Pilot 2012/13TEMPO DI LETTURA 2 min

in Recensioni by

 
 
 
Animal Practice
CONSIGLIO: Risparmiate 20 minuti della vostra vita se non siete amanti delle gag fatte da scimmie. Il pilot può anche passare, il resto no e non basta qualche sketch per salvarlo dalla bocciatura.

 
 

 

Arrow 
CONSIGLIO: Guardatelo perchè è l’attuale show di punta della CW, che tradotto significa uno dei pochi che si salvano. Scottati da Smallville? Ricredetevi…

 

 
Broadchurch
CONSIGLIO: Una piccola chicca passata sotto banco dal canale ITV, ovviamente essendo britannica c’è l’onnipresente David Tennant che, spesso, è anche sinonimo di garanzia.

 

Da Vinci’s Demons
CONSIGLIO: Da evitare come la peste in quel periodo. Se pensate che sia una cosa in stile Dan Brown vi sbagliate, prima della visione è consigliabile l’uso di una brocca di caffè ed un secchio per il vomito.

Graceland
CONSIGLIO: Una serie estiva sorprendentemente fresca ed in grado di mantenere su alti livelli il filone spy-story. Per un’estate calda e senza serie di punta, questa è sicuramente un ottimo rimpiazzo.

Last Resort
CONSIGLIO: Parte molto bene ma è un cane che si morde la coda. Ha il pregio di avere una fine e potrebbe rappresentare il candidato ideale per aiutarvi a sopportare i caldi pomeriggi estivi. 

Revolution
CONSIGLIO: Non fatevi ingannare: il pilot è una cosa ma la serie è un’altra, peggiore. E’ il classico caso di progetto intrigante gettato alle ortiche da sceneggiatori scellerati. Kripke ha toppato.
 
Ripper Street
CONSIGLIO: La Londra vittoriana vi intriga? Questa è la vostra nuova serie preferita. Omicidi ed indagini ai tempi di Jack The Ripper.
The Fall
CONSIGLIO: Se vi piace il genere crime e siete in lutto da quando è finito X-Files questo è pane per i vostri denti. Gillian Anderson, un killer in stile Dexter, omicidi a go-go e quell’atmosfera tipicamente british che non si può non amare.

 

The Following
CONSIGLIO: L’idea della setta di serial killer è ottima, la trasposizione un po’ meno. Da guardare solo se non siete persone attente ai dettagli, le uniche cosa che uccidono qui sono la stupidità dell’FBI ed il coltello dei followers.

Under The Dome
CONSIGLIO: Dal libro di Stephen King ecco la serie ambientata “sotto la cupola”. Il pilot promette bene, poi un po’ si perde ma in generale non è una serie malvagia, bisogna solo portare un po’ di pazienza.

 

Zombieland
CONSIGLIO: Se avete amato il film dovrete ingoiare l’amaro boccone del cambio del cast, però il resto è tutto uguale. Uno sguardo dissacrante sulla sopravvivenza nel mondo degli zombie.

Tags:

Appassionato di fumetti, film e telefilm, ha un'età compresa tra i 20 ed i 33 anni ed è noto ai più per essere il fondatore del "Progetto Recenserie". E' un burbero dal cuore d'oro che gira per l'etere con una maschera di Venom continuando a ripetere che i Bloody Beetroots lo hanno copiato ma nessuno gli crede. Nel sottobosco del web si dice che abbia una laurea in statistica, una in economia ed una smodata passione per la scrittura tanto che pensa di poter scrivere un libro per vendere i diritti ad Hollywood per un film. Sognatore.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Ultimissime

error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.
Go to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: