Recenews – N°185TEMPO DI LETTURA 1 min

in Recenews by

Appena cinque episodi andati in onda e la nuova creazione targata HBO, Room 104, si guadagna già il pass per una nuova stagione. Creata dai fratelli Duplass, l’anthology series ambientata interamente in un’unica camera d’albergo che ad ogni episodio segue differenti storie e protagonisti, ha subito riscosso critiche più che positive, portando così la serie al rinnovo per una seconda stagione.
Appare sempre più un mistero il piano di rinnovi e cancellazioni attuato da Netflix nell’ultimo periodo. Tra le novità di settimana a farla da padrona è la notizia del rinnovo di Friends From College; nonostante i pareri poco lusinghieri ricevuti dalla critica per i primi 8 episodi rilasciati lo scorso luglio, Netflix ha annunciato il rinnovo per la comedy, incentrata su un gruppo di ex compagni di college, anche per una seconda stagione.
Tra meno di un mese Transparent tornerà sugli schermi con i suoi canonici 10 episodi che comporranno la quarta stagione; intanto, ben prima del suo ritorno, Amazon video ha già dato il via libera ad un altro ciclo della comedy-drama web series creata da Jill Soloway: vincitrice anche di un Golden Globe come Best Television Series – Musical or Comedy, Transparent è stata rinnovata infatti anche per una quinta stagione.
L’ultimo episodio andato in onda risale ad agosto 2016, adesso però, Fleabag, serie britannica della rete BBC Three in collaborazione con Amazon, è pronta a tornare nuovamente in onda. Phoebe Waller-Bridge, ideatrice e protagonista della serie, ha infatti annunciato la seconda stagione prevista per il 2019. Seconda stagione che ottiene anche la nuova serie della rete via cavo Epix, Get Shorty, mentre la NBC ha ufficialmente abbandonato il progetto riguardo il remake di Xena – Warrior Princess.
Tags:

Sulla soglia della trentina, laureata in Comunicazione, tra le sue passioni spiccano telefilm e libri. Ha un carattere allegro e socievole, ma nei momenti opportuni sa trasformarsi; questa sua versione di dottor Jekyll e mister Hyde tuttavia, non le impedisce di avere un’estrema sensibilità che la porta quasi sempre a tifare per lo sfigato di turno tra i personaggi cui si appassiona: per dirla alla Tyrion Lannister, ha un debole per “cripples, bastards and broken things”. Tra le sue prospettive future compare il tentativo di risoluzione di un dubbio alquanto amletico: recuperare o no Lost? Si accettano consigli.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Latest from Recenews

Recenews – N°195

  Caos alla Casa Bianca. Seguendo lo scandalo che ha colpito l’attore

Recenews – N°194

L’approvazione generale scaturita dalla prima stagione ha inevitabilmente portato i suoi frutti
error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.
Go to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: