attirando la stampa e la comprensibile ira
della madre di Rosie. E, dopo un disastro mediatico del genere, la brava madre Linden
che fa? Proprio niente!! Ma tiragli due ceffoni no?
Unica pecca la parte riguardante la scoperta dell’amante del
sindaco (avversario alle comunali del consigliere Richmond), a mio avviso
troppo forzata sia nei tempi che nei modi.
Puntata comunque che mi ha piacevolmente sorpreso per l’abbondanza
di contenuti, quasi tutti molto interessanti e che aggiungono una determinante
linfa vitale a una serie che (almeno per me) stava cadendo nel dimenticatoio.
PRO:
  • Un terrorista islamico non sfigura mai
  • L’incontro illegale di pugilato
  • Jamie sa veramente fare il suo lavoro!
CONTRO:
  • Linden sempre più imbarazzante
  • Stavolta anche Holder mi è caduto in basso!

Puntata che fa rinascere la speranza a tutti quelli (come me) delusi dall’andamento troppo lento e malinconico della serie.

VOTO EMMY

Tags:

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Ultimissime

error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.
Go to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: