);

Raising Hope 3×08 – The Walk For The RunsTEMPO DI LETTURA 4 min

in Raising Hope/Recensioni by
Raising Hope 3x08 - The Walk For The Runs
A Natesville quest’anno si organizza la marcia per sostenere i malati di ABS (Angry Bowel Syndrome) ovvero Disturbo dell’intestino arrabbiato e certamente non mi metterò qui a spiegare gli imbarazzanti sintomi, dirò solo che provocherà tantissima ilarità tra i dipendi di Howdy’s che sponsorizzano la marcia di beneficenza che tra l’altro è rappresentata da niente di meno che…Ricardo Montes! Ma oltre a lui ritroviamo un altro vecchio volto e cioè Wyatt, l’ex di Sabrina e nemesi di Jimmy, che ha rincontrato tutta l’allegra famigliola per puro caso: questo incontro fortuito provocherà delle dispute ridicole tra i due ex fidanzati. Mentre invece Burt e Virginia hanno problemi apparentemente più gravi: hanno una terrificante paura di invecchiare e faranno di tutto per sembrare più giovani!
Devo essere sincera, quest’ultima non è stata una gran puntata e gli unici a dare veramente spessore questa volta sono stati Burt e Virginia. Certo sia chiaro che definire questo episodio sotto tono vuol dire comunque dargli una giudizio sopra la sufficienza perché nonostante tutto i personaggi mantengono sempre una certa dignità; parlando in ampia gamma, non c’è mai stato un episodio in tutte le tre stagioni che avrei giudicato mediocre quindi certamente non lo farò neanche con questo. Come ho già detto il punto di forza è stato il duo Virginia-Burt che fanno compere in negozi alla moda e vanno a ballare nei locali; ma la parte più bella è stata durante la marcia, sentirli parlare in gergo giovanile, sbagliando le parole per di più, è stato veramente esilarante e il tutto condito poi da un Burt con i capelli tinti! Devo fare un appello a tutti gli uomini: è inutile che vi tingiate i capelli tanto sembrerà sempre che vi abbiano buttato la pece in testa, per cui rassegnatevi e lasciatevi i capelli brizzolati. Ma comunque sotto questi siparietti divertenti c’è qualcosa di più, un sorta di morale o di happy ending se vogliamo: crescere e di conseguenza invecchiare è un processo inevitabile e non si può fermare il tempo per quanti sforzi una persona possa fare, ma Burt e Virginia alla fine capiscono che stando insieme possono superare qualsiasi cosa perché sono uno la forza dell’altra. Questo è stato il lato bello, dolce e divertente dell’episodio ma bisogna parlare anche del resto del gruppo. Jimmy, Sabrina e Wyatt sono un trio che di solito funziona sempre, ma questa volta sembrava scricchiolare un po’ e il perché è evidente: le scorse volte i due ragazzi erano a parti invertite e vedere Jimmy cimentarsi in folli azioni per cercare di strappare la sua futura fidanzata dalle braccia del rivale era decisamente uno spasso. Rende un po’ meno vedere Wyatt piagnucolare mettendosi in ridicolo davanti a tutti perché, nonostante non fosse un personaggio ricorrente, da quel poco che ci hanno fatto vedere in passato si capiva che fosse un ragazzo forte e a cui certamente non mancavano le donne, anzi nelle stagioni passate ha anche tradito Sabrina. Quindi questo ritorno in queste condizioni mi è sembrato un po’ fuori luogo. Ma comunque devo dire che la risatina è scappata sempre e nonostante la story line di Jimmy non sia stata all’altezza di quella dei suoi genitori comunque non c’è da lamentarsi. Grande pecca di questo episodio, e di altri in questa stagione, è la poca presenza di Maw-Maw. L’avrò detto sicuramente altre mille volte che lei è una forza della natura e che potrebbe andare avanti una puntata tirata avanti solo da lei ma che nonostante ciò la sua presenza non è per forza necessaria per la riuscita della Show dato che anche gli altri sanno essere spettacolari; certo è che in una puntata un po’ fiacca come questa avrebbero potuto lasciarle qualche minuto in più invece di due misere battute.

 

PRO:

  • La tinta per capelli di Burt che gli cola sugli occhi.
  • Il finale della marcia di beneficenza con Burt che trasporta Virginia
    fino al traguardo.

 

CONTRO:
  • La poca presenza di Maw-Maw.
  • La storyline di Wyatt, Sabrina e Jimmy è stata un po’ fiacca.

 

In finale non mi sento di dare un voto spropositato, ma si meritano comunque la sufficienza. Ovviamente nonostante questo episodio non sia stato meraviglioso non ho nulla di cui lamentarmi visto che, a parte tutto, non sbagliano mai un colpo. E poi dopo l’epicità della scorsa puntata (3×07) qualunque cosa non sarebbe stata all’altezza!

 

Tags:

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Ultimissime

error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.
Go to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: