);

Recenews – N°361TEMPO DI LETTURA 2 min

Le Winx sono pronte a tornare nuovamente in azione. Dopo il debutto della nuova serie Fate: The Winx Saga che ha esordito su Netflix appena un mese fa con i primi 6 episodi, la piattaforma streaming ha già convalidato il rinnovo. La fantasy serie ispirata al celebre cartone animato italiano Winx Club creato da Iginio Straffi, si è presentata come una produzione italo-britannica prodotta da Archery Pictures e lo studio di animazione Rainbow. Dopo l’ottimo riscontro ottenuto con i primi episodi, Netflix ha quindi ben deciso di ordinare anche una seconda stagione composta da altre 8 puntate.

 

Disney-plusAppena due settimane fa, era iniziata a circolare la voce che voleva un ritorno di Boris in tv. Seppur i primi rumors indicavano Netflix come l’artefice della nuova stagione, l’ufficialità porta con sé i veri apprezzati responsabili di tale ritorno. Dopo l’anticipazione da parte di Alberto Di Stasio è toccato a Francesco Pannofino dare la conferma attraverso un ironico teaser che ha già mandato in estasi tutti i fan della serie. Boris dunque è pronto a tornare presto in onda con la quarta stagione che sarà prodotta da Star, estensione di Disney+ dal 23 febbraio disponibile per tutti gli abbonati con un catalogo dedicato ad un pubblico più adulto.

 

Settimana movimentata per la rete CBS che tra le sue serie si ritrova con due promosse e due bocciate. A chiudere i battenti sono show di punta del network che da anni occupano un posto nel palinsesto. Arriva ad una conclusione Mom, sitcom con protagonista Allison Janney che quest’anno aveva già dovuto fare i conti con l’addio di Anna Faris: la serie terminerà con l’attuale ottava stagione.
Fine dei giochi anche per NCIS: New Orleans, attualmente in onda con la settima stagione, il season finale in programma il prossimo 16 maggio varrà anche come series finale. Proseguono il loro percorso invece le comedy Bob Hearts Abishola e The Neighborhood con la CBS che le rinnova rispettivamente per una terza e quarta stagione.

Ormai sulla trentina, laureata in Comunicazione, tra le sue passioni spiccano telefilm e libri. Ha un carattere allegro e socievole, ma nei momenti opportuni sa trasformarsi; questa sua versione di dottor Jekyll e mister Hyde tuttavia, non le impedisce di avere un'estrema sensibilità che la porta quasi sempre a tifare per lo sfigato di turno tra i personaggi cui si appassiona: per dirla alla Tyrion Lannister, ha un debole per “cripples, bastards and broken things”.

Rispondi

Recensione WandaVision 1x07
Precedente

WandaVision 1×07 – Breaking The Fourth Wall

Recensione Behind Her Eyes 1x01
Prossima

Behind Her Eyes 1×01 – Chance Encounters

error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: