);

Recenews – Speciale Emmy Awards 71°TEMPO DI LETTURA 5 min

in Recenews by

 

Forse per pietà, forse per senso di completezza e per dimostrare che anche quest’anno la popolarità di una serie tv basta ed avanza per superare la qualità, anche gli Emmy del 2019, giunti alla 71a edizione, vedono vincitore nella categoria drama Game Of Thrones. Più giustificata e comprensibile la statuina vinta da Dinklage (anche se Michael Kelly è stata una delle poche note positive di House Of Cards ed avrebbe meritato maggiore fortuna); ma è questa vittoria immeritata (ma preannunciata) a far storcere il naso. Specialmente se si tiene in considerazione che nella stessa categoria bazzicano prodotti del calibro di Ozark, Better Call Saul e Killing Eve (piccola rivelazione degli ultimi anni).
La serie Netflix con Bateman si aggiudica, però, due statuine: Julia Garner come attrice non protagonista; Jason Bateman per la regia.
Nel campo delle miniserie vince a mani basse Chernobyl, portandosi a casa la statuina per la miglior serie limitata, quello per la sceneggiatura e quello per la regia. Difficile poter affermare qualcosa in contrario. Mentre, rende giustizia per la sua grande interpretazione in When They See Us, il premio portato a casa da Jharrel Jerome come miglior attore in una miniserie.
Ma è nel mondo comedy che, finalmente, i giochi si sono fatti interessanti: il monopolio di The Marvelous Mrs Maisel è stato spezzato dalla sfrontata bellezza di Fleabag (miglior serie comedy, miglior sceneggiatura e miglior attrice, Phoebe Waller-Bridge). Per la serie Amazon solo due statuine ed una Brosnahan che torna a casa senza una vittoria personale. Bill Hader porta alto il nome di Barry (HBO) vincendo il premio come miglior attore comedy.
Da segnalare, poi, la vittoria di Billy Porter (Pose) come miglior attore: primo attore nero e gay a vincere un premio.
Nonostante una quinta stagione disastrosa, Black Mirror si aggiudica una statuina per l’avveniristico Bandersnatch.
E qui si conclude la settantunesima edizione di questi Emmy, con una sola ed unica certezza: dal prossimo anno non ci sarà più Game Of Thrones e forse (ma solo forse) riusciremo ad avere un avvicendamento degno di questo nome. Ozark, Westworld, The Handmaid’s Tale e Better Call Saul sono avvisate.
Tuttavia, la vera curiosità, sempre legata alla categoria miglior serie drama rimane una sola: ma esattamente, Bodyguard per essere candidato chi ha dovuto pagare sotto banco?

 

 

MIGLIOR SERIE DRAMA
Game of Thrones — WINNER
This Is Us
Better Call Saul
Ozark
Killing Eve
Succession
Pose
Bodyguard

MIGLIOR ATTRICE IN UNA SERIE DRAMA
Sandra Oh (Killing Eve)
Laura Linney (Ozark)
Emilia Clarke (Game of Thrones)
Jodie Comer (Killing Eve) — WINNER
Robin Wright (House of Cards)
Viola Davis (How To Get Away With Murder)
Mandy Moore (This Is Us)

MIGLIOR ATTORE IN UNA SERIE DRAMA
Milo Ventimiglia (This Is Us)
Sterling K. Brown (This Is Us)
Jason Bateman (Ozark)
Billy Porter (Pose) — WINNER
Bob Odenkirk (Better Call Saul)
Kit Harington (Game of Thrones)

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA IN UNA SERIE DRAMA
Lena Headey (Game of Thrones)
Sophie Turner (Game of Thrones)
Maisie Williams (Game of Thrones)
Julia Garner (Ozark) — WINNER
Fiona Shaw (Killing Eve)
Gwendoline Christie (Game of Thrones)

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA IN UNA SERIE DRAMA
Peter Dinklage (Game of Thrones) — WINNER
Nikolaj Coster-Waldau (Game of Thrones)
Jonathan Banks (Better Call Saul)
Chris Sullivan (This Is Us)
Giancarlo Esposito (Better Call Saul)
Alfie Allen (Game of Thrones)
Michael Kelly (House of Cards)

MIGLIOR SERIE COMEDY
Veep
Barry
The Marvelous Mrs. Maisel
Fleabag — WINNER
Russian Doll
The Good Place
Schitt’s Creek

MIGLIOR ATTRICE IN UNA SERIE COMEDY
Rachel Brosnahan (The Marvelous Mrs. Maisel)
Julia Louis-Dreyfus (Veep)
Phoebe Waller-Bridge (Fleabag) — WINNER
Natasha Lyonne (Russian Doll)
Christina Applegate (Dead to Me)
Catherine O’Hara (Schitt’s Creek)

MIGLIOR ATTORE IN UNA SERIE COMEDY
Bill Hader (Barry) — WINNER
Anthony Anderson (Black-ish)
Ted Danson (The Good Place)
Michael Douglas (The Kominsky Method)
Eugene Levy (Schitt’s Creek)
Don Cheadle (Black Monday)

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA IN UNA SERIE COMEDY
Alex Borstein (The Marvelous Mrs. Maisel) — WINNER
Marin Hinkle (The Marvelous Mrs. Maisel)
Anna Chlumsky (Veep)
Olivia Colman (Fleabag)
Kate McKinnon (Saturday Night Live)
Sian Clifford (Fleabag)
Betty Gilpin (GLOW)
Sarah Goldberg (Barry)

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA IN UNA SERIE COMEDY
Tony Shalhoub (The Marvelous Mrs. Maisel) — WINNER
Henry Winkler (Barry)
Alan Arkin (The Kominsky Method)
Stephen Root (Barry)
Tony Hale (Veep)
Anthony Carrigan (Barry)

MIGLIOR SERIE LIMITATA
Sharp Objects
Chernobyl — WINNER
Escape at Dannemora
Fosse/Verdon
When They See Us

MIGLIOR ATTRICE IN UNA SERIE LIMITATA O UN FILM
Patricia Arquette (Escape at Dannemora)
Amy Adams (Sharp Objects)
Michelle Williams (Fosse/Verdon) — WINNER
Aunjanue Ellis (When They See Us)
Niecy Nash (When They See Us)
Joey King (The Act)

MIGLIOR ATTORE IN UNA SERIE LIMITATA O UN FILM
Jared Harris (Chernobyl)
Sam Rockwell (Fosse/Verdon)
Benicio del Toro (Escape at Dannemora)
Mahershala Ali (True Detective)
Hugh Grant (A Very English Scandal)
Jharrel Jerome (When They See Us) — WINNER

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA IN UNA MISERIE O UN FILM
Patricia Arquette (The Act) — WINNER
Patricia Clarkson (Sharp Objects)
Emily Watson (Chernobyl)
Marsha Stephanie Blake (When They See Us)
Margaret Qualley (Fosse/Verdon)
Vera Farmiga (When They See Us)

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA IN UNA MISERIE O UN FILM
Ben Whishaw (A Very English Scandal) — WINNER
Paul Dano (Escape at Dannemora)
Michael Kenneth Williams (When They See Us)
John Leguizamo (When They See Us)
Asante Blackk (When They See Us)
Stellan Skarsgard (Chernobyl)

MIGLIOR SCENEGGIATURA PER UNA SERIE DRAMA
Jesse Armstrong – Succession “Nobody is ever missing” – WINNER

MIGLIOR SCENEGGIATURA PER UNA SERIE COMEDY
Phoebe Waller-Bridge – FleabagEpisode 1” – WINNER

MIGLIOR SCENEGGIATURA PER UNA SERIE LIMITATA O FILM
Craig Mazin – Chernobyl – WINNER

MIGLIOR REGIA PER UNA SERIE DRAMA
Jason Bateman – OzarkReparations” – WINNER

MIGLIOR REGIA PER UNA SERIE COMEDY
Harry Bradbeer – FleabagEpisode 1” – WINNER

MIGLIOR REGIA PER UNA SERIE LIMITATA O FILM
Johan Renck – Chernobyl – WINNER

MIGLIOR FILM PER LA TV
Black Mirror: Bandersnatch — WINNER

MIGLIOR VARIETA’ DI SKETCH
Saturday Night Live — WINNER

MIGLIOR VARIETA’
Last Week Tonight With John Oliver — WINNER

MIGLIOR REALITY
RuPaul’s Drag Race — WINNER

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Ultimissime

Recenews – N°297

Quasi in contemporanea alla messa in onda di “Hunahpu”, suo secondo season

Recenews – N°294

Con il primo season finale appena andato in onda, il successo riscosso

Recenews – N°293

L’aria di cambiamento fa bene a Search Party. La satirical dark comedy,
error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.
Go to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: