Recenews – N°244TEMPO DI LETTURA 2 min

in Recenews by

La fine di un’epoca. Orange Is The New Black, il precursore del binge watching, una delle prime produzioni originali targate Netflix, sta per giungere alla sua conclusione. Rinnovata nel 2016 per ben tre successive stagioni, la scadenza del rinnovo giungerà nel 2019, quando andrà in onda il capitolo conclusivo dalla comedy-drama creata da Jenji Kohan. Netflix infatti, ha annunciato la fine di OITNB al termine della prossima settima stagione.

 

Per una serie che giunge a conclusione, Netflix ne sfodera subito un’altra dal cilindro. Il teen drama Élite, prodotto di origini spagnole che ha esordito appena due settimane fa sulla piattaforma streaming, ha ottenuto subito il rinnovo per la seconda stagione. Chiacchierato oltre misura e con un cast che ha attirato subito l’attenzione, Élite ne ha tratto benefici, cavalcando l’onda del momento, fino a giungere rapidamente al rinnovo.

 

E’ tempo di promozioni e conseguenti ordini di stagioni complete per le serie tv. Dopo quelle della scorsa settimana, è il turno della ABC e NBC controllare gli ascolti ed allungare la vita ai propri prodotti: il drama Manifest ha ottenuto altri 3 episodi per un totale di 16. In casa ABC invece, sono Single Parents e Station19 ad ottenere entrambe una stagione completa.
Intanto, Netflix stacca la spina a All About The Washingtons, cancellata dopo una sola stagione andata in onda appena due mesi fa.

 

Mentre sale l’attesa per la quinta stagione che tornerà sugli schermi nel 2019, il cast di Peaky Blinders si allarga a dismisura. Quando Tommy Shelby e la sua famiglia torneranno, questa volta in un mondo in piena crisi del 1929, saranno contornati da molti altri personaggi; tra le ultime new entry, infatti, spiccano Anya Taylor-Joy, Sam Caflin, Brian Gleeson, Neil Maskell, Kate Dickie, Cosmo Jarvis, Emmett J Scanlan, Elliot Cowan, Charlene McKenna, Andrew Koji e Daryl McCormack.

 

Continua la mattanza delle serie Marvel ad opera di Netflix. Ad una settimana dalla cancellazione di Marvel’s Iron Fist, arriva il secondo colpo di mannaia, con l’annuncio della fine di Marvel’s Luke Cage. La serie con protagonista Mike Colter nei panni dell’eroe di Harlem, ha pagato le divergenze creative venutesi a creare tra gli autori e Netflix riguardo un’eventuale terza stagione. Da qui la decisione di cancellare la serie dopo sole due stagioni.

Tags:

Sulla soglia della trentina, laureata in Comunicazione, tra le sue passioni spiccano telefilm e libri. Ha un carattere allegro e socievole, ma nei momenti opportuni sa trasformarsi; questa sua versione di dottor Jekyll e mister Hyde tuttavia, non le impedisce di avere un'estrema sensibilità che la porta quasi sempre a tifare per lo sfigato di turno tra i personaggi cui si appassiona: per dirla alla Tyrion Lannister, ha un debole per “cripples, bastards and broken things”. Tra le sue prospettive future compare il tentativo di risoluzione di un dubbio alquanto amletico: recuperare o no Lost? Si accettano consigli.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Ultimissime

Recenews – N°247

A differenza di quanto si poteva pensare, “What Comes After” non sarà

Recenews – N°243

E’ stata una delle serie più apprezzate di questo inizio stagionale, con

Recenews – N°242

Si sarà pur fatto attendere, tra cambi di produzione, cast e riscrittura
error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.
Go to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: