Recenews – N°155TEMPO DI LETTURA 2 min

in Recenews by

L’ultima sua apparizione in The Vampire Diaries risale al finale della sesta stagione, quando Elena Gilbert è caduta in un sonno profondo destinato a durare anni. Adesso, con soltanto 6 episodi a separare il drama di Kevin Williamson e Julie Plec dalla sua conclusione, il personaggio principale dell’intera serie è pronto a tornare in scena per l’addio definitivo: Nina Dobrev ha annunciato la sua presenza nell’ultimissima puntata della serie prevista per il 10 Marzo.
È una delle sitcom di punta della ABC, dopo anni e nonostante un cambio di palinsesto, ancora protagonista di ottimi ascolti ed elogiata dalla critica; ora, nel bel mezzo della sua ottava stagione, The Middle ottiene una promozione anticipata con il rinnovo anche per un prossimo nono ciclo. La notizia del rinnovo assume tuttavia un gusto ancora più dolce per la family comedy con la conferma di tutto il cast principale con in testa gli attori Patricia Heaton e Neil Flynn (Scrubs). 
Rete che vai, rinnovo che trovi. In casa TNT, dopo i recenti rinnovi di Major Crime e Good Behavior, la rete si porta avanti anche con The Librarians; il fantasy-adventure di John Rogers, basato sull’omonimo franchise di film di David Titcher, ottiene infatti il rinnovo per una quarta stagione. La serie, che ha concluso la sua terza stagione da pochi giorni, sarà comunque pronta a tornare sugli schermi con il nuovo ciclo a fine 2017. 
Se da una parte un nuovo progetto nasce, da un’altra un’idea si rianima. La ABC ha ufficialmente ordinato il pilot di Start-Up dando quindi il via al nuovo progetto dell’ex star di Scrubs Zach Braff, pronto a dar vita ad una single-camera comedy che lo vedrebbe nei doppi panni di protagonista e produttore. Torna ad accendersi l’entusiasmo intorno Downton Abbey perchè Julian Fellowes, il creatore, ha annunciato di aver iniziato a buttar giù una bozza per un possibile film del drama.  
Tags:

Sulla soglia della trentina, laureata in Comunicazione, tra le sue passioni spiccano telefilm e libri. Ha un carattere allegro e socievole, ma nei momenti opportuni sa trasformarsi; questa sua versione di dottor Jekyll e mister Hyde tuttavia, non le impedisce di avere un'estrema sensibilità che la porta quasi sempre a tifare per lo sfigato di turno tra i personaggi cui si appassiona: per dirla alla Tyrion Lannister, ha un debole per “cripples, bastards and broken things”. Tra le sue prospettive future compare il tentativo di risoluzione di un dubbio alquanto amletico: recuperare o no Lost? Si accettano consigli.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Ultimissime

Recenews – N°248

Continua spedito il percorso di Bosch su Amazon Prime Video. Mentre la

Recenews – N°247

A differenza di quanto si poteva pensare, “What Comes After” non sarà
error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.
Go to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: