The Blacklist 3×06 – Sir Crispin Crandall (No. 86)TEMPO DI LETTURA 3 min

in Recensioni by

La trama riguardante il blacklister di turno, questa volta, pone un problema di fondo. Si parla, infatti, di uno stramiliardario che vive su di un aereo senza mai atterrare e intende costituire, sul medesimo velivolo, un’arca criogenica, diciamo così, dove conservare, letteralmente, i migliori cervelli dell’umanità. Questo può provocare feels e perfino brividi di gioia a chi, ad esempio, ricorda con affetto e nostalgia lo scienziato padre di Hiroshi Shiba inserito in un computer dopo la morte, oppure la lotta del Daitarn III contro i Meganoidi. Altri però, di gusti differenti, potrebbero trovare la storia troppo inverosimile e poco interessante. Che gli sceneggiatori abbiano voluto concedersi una specie di vacanza, dopo un paio di puntate molto dure? Di sicuro tanto movimento, alla fine, si rivela funzionale ad una nuova mossa nella lotta testa a testa fra Red e il Direttore. Almeno per ora, sembra essere in vantaggio il primo, avendo sottratto all’altro il capitale da usarsi “in caso di emergenza”. Interessante notare poi, come Peter Kotsiopoulos sembri trovarsi tra l’incudine e il martello: viene addirittura ammonito e minacciato da Mr. Solomon, quasi ci fosse qualcuno più in alto di lui (Katarina Rostova?).
Il dinamico trio formato da Ressler, Samar e Aram, intanto, deve gestire una situazione complessa, ai limiti del surreale: parlano al telefono con Mr. Reddington a cui, tecnicamente, dovrebbero dare la caccia, in vivavoce magari, consigliandosi sul caso da seguire, mentre nell’ufficio accanto c’è il Direttore, il quale vuole pure lui catturare il Concierge del crimine, ma non certo per fargli i complimenti. In questa puntata, comunque, i ragazzi fanno il loro mestiere con professionalità e diligenza.
Per quanto riguarda l’altra sottotrama, Tom Jacob è arrivato a Karakurt, purtroppo a scapito del povero Asher Sutton, il quale, poveraccio, non si meritava una simile fine in così breve tempo. Ma già, la tirannia dell’arco narrativo in tre episodi. Resta da vedere come reagirà la sua famiglia, in primis la fidanzata Gwen, alla dolorosa perdita. Chi invece si prende un turno di pausa è Lizzie: dopo alcune puntate in cui si è scatenata a rubare auto con invidiabile perizia, hackerare computer, scavalcare cancelli, menare le mani e chi più ne ha più ne metta, stavolta non fa nulla di più complicato che passare un tè a Dembé e concedersi un pisolino sul divano dell’aereo di Mr. Reddington. Fra l’altro, data la scelta di farle indossare abiti ampi, come la camicetta visibile nella foto sopra, si sono già sparse voci di una possibile gravidanza del personaggio, frutto dell’ultima notte di saluti con Tom Jacob sulla barca, oppure di un lieto evento per Megan Boone nella vita reale. Un nuovo incontro fra Mr. and Mrs. Keen è previsto per la prossima puntata. Lui arriverà certo caricato a pallettoni per riconquistare quella che, al di là di tutto, considera sua moglie, lei non si sa.  Fosse davvero incinta, sarebbe una nuova, pesante variabile di cui tenere conto. Complicazioni sentimentali dal passato in arrivo anche per l’agente Samar Navabi.      

THUMBS UP THUMBS DOWN
  • Il testa a testa fra Red e il Direttore
  • Trama fantascientifica, svolta con passo sciolto
  • Marvin Gerard è tornato, ritemprato dalla vacanza a Papeete
  • Tom è arrivato a Karakurt e non si può dire che anche questo aspetto della storia non proceda a tutto ritmo
  • Red è un po’ appannato, fa pure gaffe: rivogliamo il suo brillante umorismo e le sue Storione della Buonanotte al posto giusto
  • Lizzie non pervenuta
  • Povero Asher Sutton
  • Trama difficile per chi non ama la fantascienza
Episodio decisamente interlocutorio. Mancano solo due puntate prima di una lunga pausa e la narrazione procede veloce, pur con qualche sbavatura. La partita “a scacchi”, di mosse e contromosse, fra Red e il Direttore rimane sempre il principale centro d’interesse, ma anche Tom fa la sua parte, così come gli amici della Task Force. Si attendono gli sviluppi che porteranno inevitabilmente ad uno scontro decisivo fra le fazioni in lotta.
Arioch Cain 3×05 7.03 milioni – 1.5 rating
Sir Crispin Crandall 3×06 6.35 milioni – 1.4 rating

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Ultimissime

error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.
Go to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: