Recenews – N°150TEMPO DI LETTURA 1 min

in Recenews by

Emmy Rossum e Recenews N°149 lo avevano già anticipato di una settimana ma adesso arriva finalmente anche la conferma ufficiale da parte di Showtime: Shameless non finisce qui. Dopo aver atteso la messa in onda del season finale della settima stagione e aver risolto le questioni economiche con la protagonista, la comedy-drama creata da Paul Abbott viene ufficialmente rinnovata per un’ottava stagione composta da altri 12 episodi.

La prima stagione, attualmente ancora in onda, di Shooter ha lasciato una buona prima impressione dalle parti di USA Network. Il drama action basato sull’omonimo film del 2007 di Antoine Fuqua infatti, viene rinnovato dalla rete anche per un secondo ciclo di episodi. Non va altrettanto bene invece alla sitcom targata Starz Blunt Talk; la serie, ordinata già dagli albori per ben due stagioni, viene cancellata proprio alla fine del suo secondo ciclo da poco andato in onda.

Nonostante le sempre più insistenti voci che vedono il ritorno di Fargo per la primavera 2017, la produzione della serie procede spedita. La terza stagione del crime drama di Noah Hawley infatti, continua a prendere sempre più forma; dopo la conferma che vedrà i nuovi episodi ambientati nel 2010, ai nomi dei protagonisti Ewan McGregor e  Carrie Coon, si uniscono al cast anche David Thewlis, Michael Stuhlbarg, Shea Whigham, Fred Melamed, Thomas Mann e Karan Soni.

Dicembre è sinonimo di sondaggi di fine anno. Tra le prime a concludere il 2016 è stata stilata la classifica delle serie più social, le più commentate sui social network. A farla da padrone svetta Pretty Little Liars, che precede sul podio The Walking Dead e Teen Wolf. Rientrano nella top ten Game Of Thrones e Grey’s Anatomy. Classifica a parte per le novità di stagione capitanate da Shadowhunters seguita da Stranger Things, Lucifer e This Is Us.

Tags:

Sulla soglia della trentina, laureata in Comunicazione, tra le sue passioni spiccano telefilm e libri. Ha un carattere allegro e socievole, ma nei momenti opportuni sa trasformarsi; questa sua versione di dottor Jekyll e mister Hyde tuttavia, non le impedisce di avere un'estrema sensibilità che la porta quasi sempre a tifare per lo sfigato di turno tra i personaggi cui si appassiona: per dirla alla Tyrion Lannister, ha un debole per “cripples, bastards and broken things”. Tra le sue prospettive future compare il tentativo di risoluzione di un dubbio alquanto amletico: recuperare o no Lost? Si accettano consigli.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Ultimissime

Recenews – N°235

A quattro mesi dalla conclusione della settima stagione, arriva la notizia, abbastanza

Recenews – N°233

Non ci ha messo molto Yellowstone a lasciare il segno nel palinsesto
error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.
Go to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: