Recenews – N°176TEMPO DI LETTURA 1 min

in Recenews by

A quasi due anni dal series finale che ha messo la parola fine ad una delle serie più premiate degli ultimi tempi, Downton Abbey torna a far parlare di se. L’historical drama creato da Julian Fellowes si sta infatti preparando per tornare con un film. L’idea aleggiava già nell’aria l’ultima volta che abbiamo visto i Crawley nello speciale natalizio dello scorso dicembre, ma adesso è il presidente della NBC a confermarlo: gli script sarebbero già in corso d’opera.  
Shonda Rhimes non demorde. Dopo il non entusiasmante e recente esordio di Still Star-Crossed (già in aria di cancellazione), la showrunner, insieme ad Allan Heinberg sceneggiatore di Wonder Woman, è già partita alla carica di una nuova serie: Adult Behavior, il cui pilot è già stato ordinato dalla ABC. Aria di spin-off invece in casa The CW: dalla costola di Supernatural è partito l’ordine per Wayward Sisters, serie che girerà intorno al personaggio dello sceriffo Jody Mills. 
“Chapter Ten”, l’ultimo capitolo della prima stagione, è appena andato in onda concludendo la trama inerente il personaggio di Albert Einstein; già rinnovato da mesi per una seconda stagione, Genius, period drama della rete National Geographic sviluppato da Noah Pink e Ken Biller, ha appena annunciato il soggetto protagonista della seconda stagione: lo show seguirà la carriera dell’artista Pablo Picasso. 
Sembra essere il nuovo ritrovo degli attori di Game Of Thrones: I Medici, serie della RAI creata da Frank Spotnitz e Nicholas Meyer che nella prima stagione ha accolto Richard Madden come protagonista, ha ingaggiato Sean Bean per i prossimi episodi. Un Sean Bean appena entrato anche nel cast di The Oath, prossimo show targato Crackle e ideato da Curtis “50 Cent” Jackson. Intanto The Handmaid’s Tale inizia a prepararsi per il prossimo ciclo con la promozione a regular di Alexis Bledel. 
Tags:

Sulla soglia della trentina, laureata in Comunicazione, tra le sue passioni spiccano telefilm e libri. Ha un carattere allegro e socievole, ma nei momenti opportuni sa trasformarsi; questa sua versione di dottor Jekyll e mister Hyde tuttavia, non le impedisce di avere un’estrema sensibilità che la porta quasi sempre a tifare per lo sfigato di turno tra i personaggi cui si appassiona: per dirla alla Tyrion Lannister, ha un debole per “cripples, bastards and broken things”. Tra le sue prospettive future compare il tentativo di risoluzione di un dubbio alquanto amletico: recuperare o no Lost? Si accettano consigli.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Latest from Recenews

Recenews – N°195

  Caos alla Casa Bianca. Seguendo lo scandalo che ha colpito l’attore

Recenews – N°194

L’approvazione generale scaturita dalla prima stagione ha inevitabilmente portato i suoi frutti

Recenews – N°192

Mr Mercedes sembra aver colpito nel segno. Dopo la recente cancellazione di The
error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.
Go to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: