The Deuce 2×07 – The Feminism PartTEMPO DI LETTURA 4 min

in Recensioni/The Deuce by

Candy: “Harvey, what about my kid?”
Harvey: “So get out in front of it. Tell him who you are. He hears it from you, it’s the best thing, right?”

The Deuce è una serie miracolata, una di quelle serie che certe persone potrebbero affermare sia ancora ingiustamente in vita. James Franco, per questo, dovrebbe erigere una statua a chi ha deciso non solo di rinnovare il suo show per una seconda stagione, ma di ufficializzare anche la terza ed ultima serie di episodi, che presumibilmente arriveranno sul piccolo schermo nel 2019. In queste ultime puntate è quasi costantemente fuori dalla top 50 dei programmi più visti della domenica, affondando sia nei ratings che nel numero di spettatori per episodio.
Come è già stato detto più volte, The Deuce non è una serie per tutti, trattando un argomento così complicato sarebbe impossibile insidiare le zone alte della classifica, però bisogna ammettere che anche lo show ha le sue belle colpe. C’è chi potrebbe incolpare l’eccessiva lentezza, unita ad un minutaggio spropositato, però si sapeva sin dall’inizio a cosa si stava andando incontro e ci sono diversi show della stessa pasta che riescono in ogni caso a mantenere la loro fanbase intatta. Il vero punto debole della serie e ciò che innervosisce maggiormente chi ancora resiste e non molla The Deuce, è che spesso e volentieri la tematiche del sesso, della prostituzione e del cinema erotico vengono dimenticate ed accantonate per altro.

“Jesus Christ! They were throwing those shots at you, Vince! Who’d you piss off?”

Abby, Abby, Abby… Mai come in questa puntata si è portati ad odiarla. Il personaggio di Margarita Levieva è di un’antipatia imponente, tanto da raggiungere e addirittura quasi superare l’accanimento che il popolo dell’internet ha verso la moglie e la cognata di un certo chimico di Albuquerque. L’ex studentessa universitaria con il suo sguardo freddo e altezzoso ad ogni episodio sembra sempre più perdere la capacità di provare sentimenti. Inoltre, essendo un’ipocrita di prima categoria, non si può che sperare, prima o poi, di vederla fare una brutta fine e dispiace veramente molto vedere Vincent legato ad una donna del genere. In aggiunta, la sua storyline è bloccata e i battibecchi con i papponi stanno diventando noiosi e ripetitivi. Personaggio che necessita di una boccata d’aria.
Un’altra sottotrama che non riesce a sbloccarsi è quella che riguarda il film di Candy. Da quando il character di Maggie Gyllenhaal ha deciso di creare un suo personale film erotico è alla ricerca di soldi e produttori e sono oramai numerosissime le scene in cui chiede finanziamenti per il suo progetto e la faccenda è diventata veramente pedante. Per di più, per girare un film erotico con attori semi-sconosciuti, e in una location quasi totalmente pubblica, sono davvero necessari tutti i soldi che sta cercando di mendicare? Tuttavia, le si può concedere il beneficio del dubbio in quanto gli episodi incentrati sulla costruzione del suo film sono decisamente i migliori della stagione. Tra l’altro, è incomprensibile il perché diano così tanto risalto al fatto che i produttori uomini non si fidino delle donne e non le trattino come pari, in un’epoca nella quale, come si vede addirittura nell’odierna puntata, molte ragazze vengono trattate come oggetti e debbano prostituirsi contro la propria volontà.
Ciò che salva un episodio con molti elementi negativi sono due fatti che probabilmente non avranno nessuna ripercussione nei prossimi capitoli: il viaggio di Vincent e l’omicidio-suicidio di Alstone. Con molta probabilità entrambe le azioni saranno completamente dimenticate e i protagonisti delle vicende torneranno ad essere gli stessi di prima (non Alstone, ovviamente), ma vedere qualcosa di diverso è decisamente interessante. Così come lo sarà lo scoprire chi è il mandante e qual è il movente del tentato omicidio del Martino con più sale in zucca.

 

THUMBS UP THUMBS DOWN
  • Vincent e il suo viaggio
  • Lo sguardo tra Rodney e Irene
  • L’ingenuità di Joey
  • La fine di Alstone
  • Abby
  • Candy in cerca di soldi
  • Abby
  • C.C. & Lori parte 327485
  • Abby

 

A tratti guardare The Deuce è decisamente snervante, però, ormai giunti al penultimo episodio, non si può che sperare in un’accelerata degna di nota, come è successo nelle ultime puntate della scorsa stagione. La speranza è l’ultima a morire, per poter alzare l’asticella basterebbe seguire quanto scritto nel sottotitolo italiano della serie, anche perché delle lagne di Abby mobbasta veramente però.

 

We’re All Beasts 2×06 0.55 milioni – 0.1 rating
The Feminism Part 2×07 0.45 milioni – 0.1 rating

 

Tags:

A.A.A. Re bello ed impossibile cerca regina con cui frustare i suoi numerosi schiavi. Nell'attesa del lieto evento Eros Gallagher sta guidando la sua nazione, dove tutto è lecito tranne che guardare The Walking Dead. Nelle scuole vengono insegnate le grandi gesta di Eleanor Shellstrop, Titus Andromedon e Saul Goodman. L'unica religione ammessa è il Scrubsianesimo, atta a venerare il santo John Dorian. Lasciate i vostri nickname di Instagram al 4 8 15 16 23 42. Saluti e tante care cose.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Ultimissime

error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.
Go to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: