);

Recenews – N°264TEMPO DI LETTURA 2 min

in Recenews by

E’ arrivata l’ora X anche per Arrow. Dopo oltre sette anni dalla sua data d’esordio, il primo show che ha dato il via alla nuova era delle serie tv sui supereroi sulla The CW, è ormai giunto al capolinea. Attualmente in onda con la settima stagione che si concluderà il prossimo maggio, la rete ha ufficializzato che la prossima ottava stagione precedentemente annunciata, sarà l’ultima per la serie di Oliver Queen e sarà composta da soli 10 episodi.

 

Sono destinate a continuare le indagini del Detective Harry Ambrose (interpretato da Bill Pullman) che funge da collante nelle diverse stagioni di The Sinner. Il crime drama di USA Network è infatti stato rinnovato anche per una terza stagione e, in base alla sua natura antologica, è già pronto a sviluppare una nuova storia con nuovi personaggi: dopo Jessica Biel e Carrie Coon al centro rispettivamente della prima e seconda stagione, la serie accoglie ora Matt Bomer come protagonista del prossimo ciclo di episodi.

 

Superstore continua a mantenere alta la bandiera delle comedy in casa NBC; la rete, infatti, rinnova la serie con protagonista America Ferrera per un’ulteriore quinta stagione.
Anche CBS All Access è in vena di rinnovi, confermando il ritorno per una terza stagione della comedy web No Activity.
Intanto, la BBC conferma la serie Call The Midwife: in attesa del nono ciclo previsto per il prossimo anno, lo show viene rinnovato per una decima ed undicesima stagione.

 

Su Netflix sta per arrivare una serie tv ispirata ad uno dei maggiori romanzi della letteratura del ‘900: Cent’anni di Solitudine del Premio Nobel Gabriel Garcia Marquez. La serie portata avanti dalla piattaforma streaming, e che vedrà i figli dello scrittore coinvolti come produttori esecutivi, sarà il primo adattamento dell’opera letteraria dato che, finora, nessuno era mai riuscito ad accaparrarsi i diritti per trarne un adattamento visivo.

Tags:

Sulla soglia della trentina, laureata in Comunicazione, tra le sue passioni spiccano telefilm e libri. Ha un carattere allegro e socievole, ma nei momenti opportuni sa trasformarsi; questa sua versione di dottor Jekyll e mister Hyde tuttavia, non le impedisce di avere un'estrema sensibilità che la porta quasi sempre a tifare per lo sfigato di turno tra i personaggi cui si appassiona: per dirla alla Tyrion Lannister, ha un debole per “cripples, bastards and broken things”.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Ultimissime

Recenews – N°282

Mentre la sesta stagione si accinge alla sua conclusione, è dal Comic-Con

Recenews – N°281

Il finale ampiamente lasciato in sospeso al termine della prima stagione lo

Recenews – N°280

Mentre mancano ormai pochi episodi alla conclusione della sua prima stagione, Blood

Recenews – N°278

E’ stata una delle migliori sorprese di questa prima parte dell’anno, con
error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.
Go to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: