Man Seeking Woman 2×07 – CactusTEMPO DI LETTURA 3 min

in Recensioni by
Dopo i molti rumors che si sono rincorsi nell’ultimo periodo, è giunta ormai la conferma ufficiale: i vertici di FX sono fedeli lettori di Recenserie. Del resto, non può che far loro piacere leggere recensioni che lodano molti loro prodotti di qualità (serie che hanno portato un network con un budget molto inferiore all’HBO di turno ad essere uno dei più famosi ed apprezzati del panorama a stelle e strisce). Ovviamente, però, qui non si fanno favoritismi; per questo motivo, alle lodi si alternano anche le critiche.
Tornando alla frase di apertura, come si fa ad esserne sicuri? La risposta è presto detta: dopo le lodi iniziali, erano iniziati a sorgere i primi dubbi riguardo la “futuribilità” di Man Seeking Woman, fino ad arrivare all’episodio meno riuscito della serie. A questo punto, dopo aver letto una recensione parzialmente negativa, i vertici della costola comedy della rete si sono riuniti, decisi ad invertire il trend. In particolare, hanno puntato su quello che può essere considerato il tallone d’Achille del programma tratto dall’opera di Simon Rich: l’autoconclusività degli episodi, che non portavano a nessun avanzamento di trama eo evoluzione dei personaggi.
A partire dal quinto episodio, si è deciso di puntare forte sulla trama orizzontale, con l’introduzione del personaggio di Linda, che dovrebbe essere una Maggie 2.0, con più influenza nella storia (innanzitutto perché la collega di lavoro di Josh è già apparsa più volte di Maggie in tutta la prima stagione).
Questa scelta ha di certo giovato allo show perché, mantenendo livelli comici altissimi (con l’eccezione della sopracitata Tinsel), si aggiunge una trama sul medio/lungo termine che causerà una serie di benefici concatenati tra di loro. Innanzitutto si potranno finalmente vedere i personaggi muoversi dalle loro posizioni iniziali; quelle, quindi, nelle quali li abbiamo trovati oltre un anno fa, quando andò in onda il pilot (l’appuntamento col troll, come dimenticarlo). Questo cambiamento darà una mano anche agli sceneggiatori, che avranno più possibilità e scenari tra cui scegliere (e questo, con una trama orizzontale, avrà modo di avvenire ancora di più); infine, potrà assumere spessore anche il personaggio di Mike che in questa seconda stagione non si è praticamente mai visto ma, a giudicare dall’occhiata lanciata a Linda (che non poteva non essere l’immagine simbolo di questa puntata), sta per tornare alla ribalta.
Sebbene un Mike più coinvolto non può che far piacere, va comunque evitato assolutamente un triangolo amoroso con Josh, come anche il trailer del prossimo episodio farebbe intendere, perché si potrebbe facilmente scadere nella classica sit-com, con la perdita di quell’aura di magia/follia che da sempre circonda Man Seeking Woman. In ogni caso, noi non partiamo affatto prevenuti e confidiamo nella capacità degli autori di rendere interessante anche questo tipico cliché televisivo.
In conclusione, una piccola riflessione: nella seconda puntata della prima stagione, Josh incontrò Hitler, il fidanzato di Maggie, mentre ora il fidanzato di Linda era Gesù. Questo passaggio dall'”uomo che non si può non odiare” all'”uomo che non si può odiare” potrebbe indicare la chiusura di un ciclo nella vita di Josh  e nel suo modo di relazionarsi con le ragazze. Per ora sono solo supposizioni, si scoprirà tutto nelle prossime 3 puntate. Troppo poche.

THUMBS UP THUMBS DOWN
  • Trama orizzontale ormai consolidata
  • Buona comicità
  • Partnerperfetto.com
  • Il tip tap di Josh ad inizio puntata
  • Impossibile raggiungere i livelli della scorsa puntata
Man Seeking Woman confeziona un altro grande episodio, che non riesce a raggiungere il picco del precedente, ma che è assolutamente gradevole e divertente. Se a ciò si aggiunge anche la trama orizzontale, noi di Recenserie non possiamo che ringraziare.
Honey 2×06 0.17 milioni – 0.1 rating
Cactus 2×07 0.21 milioni – 0.1 rating

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Ultimissime

error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.
Go to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: