Girls 5×03 – 5×04 – Japan – Old LovesTEMPO DI LETTURA 4 min

in Recensioni by

Girls anche negli anni passati ha dato spazio a delle “gite fuori porta” portando le protagoniste in campagna, altre città, ecc… ma questa volta si passa ad un livello superiore, ambientando quasi un’intera puntata in Giappone.
Come era stato accennato negli scorsi episodi, Shoshanna, dopo una lenta, lentissima evoluzione nel corso delle precedenti stagioni, alla fine della quarta ha deciso di lasciarsi alle spalle i problemi e gli amici di New York e di trasferirsi a Tokyo per lavorare.
I suoi amici l’hanno sempre trattata con accondiscendenza e considerata di un livello, anche di intelligenza, inferiore al loro. Shoshanna è stata l’unica del gruppo ad uscire da un circolo vizioso di insoddisfazione e lamentele per provare davvero a cambiare la sua vita, cosa che sia Hannah che Marnie non riescono mai a fare alla fine. Shoshanna viene cambiata profondamente dalla sua nuova vita, non la si trova più insicura in ogni cosa che fa ma si vede come si sia adattata bene allo stile di vita giapponese e abbia stretto amicizia con i suoi colleghi di lavoro, affermando perfino che i suoi amici di New York non le mancano e non vorrebbe ritornarci. Come accade sempre in Girls, le svolte di trama in negativo sono sempre dietro l’angolo e infatti Shoshanna viene licenziata e lei la prende talmente tanto male da lasciarsi andare ad avventure di vario tipo, che solo in Giappone si possono fare.
Alla fine della puntata si realizza la definitiva evoluzione del personaggio: Shoshanna è cresciuta ed è pronta ad affrontare la sua vita basandosi solamente sui suoi bisogni e su ciò che desidera, non facendosi influenzare da ciò che gli altri pensano e vogliono.
“Japan”, in quanto episodio quasi interamente monografico, è di ottima qualità tecnica e, anche a livello di storia, la puntata riesce bene a far entrare il pubblico nel nuovo mondo di Shoshanna e a far capire le sue scelte e motivazioni.

Non si trova Shoshanna, invece, in “Old Loves”, episodio che Lena Dunham e Jenni Konner utilizzano per concentrarsi sul resto dei protagonisti e in particolare sulle loro relazioni. C’è innanzitutto il rapporto tra Hannah e Fran, già messo in difficoltà durante la precedente puntata. Fran risulta un personaggio privo di spontaneità e invece di suscitare interesse, provoca sempre fastidio e forse è quello che le autrici vogliono. È evidente che Hannah non abbia nulla in comune e con non ci sia un vero sentimento tra i due, infatti il desiderio è che Fran esca di scena il prima possibile. Hannah mantiene il suo pessimo carattere e durante i numerosi litigi col fidanzato, ma anche nella discussione con Jessa, riesce sempre a far uscire fuori il peggio di sé accentuando arroganza e menefreghismo, dimostrando come non riesca quasi mai ad imparare dalle proprie scelte sbagliate.
Ci sono poi Marnie e Desi che per la prima volta realizzano di essere sposati e quindi bloccati a vivere una vita completamente condivisa. Desi cerca di fare felice Marnie ristrutturando casa, senza però dirglielo, e ciò causa inevitabilmente liti che portano i due a provare a capire come far convivere i loro due caratteri estremamente egoistici e sopra le righe e soprattutto il litigio porta Marnie, forse una delle prime volte, a capire i propri errori e cercare di cambiare in meglio.
Ci sono infine Jessa e Adam, la coppia meglio sviluppata rispetto alle altre: le creatrici dello show hanno fatto una delle migliori scelte di tutta la serie decidendo di provare a far interagire a mettere insieme questi due protagonisti che hanno avuto le meglio realizzate e più consistenti evoluzioni di tutto lo show. Adam e Jessa nel corso delle stagioni sono maturati tantissimo e quindi mostrare come possano funzionare insieme, alla luce di tutti i loro cambiamenti, è stata una scelta vincente.
Proprio a seguito della sua crescita Jessa è reticente ad iniziare una relazione con Adam, pensando che così facendo possa ferire Hannah, solo per finire poi a realizzare che Hannah è talmente piena di sé e stronza nei suoi confronti da non meritarsi tale preoccupazione.
Dunque in Old Loves tutte le coppie devono fare i conti con cosa significhi avere un rapporto amoroso ma soprattutto devono fare i conti con i propri egoismi, i propri difetti e le idee contrastanti e vedere se tutte queste cose possono essere cambiate e/o superate per far funzionare una relazione. In particolare nella puntata ci si occupa anche di vedere come, cambiando e cercando di maturare, si possa anche arrivare (magari, chissà, un giorno) ad essere persone migliori.
THUMBS UP THUMBS DOWN
  • Adam e Jessa
  • L’evoluzione di Shoshanna
  • Fran

Nel complesso la terza e la quarta puntata di questa quinta stagione di Girls mantengono alto il livello della serie e dimostrano come tutti gli elementi caratterizzanti della serie come mostrare e analizzare l’egoismo e l’arroganza dei protagonisti,, siano importanti e, anzi, indispensabili per farla andare avanti.

Good Man 5×02 0.53 milioni – 0.2 rating
Japan 5×03 ND milioni – ND ratings
Old Loves 5×04 ND milioni – ND ratings

Tags:

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Ultimissime

error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.
Go to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: