Dexter 7×07 – ChemistryTEMPO DI LETTURA 6 min

in Recensioni by

Chimica? Io sinceramente questa puntata di Dexter l’avrei intitolata “Un Gran Casino”. Dopo una
serie di puntate ben congegnate e riuscite, e in alcuni casi sono state dei veri
capolavori, questo episodio non è riuscito a convincermi come avrei voluto. Le
ultime scelte di Dexter e degli autori stanno diventando alquanto discutibili,
ed io personalmente non le condivido pienamente e allo stesso
tempo resto con
la speranza che la settima stagione non stia andando a rotoli. 

Col passare delle stagioni, abbiamo
visto Dexter confrontarsi con i sentimenti umani che ha sempre negato di
possedere. La prima stagione è stata quella della scoperta dei rapporti e dei
sentimenti umani, con Rita l’abbiamo visto più volte porsi determinate domande.
L’abbiamo osservato mentre cercava goffamente di accostarsi al sesso, che
diceva di disprezzare totalmente, poi c’è stata l’attrazione per la pazza
psicopatica Lila, e già li cominciava a non disprezzare più il sesso, con il conseguente senso di colpa nei
confronti della bella mogliettina. Non possiamo, infine, dimenticarci il rapporto
di amicizia, che ai tempi fu rappresentato da Miguel. Ora dopo tanti anni
vederlo in questa nuova attrazione fatale, che pensa possa essere amore, mi sembra
davvero alquanto strano, di sicuro è stato insolito.
Diciamo la verità: tutti siamo rimasti molto
sorpresi dal finale della scorsa puntata, nel bene o nel male. Che Dexter
provasse una certa attrazione per Hannah si era capito, ma un finale di puntata
come quello era qualcosa di assolutamente inimmaginabile. All’inizio di questo nuovo
episodio troviamo Dexter proprio dove l’avevamo lasciato mentre cerca di
recuperare il controllo perso. Cerca, appunto, ma non ci riesce. Almeno per ora,
infatti, Morgan è come stregato da Hannah Mckay, che diventa in questo modo una
sorta di vedova nera molto pericolosa. Insomma, prosegue la storia per la nuova “Coppietta – Killer ”,
sto cercando di coniare un nuovo termine per i due ma per ora non mi è venuto
ancora in mente. Per quanto riguarda il giallista, Sal Price, avevamo
pensato tutti che avrebbe creato qualche problema a Dexter, in realtà è stato un
personaggio dalla vita breve. Infatti, per mano di Hannah fa proprio una brutta
fine,  dato che viene ucciso con un
espediente perfidamente furbo congeniato proprio dalla nuova fidanzatina di
Dexter. Nonostante Price abbia avuto vita breve, come dicevamo, non è stato un
personaggio poco interessante, e sicuramente avrà uno scopo più importante da
morto che da vivo. Difatti, Dexter, Debra e Hannah hanno avuto a che fare con
lui in questa puntata, e la sua morte ha indubbiamente prodotto effetti
considerevoli su tutti e tre i personaggi e, ovviamente anche sulla trama.
Parentesi: dopo questa puntata Debra ha 3 fidanzati al cimitero, di cui uno un
serial killer… ed è ancora  innamorata del
fratello adottivo anche lui serial killer?…spero per lei che il detto “sfortunati
in amore e fortunati al gioco” sia il suo caso, altrimenti, povera Deb!
A parte gli scherzi, passiamo a un personaggio
che ho sempre apprezzato e che da un po’ è messo parecchio da parte: Batista. Come
già ho accennato nella scorsa recensione, ora mi fa quasi pena, ma nel senso
positivo. E paradossalmente sarei contenta se alla fine, grazie anche al denaro
sporco del corrotto e travagliato Quinn, riuscisse a compiere il suo progetto
di serenità: il ristorante che vuole aprire. Per quanto riguarda il bel
poliziotto, sono sempre più convinta che si sia cacciato in un bel casino, e non
so come riuscirà ad uscirne. In realtà mi dispiace molto perché, anche lui, è
già stato parecchio sfortunato.
Poi c’è il buon vecchio Isaak Sirko, uno dei
personaggi più sorprendenti della stagione, se non il migliore in assoluto. E’
uscito dal carcere ed ora cerca vendetta più di prima, e in più, elemento di
vitale importanza, sta iniziando a scoprire la Vera Natura di Dexter
e ciò è molto pericoloso.
Infine, i guai arrivano anche da LaGuerta: un
personaggio insulso e da sempre odiato da molti fan di Dexter, e che ora
sembrerebbe aver scoperto qualcosa. Che abbia davvero
trovato un indizio che possa portare per la prima volta a Dexter? Vedremo.
Il colpo di scena finale ha lasciato tutti
senza parole, insomma, Deb capisce che la legge non potrà fare il suo corso,
e che la sua nuova fiamma è andata a fare compagnia al cimitero agli altri suoi
fidanzati, tutto ciò comincia a farle vedere una nuova realtà; una nuova visuale che le
consente di capire  e desiderare che il
Passeggero Oscuro del fratello entri in azione uccidendo Hannah. La scena
finale che vede lui nel letto abbracciato alla donna, e la sorella al telefono
che le chiede di ammazzarla è significativa per due cose: l’evoluzione di Deb e
la faccia di Dexter.
Cosa aggiungere? Cosa o chi potrà aiutare
Dexter? Tra una vedova nera molto pericolosa, un capomafia che è molto più di
un freddo assassino, un capitano della polizia abile e motivato che sta pian
piano capendo qualcosa, ed infine una sorella con cui nella prossima puntata dovrà
sicuramente confrontarsi, direi che l’ematologo avrà senz’altro un bel da fare.
Dexter di sicuro non ha mai avuto così tanti nemici tutti insieme e uno di
questi, chissà, potrà essere davvero il suo carnefice definitivo, un giorno o
l’altro. Vedremo. Anche se, ricordiamo che, tranne Lumen, tutte le persone che sono
venute a conoscenza del Dark Passenger prima o poi hanno fatto una brutta fine.
Chissà. Nel frattempo, spero che la prima a fare quella fine sia proprio Hannah
Mckay.
 
PRO:


  • Deb che chiede di fare fuori Hannah: un cambiamento decisamente significativo.
  • Isaak Sarko riesce a farla franca ed è di nuovo a piede libero, sempre più desideroso di vendetta.
  • Il discorso al bar tra Dex e Isaak
  • LaGuerta che comincia a scoprire qualcosa: ricordiamo che la prossima sarà l’ultima stagione e quindi la domanda è: che fine farà questa donna?
  • Le storie del passato di Dex che man mano
    stanno saltando tutte fuori.
CONTRO:
  • In assoluto, e so che non tutti saranno d’accordo
    con me, la coppia di assassini innamorati.
  • Vedere Dexter rapportarsi con i sentimenti
    umani è sempre strano, non so ancora se è del tutto negativo. Inoltre, sappiamo
    che ogni volta che ci sono in mezzo dei sentimenti, Morgan diventa sempre
    vulnerabile, e rischia di diventare un facile bersaglio.

Scrivere una recensione su una serie tv come
Dexter non è sempre facile, e non è sempre semplice essere obiettivi, infatti, il
protagonista è un personaggio controverso, e si deve decidere se amarlo oppure
odiarlo. Penso che le reazioni che provoca siano molto diverse a seconda della
nostra personalità. Tralasciando il pensiero personale, devo dire che la
puntata non mi ha convinto totalmente, ci sono delle scelte fatte dagli autori
che non mi convincono ancora totalmente, devo dire però che il finale ha
rialzato il livello della puntata. Nel frattempo continuiamo a seguire con la
speranza di vedere altre puntate stupende come le prime di questa stagione.

VOTO EMMY

Tags:

2 Comments

  1. ahahahaah… no a me assolutamente no… purtroppo l'attrice per quanto possa essere brava non ha dato vita ad un personaggio carismatico e interessante. Io la trovo più che altro insipida e noiosa… non mi trasmette nulla purtroppo… poi ti dirò a me è rimasta nel cuore Rita… che ci vuoi fare sono una romantica!

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Ultimissime

error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.
Go to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: