Recenews – N°161TEMPO DI LETTURA 2 min

in Recenews by

A distanza di un mese esatto dall’inizio della messa in onda della seconda stagione, Billions si ritrova già con una nuova promozione. Gli ascolti in continua crescita di questi primi episodi del secondo ciclo infatti, hanno permesso a Showtime di rinnovare il drama che vede come protagonisti Damian Lewis e Paul Giamatti anche per una terza stagione, presumibilmente prevista per il 2018. 
A poche settimane dal suo primo season finale, Taboo si prepara per un nuovo ritorno sullo schermo e non poteva essere altrimenti. Esaltato da pubblico e critica e accompagnato delle grandi performance di Tom Hardy, il period drama è infatti stato rinnovato anche per una seconda stagione, con la BBC One e la rete Americana FX che hanno annunciato il ritorno della serie creata da Steven Knight, Tom Hardy e Edward Hardy per un altro ciclo di 8 episodi.
Anche Netflix si unisce al coro dei rinnovi e lo fa con la sitcom One Day At A Time. La serie, che ha debuttato lo scorso gennaio e nasce come remake dell’omonimo show degli anni ’80, è stata rinnovata per una seconda stagione. Un’altra stagione è ciò che Netflix invece vuole regalare ai fan di Gilmore Girls: dopo il ritorno lo scorso novembre con A Year In The Life, il servizio streaming ha affermato di essere interessato ad un’ulteriore continuazione.
La rete FX mette a segno un altro colpo con il rinnovo di Baskets. La black comedy che vede protagonista Zach Galifianakis, a poche puntate dal finale della seconda stagione, e grazie ai risultati più che soddisfacenti raccolti in quanto ad ascolti e critica, è stata rinnovata anche per una terza stagione. Rinnovo guadagnato anche da Riverdale, teen drama targato The CW che prende spunto dal comic book Archie Comics e che, a meno uno dal season finale, ottiene il rinnovo anche per una seconda stagione.
La quarta stagione ha esordito da circa un mese ma The 100 continua a confermarsi ed è ormai a tutti gli effetti una delle serie di punta della rete The CW; per questo non sorprende l’annuncio del presidente del network che ha appena ufficializzato il rinnovo per una quinta stagione per la post-apocalyptic series. Non ha resistito oltre invece, Mercy Street, period medical drama della rete PBS che nel cast contava anche Josh Randnor (HIMYM): la serie è stata cancellata dopo due stagioni. 
Tags:

Sulla soglia della trentina, laureata in Comunicazione, tra le sue passioni spiccano telefilm e libri. Ha un carattere allegro e socievole, ma nei momenti opportuni sa trasformarsi; questa sua versione di dottor Jekyll e mister Hyde tuttavia, non le impedisce di avere un’estrema sensibilità che la porta quasi sempre a tifare per lo sfigato di turno tra i personaggi cui si appassiona: per dirla alla Tyrion Lannister, ha un debole per “cripples, bastards and broken things”. Tra le sue prospettive future compare il tentativo di risoluzione di un dubbio alquanto amletico: recuperare o no Lost? Si accettano consigli.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Latest from Recenews

Recenews – N°195

  Caos alla Casa Bianca. Seguendo lo scandalo che ha colpito l’attore

Recenews – N°194

L’approvazione generale scaturita dalla prima stagione ha inevitabilmente portato i suoi frutti

Recenews – N°192

Mr Mercedes sembra aver colpito nel segno. Dopo la recente cancellazione di The
error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.
Go to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: