Recenews – N°199TEMPO DI LETTURA 2 min

in Recenews by

 

Dove c’è un capolavoro Netflix, c’è un rinnovo scontato. A quasi due mesi dal rilascio della prima stagione, Netflix rende ufficiale ciò che già era nell’aria, rinnovando Mindhunter per una seconda stagione. Un nuovo ciclo per il crime drama di David Fincher, ispirato al libro di John E. Douglas Mindhunter: Inside the FBI’s Elite Serial Crime Unit, pronto a continuare ad inoltrarsi nei primi passi della psicologia criminale americana di fine anni ’70, inizi anni ’80.

 

Dicembre parte con il botto per Netflix, che nel giro di poche ore annuncia i rinnovi di due delle sue serie del momento. Passato appena un mese dalla messa in onda della seconda stagione, Stranger Things ottiene un più che scontato rinnovo per una terza stagione. La science fiction horror dei Duffer Brothers, tornerà molto probabilmente nel 2019 con un’ambientazione giunta al 1985.

 

Mentre le serie dell’Arrowverse proseguono spedite, capitanate dai vari crossover, arriva un cambio ufficiale nella produzione: la valanga di accuse di molestie colpisce anche in casa The CW, portando al licenziamento dell’ideatore Andrew Kreisberg. Cambio al vertice anche per American Gods, ma qui la motivazione è classificabile in “divergenze creative”: Bryan Fuller e Michael Green non prenderanno parte alla seconda stagione del drama Starz.

 

In casa Amazon prende sempre più forma la serie Homecoming, political thriller scritto dal creatore di Mr. Robot Sam Esmail; la serie, già ordinata per le prime due stagioni e con Julia Roberts tra i protagonisti, accoglie nel cast anche Bobby Cannavale. Addio ufficiale alla recitazione, invece, per Meghan Markle che, dopo 7 stagioni, lascia il cast di Suits per Buckingham Palace.

 

Sono 3 le serie in corso d’opera promosse dalla CBS che ottengono l’ordine per una stagione completa: la sesta stagione di Elementary (21 episodi) e le seconde stagioni di Man With A Plan e Superior Donuts (entrambi 21 ep.), cancellato invece Wisdom Of The Crowd. Altra rete altra stagione completa, con FOX che regala ben 16 episodi alla prima stagione di Ghosted. Viene invece rinnovata subito per una seconda stagione SMILF, comedy targata Showtime.

 

Tags:

Sulla soglia della trentina, laureata in Comunicazione, tra le sue passioni spiccano telefilm e libri. Ha un carattere allegro e socievole, ma nei momenti opportuni sa trasformarsi; questa sua versione di dottor Jekyll e mister Hyde tuttavia, non le impedisce di avere un'estrema sensibilità che la porta quasi sempre a tifare per lo sfigato di turno tra i personaggi cui si appassiona: per dirla alla Tyrion Lannister, ha un debole per “cripples, bastards and broken things”. Tra le sue prospettive future compare il tentativo di risoluzione di un dubbio alquanto amletico: recuperare o no Lost? Si accettano consigli.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Ultimissime

Recenews – N°247

A differenza di quanto si poteva pensare, “What Comes After” non sarà

Recenews – N°243

E’ stata una delle serie più apprezzate di questo inizio stagionale, con
error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.
Go to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: