Recenews – N°69TEMPO DI LETTURA 2 min

in Recenews by

In attesa della prossima stagione, tutta l’attenzione si concentra sui cast delle serie. L’attore Nicholas D’Agosto ottiene la promozione a regular nella seconda stagione di Gotham, dove continuerà ad interpretare il personaggio del vice procuratore Harvey Dent. E mentre Max Greenfield (New Girl), si unisce al cast di American Horror Story: Hotel, fa un passo indietro il personaggio di Finn Polmar in The Good Wife, con l’attore Matthew Goode che non sarà un regular nella settima stagione.
Grace and Frankie, serie creata da Marta Kauffman e Howard J. Morris, con protagoniste Jane Fonda e Lily Tomlin è stata rinnovata da Netflix per una seconda stagione. La rete Hulu invece, ha rinnovato la supernatural comedy series Deadbeat per una terza stagione da 13 episodi, mentre FX, dopo la fine di Sons of Anarchy, riabbraccia Kurt Sutter nel ruolo di creatore ed attore, ordinando la sua nuova serie The Bastard Executioner. 
Rientrato il “caso David Lynch”, con il creatore della serie che è riuscito a trovare un accordo con Showtime e collaborerà dunque al ritorno di Twin Peaks nel 2016, lo show ottiene l’aumento del numero di episodi che da 9 salgono a ben 18. A collaborare al nuovo progetto ci sarà anche Angelo Badalamenti, storico compositore della serie. Per un altro ritorno invece, quello di Heroes Reborn, reboot della serie originale della NBC, si segnalano le aggiunte al cast degli attori Dylan Bruce e Nazneen Contractor.

Qualcosa si muove. Dopo anni di speculazioni, ecco un segnale di apertura. Per il cast di Gilmore Girls ci sarà presto una reunion e non è escluso che da questo incontro escano fuori consensi alla produzione di un film, dato che, come anticipa Scott Patterson (Luke) ci sarebbero già trattative in corso. Chi invece sta davvero per tornare è Full House, show degli anni ’90 che Netflix riporterà in vita tramite reboot chiamato Fuller House. Dello show non faranno parte le sorelle Olsen, protagoniste nella versione originale.

Nel Recenews della scorsa settimana avevamo anticipato come sia la CBS che la NBC si erano ritrovate vittime del “pilot leakage”, con la diffusione in anteprima dei pilot di due prossime nuove serie: Supergirl per la CBS, e la sitcom Crowded per la NBC. Ci eravamo chiesti, vera opera dei leakers o strategia di marketing da parte dei network? La risposta non è certa, ma nel caso sia la seconda, Recenserie viene incontro alle reti ed è già pronta a testare l’opinione pubblica: qui le recensioni dei pilot di Supergirl e Crowded.

Tags:

Sulla soglia della trentina, laureata in Comunicazione, tra le sue passioni spiccano telefilm e libri. Ha un carattere allegro e socievole, ma nei momenti opportuni sa trasformarsi; questa sua versione di dottor Jekyll e mister Hyde tuttavia, non le impedisce di avere un'estrema sensibilità che la porta quasi sempre a tifare per lo sfigato di turno tra i personaggi cui si appassiona: per dirla alla Tyrion Lannister, ha un debole per “cripples, bastards and broken things”. Tra le sue prospettive future compare il tentativo di risoluzione di un dubbio alquanto amletico: recuperare o no Lost? Si accettano consigli.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Ultimissime

Recenews – N°239

Al grido di “più se ne parla e più funziona”, un’altra serie

Recenews – N°238

#BastaNetflix per… salvare qualsiasi serie dalla cancellazione. La piattaforma streaming si fa

Recenews – N°237

L’attesa di oltre un anno non rimarrà l’unica notizia difficile da mandar

Recenews – N°236

Si è presentata come una delle rivelazioni di questa stagione estiva e,
error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.
Go to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: