);

Billions 4×06 – Maximum Recreational DepthTEMPO DI LETTURA 4 min

in Billions/Recensioni by
Billions 4x06La faccia di Todd Krakow, interpretato da Danny Strong, è stata una delle più ricorrenti tra i personaggi secondari di Billions e, nonostante non appaia fisicamente in questo episodio, è proprio questo personaggio a rivelarsi centrale nel gioco di potere in corso tra lo stato e gli avvocati federali.
Ed è un’altra faccia familiare a prendere il comando delle operazioni cercando di far credere a Chuck di essere interessato al caso Krakow, si tratta del giudice DeGiulio che metterà i bastoni tra le ruote a Connerty mentre la partita tra lui e Chuck continua ad andare avanti in quello che appare più uno stallo che un match in progresso. Tutto in Billions ha l’aria di essere stato lasciato un attimo su un comodino e riprendere così tante storie passate complica di molto una trama già di suo abbastanza contorta e confusa, almeno per quanto riguarda la stagione in corso.
Ancora più strana è la decisione di dedicare così tanto tempo al rapporto con la moglie Wendy, ormai abbastanza deteriorato ma che lascia spazio ad ottimi pezzi di cultura pop, come si può vedere nella scena in cui Chuck entra di nascosto in camera da letto dopo essere stato relegato al divano, in pieno stile Tony Soprano.
La storyline con Connerty rimane di suo la più affascinante dal lato dello show di Rhodes, ma ancora lontana dal far entrare lo spettatore in uno stato di attesa per gli eventi.
Allo stesso tempo un altro personaggio dei tempi andati, Victor Melo, utile pedina nelle mani di Bobby in passato, sta creando più di un grattacapo ad Axlerod, da parte sua sempre più invischiato nel suo accordo con Victor, che Taylor ha sapientemente raggirato in modo da legare i destini dei due a doppio filo, se Victor cadrà Bobby subirà la stessa sorte.
Chiedere aiuto a Chuck per il suo eterno nemico/amico in questo caso è però difficile, perché per i federali sarebbe molto più semplice unire i puntini e collegare i due, d’altra parte, non potendo contare nemmeno sull’aiuto di Rebecca, per Bobby sarà fondamentale trovare degli alleati il prima possibile al fine di non cadere nella trappola di Taylor.
Proprio Taylor, come Connerty dall’altra parte, sembra essere l’ultimo tassello da abbattere per Bobby prima di quello che diventerà (forse) lo showdown finale tanto atteso tra i due main characters. Il personaggio di Asia Kate Dillon presenta infatti un livello di empatia, intelligenza e capacità relazionale nettamente superiore agli altri, incredibile considerando gli inizi, e il dialogo con Wendy mette in campo tutta la sua capacità di essere dominante all’interno di questo show chiarendo come lui sia uno dei personaggi più difficili da tirare giù. Anche al confronto con una psicologa che lo conosce bene infatti si percepisce l’idea che sia più lei quella che cadrà con più semplicità nel fango insieme agli altri personaggi, ormai irrimediabilmente impantanati.
Proprio per questo probabilmente gli scrittori hanno deciso di utilizzare Wendy per accendere la miccia della bomba più grande mai concepita nella storia di Billions, piena di enormi raggiri e tradimenti. L’idea della donna di sabotare il rapporto tra il figlio e il padre appare però come un qualcosa di inaudito, anche per gli standard registrati in precedenza e c’è da scommettere che sarà proprio lì che Bobby e i suoi andranno a martellare nelle prossime puntate.

 

THUMBS UP THUMBS DOWN
  • Il ritorno di Malin Akerman come Lara Axelrod
  • Il dialogo tra Taylor e Wendy
  • L’idea della psicologa, tra le più sadiche della storia dello show
  • Chuck vs Connerty
  • Se qualcuno ti conosce bene è più facile per lui trovare dei punti deboli, un fattore ben messo in campo da tutti i protagonisti
  • La scrittura ancora un po’ indietro come sviluppo della trama
  • Gestione del passato troppo ingombrante, sarebbe probabilmente il caso di riprendere meno i fatti già avvenuti e i personaggi passati per lasciare spazio allo scontro tra i quattro litiganti
  • La vita sessuale di Chuck e la moglie è sempre meno interessante, non offre spunti e/o parti divertenti
  • Lo strano ruolo di Wags nell’episodio

 

Due avversari molto agguerriti stanno mettendo, come era lecito aspettarsi, in fortissima difficoltà i protagonisti storici dello show. Il nuovo che avanza purtroppo sta cozzando con un passato troppo ingombrante e con una scrittura che per la prima volta sta danneggiando in maniera decisa la serie.
La speranza che dopo il giro di boa le cose cambino, diventando magari meno contorte e meno indirizzate agli eventi passati, rimane nel cuore dei fan per non trasformare i due soci storici, al momento avversari più temibili, di Bobby e Chuck in due patetici riempitivi.

 

A Proper Sendoff 4×05 0.75 milioni – 0.2 rating
Maximum Recreational Depth 4×06 0.68 milioni – 0.2 rating

Tags:

Arrivato ormai alla veneranda età di 18 anni, da 6 anni, e in cerca di nuovi stimoli si è unito a RecenSerie per convertire il team al culto di Tina Fey e per trasmettere all'umanità la passione per le comedy. Tra una puntata e l'altra cerca di laurearsi in lettere e di guardare per un tempo indeterminato quanto più sport possibile. Il suo sogno nel cassetto è scrivere la sceneggiatura di una sit com modello talent-show con protagonisti Joe Bastianich, Lilly Meraviglia e Damiano Er Faina

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Ultimissime

error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.
Go to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: