Supernatural 8×05 – Blood BrotherTEMPO DI LETTURA 3 min

in Recensioni/Supernatural by
Pretendevamo spiegazioni e ci stanno arrivando. Pretendavamo un ritorno alle origini e ce lo hanno dato. Pretendavamo una nuova spalla su cui contare e potremmo averla trovata, senza offesa Castiel. Signori e signori vi presento Benny, il vampiro uscito dal braccio di Dean e dalla costola di Angel (Buffy).C’è ancora tanto da scoprire su cosa è successo nel Purgatorio che non lo citerò neanche anche perchè, nonostante l’ennesimo flashback in cui si scopre che Benny ha salvato Castiel da un Leviatano, non facciamo nuove scoperte.
Benny è stato per Dean in Purgatorio quello che Sam è sempre stato: un fratello. Non sorprende quindi vedere quanto poco ci metta Dean a mollare tutto alla prima richiesta d’aiuto del suo nuovo compagno d’armi. L’escamotage narrativo è semplice: Benny è tornato per vendicarsi di chi l’ha ammazzato, cioè suo padre e i suoi fratelli vampiri, però durante il primo scontro rimane gravemente ferito e chiama l’unica persona su cui può contare, Dean. Da qui le strade dei Winchester prendono strade diverse durante l’episodio, Dean fa piazza pulita del covo dei “Vampirate”, Sam ci annoia a morte con i suoi flashback amorosi, deludenti e tagliavene. Davvero vi prego smettetela di propinarci flashback malinconici di un Sam irriconoscibile e ora faccendiere in un motel, stiamo raschiando il fondo della disperazione.
La storia del vampiro buono non è esattamente il caso di Benny ma non siamo poi così distanti. E’ tornato solo per vendicarsi ma per essere un vampiro si nutre alla True Blood style non prosciugando nessun umano, inoltre sembra che l’influenza di Dean abbia giovato alla sua umanità riportandola a galla visto che, stando alle sue parole, c’è qualcosa di particolarmente bello nell’essere umano e nell’essere vivo. Tralasciando i commenti offensivi sulla freschezza dell’idea perchè ci sono fin troppi precedenti noti nella schiera dei vampiri televisivi che aiutano il prossimo, vedi Angel e Spike,True Blood, Twilight e seguiti vari, il qui presente Benny ha tutte le carte in regola per diventare l’ennesimo badass in aria di redenzione. Per evitare il rischio di puro copia/incolla della trama, Supernatural e i suoi autori hanno optato di creare una tensione subito palpabile tra lui e Sam. Infondo è un vampiro e Sam uccide i vampiri da sempre, ritrovarlo come alleato se non per uno scopo comune non porta mai ad un buon fine, vedasi le varie collaborazioni con Meg, Crowley, Ruby. La strada per la redenzione di Benny è lunga e passa per forza dal coltello insanguinato di Sam che difficilmente accetterà il rapporto tra lui e Dean.
Un commento minimo sui flashback di Sam però non posso non farlo. Ho capito che ha passato un anno tranquillo lontano da mostri, demoni e leviatani però io guardo Supernatural per questo, se volessi guardare Hart Of Dixie per assistere ad una noiosa vita fuori città. Magari se ci concentrassimo più sulla ricerca di Kevin sarebbe meglio per tutti…

PRO:

  • Benny che mentre taglia ammazza mostri nel Purgatorio fischietta come il Mostro di Dusseldorf
  • I flashback sul Purgatorio sono sempre apprezzabili
  • Si promettono scintille tra Benny e Sam

CONTRO:

  •  I flashback sulla noiosa vita di Sam sono sempre disprezzabili

Sarebbe uscito un episodio migliore senza i lunghissimi ed interminabili flashback di Sam, comprendo il bisogno di spiegare perchè abbia mollato tutto per Amelia ma sinceramente bastavano 2 minuti, non 15…

VOTO EMMY

Tags:

Appassionato di fumetti, film e telefilm, ha un'età compresa tra i 20 ed i 33 anni ed è noto ai più per essere il fondatore del "Progetto Recenserie". E' un burbero dal cuore d'oro che gira per l'etere con una maschera di Venom continuando a ripetere che i Bloody Beetroots lo hanno copiato ma nessuno gli crede. Nel sottobosco del web si dice che abbia una laurea in statistica, una in economia ed una smodata passione per la scrittura tanto che pensa di poter scrivere un libro per vendere i diritti ad Hollywood per un film. Sognatore.

1 Comment

  1. Concordo in pieno, soprattutto sul fatto che i Flashback di Sammy hanno rotto e non poco! Anche se come spalla per i Winchester continuo a preferire Castiel nonostante Benny sia un personaggio molto bello e promettente!

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Ultimissime

error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.
Go to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: