Recenews – N°98TEMPO DI LETTURA 1 min

in Recenews/Recensioni by
A pochi giorni dal finale della seconda stagione andato in onda con l’episodio “This Is All We Are“, il destino di The Knick resta ancora in bilico. Apprezzato dalla critica ma non premiato adeguatamente dagli ascolti, lo show diretto da Steven Soderbergh si trova attualmente in stand by, in attesa che Cinemax dia il via libera alla produzione che, nel caso di rinnovo, Soderbergh stesso ha già anticipato essere concepito come 3° e 4° stagione insieme.
The Blacklist miniera d’ora per la NBC: la mossa di spostare lo show nella serata del giovedì è il salvagente degli ascolti che il Pavone sperava di avere. Il successo raggiunto ha spinto i produttori esecutivi, con in testa l’ideatore Jon Bokenkamp, a voler andare oltre: è in cantiere l’idea di uno spin-off della serie, i cui dettagli per ora sono ancora top secret. Tutto merito degli ascolti live sommati a quelli DVR e live+7.
È una delle serie di successo di questo 2015 targata Netflix: Narcos, crime drama incentrato sulla storia del narcotrafficante Pablo Escobar, interpretato da Wagner Moura. Subito rinnovato per una seconda stagione, lo show si vede però costretto a dover cambiare showrunner per la terza volta: dopo l’addio di Chris Brancato durante la prima stagione, lascia anche il suo sostituto Adam Fierro; al timone della seconda stagione subentrano così Jose Padilha ed Eric Newman.

E nella settimana di Natale, per frenare l’astinenza da serie tv e conseguenti recensioni, tra un panettone ed un recupero seriale, Recenserie vi consiglia di tenere presente le rubriche esistenti: che sia per un salto nel passato con R.I.P. RecenSerie In Peace, o per lanciarvi alla scoperta di tematiche nascoste con I.B.O.L.S. Il Buio Oltre La Serie.

Tags:

Sulla soglia della trentina, laureata in Comunicazione, tra le sue passioni spiccano telefilm e libri. Ha un carattere allegro e socievole, ma nei momenti opportuni sa trasformarsi; questa sua versione di dottor Jekyll e mister Hyde tuttavia, non le impedisce di avere un'estrema sensibilità che la porta quasi sempre a tifare per lo sfigato di turno tra i personaggi cui si appassiona: per dirla alla Tyrion Lannister, ha un debole per “cripples, bastards and broken things”. Tra le sue prospettive future compare il tentativo di risoluzione di un dubbio alquanto amletico: recuperare o no Lost? Si accettano consigli.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Ultimissime

Recenews – N°227

Alla fine la resurrezione è avvenuta. E’ toccato ancora una volta a

Recenews – N°226

Continuano a moltiplicarsi le “ragioni” per una delle serie più chiacchierate degli

Recenews – N°224

Nella resa dei conti delle settimane scorse, alla ABC mancava all’appello ancora
error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.
Go to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: