Tag archive

The Blacklist

The Blacklist 5×03 – Miss Rebecca Thrall (No. 76)

in Recensioni/The Blacklist by

“The thrill is gone.“   Dopo un inizio di stagione dai toni decisamente allegri, in questa settimana The Blacklist torna agli standard della serie. La trama verticale è particolarmente cupa: le azioni della cinica e perfida società finanziaria spandono orrore puro, come può fare solo qualcosa di vicino alla realtà di tutti i giorni. Questo…

Continua la lettura

The Blacklist 5×02 – Greyson Blaise (No. 37)

in Recensioni/The Blacklist by

“Praised be Allah, who gives us our food and drink, and whose wisdom will lead us to a resolution of our conflict without hospitalization“. (Dembé) Come si può intuire dalla citazione scelta, in questo secondo appuntamento stagionale si prosegue con la ricetta già applicata nella puntata precedente: sole, sorrisi, simpatia e nessuno si fa veramente…

Continua la lettura

The Blacklist 5×01 – Smokey Putnum (No. 30)

in Recensioni/The Blacklist by

“Because, like deep fried butter, I am unhealthy, but yet irresistible.” (Red) Dopo la lunga pausa estiva The Blacklist torna a divertire ed emozionare i suoi affezionati spettatori, ma lo fa in modi finora inediti per lo show. Basti dire questo: si va incontro ad un episodio dove il blacklister di giornata non viene né…

Continua la lettura

The Blacklist 4×21 – 4×22 – Mr. Kaplan (No.4) – Mr. Kaplan (No.4): Conclusion

in Recensioni by

“You ever have one of those days when nothing goes right? People give you the runaround, everything seems to take twice the effort. The kind of day you’d kill to get your mojo back. I’m having one of those days.“ (Red) La prima parte di questo season finale è altamente adrenalinica. Si capisce subito come…

Continua la lettura

The Blacklist 4×20 – The Debt Collector (No. 46)

in Recensioni by

“Prima di intraprendere la strada della vendetta, scava due tombe.“ (Confucio) Le sensazioni lasciate da questo episodio allo spettatore sono un po’ strane. Prima di arrivare al finale dove tutto si spiega, o quasi, bisogna attraversare un percorso accidentato. A lasciare perplessi gli spettatori è soprattutto la scelta, da parte di Red, di far rapire…

Continua la lettura

The Blacklist 4×19 – Dr. Bogdan Krilov (No. 29)

in Recensioni by

“Lei non va a farsi togliere i peccati?“ “Mi hanno già tolto tante cose. Lasciatemi almeno quelli.“ (Leo Ortolani) Mentre si indaga per ricostruire precisamente l’identità di ognuno degli 86 cadaveri saltati fuori dal ghiaccio, la posizione di Mr. Reddington si aggrava e con essa, sicuramente, il mal di testa di molti spettatori. Ricordarsi chi…

Continua la lettura

The Blacklist 4×18 – Philomena (No. 61)

in Recensioni by

Il duello a distanza fra Red e Kate Kaplan continua, senza esclusione di colpi. Ne fa le spese il povero avvocato Marvin Gerard, come se non ne avesse già passate abbastanza in vita sua. Su questo sfondo, si muovono personaggi ben noti e due nuove entrate. Una è Philomena, specialista nell’intrufolarsi nelle vite altrui. Il…

Continua la lettura

The Blacklist 4×17 – Requiem

in Recensioni by

“What happens in life writes a story in our flesh.“ Diversi grandi scrittori hanno dichiarato che, ad un certo punto, nella stesura dei loro romanzi sono stati “i personaggi stessi a chiedere” una certa svolta, un certo sviluppo nelle vicende. Anche lo showrunner Jon Bokenkamp, in un’intervista, ha dichiarato di avere avuto un’esperienza simile. Così,…

Continua la lettura

The Blacklist 4×16 – Dembé Zuma (No. 10)

in Recensioni by

“I have three people in my life: my daughter, my granddaughter and Raymond.“ The Blacklist torna dopo otto settimane di pausa. Più o meno lo stesso periodo è passato anche nella vicenda narrata ed è in pieno svolgimento la caccia a Dembé, datosi alla macchia dopo l’avvelenamento di Reddington, di cui è il principale sospettato.…

Continua la lettura

The Blacklist 4×15 – The Apothecary (No. 59)

in Recensioni by

“Your prayers have been answered, Donald. Apparently, I’m dying.“ Apothecary è un termine traducibile in italiano come “farmacista”. Ora, il termine greco farmakon può significare sia “medicina” che “veleno”. Non per niente le stesse sostanze, dosate e mescolate diversamente, possono curare una malattia o portare alla morte. Apothecary è effettivamente quello a cui si rivolge…

Continua la lettura

The Blacklist 4×14 – The Architect (No. 107)

in Recensioni by

“You want to know why those closest to you betray you? Why you are alone and hunted? It is because even when you try to do something good, you cannot understand where your selfishness ends and other people’s lives begin”. Harold Cooper Un architetto, capace di progettare perfettamente i colpi più audaci ed impossibili, ha…

Continua la lettura

The Blacklist 4×13 – Isabella Stone (No. 34)

in Recensioni by

In una trilogia cinematografica il secondo film è sempre il più difficile, perché “non inizia e non finisce”. Tale è la sensazione lasciata da questo episodio, dove vediamo in azione Isabella Stone, nominata sul finale dello scorso episodio, per lo sgomento di Mr. Reddington. Si tratta di una spietata “distruttrice di reputazioni”, ovviamente dotata della…

Continua la lettura

The Blacklist 4×12 – Natalie Luca (No. 184)

in Recensioni by

“T’innamorerai,  di un bastardo che ti dirà bugie,  per portarti via da me. (…) Sarai sola contro tutti,  perché io non ci sarò mentre piangi e lavi i piatti  e la vita dice no …” (Marco Masini, T’innamorerai) L’inizio dell’episodio ricorda molto quello della miniserie L’Ombra dello Scorpione, tratta dall’omonimo libro di Stephen King. Manca…

Continua la lettura

The Blacklist 4×11 – The Harem (No. 102)

in Recensioni by

Per quanto riguarda la trama verticale, questo episodio ha fatto storcere il naso a parecchi spettatori fin dal suo avvio. Lizzie deve andare sotto copertura e unirsi ad un gruppo di ladre molto abili anche se hanno qualche anno in più e qualche taglia di reggiseno meno rispetto alle indimenticate sorelle Occhi di Gatto. Passi…

Continua la lettura

The Blacklist 4×10 – The Forecaster (No. 163)

in Recensioni by

Un plastico raffigurante la scena di un qualche raccapricciante delitto. In Italia questo ormai fa pensare direttamente a Bruno Vespa. The Blacklist, però, è serie statunitense e il riferimento è, ad esempio, al Killer delle Miniature di C.S.I. L’autrice dei modellini è una bambina speciale, che capta trasmissioni radio grazie al suo apparecchio acustico. La…

Continua la lettura

The Blacklist 4×09 – Lipet’s Seafood Company (No. 111)

in Recensioni by

“It’s time to move on.“ The Blacklist ritorna dopo le feste di fine anno, ma soprattutto dopo la chiusura dell’arco narrativo riguardante Alexander Kirk. Lo fa con un episodio in cui si nota subito un passo più sciolto e un clima più leggero rispetto ai precedenti, addirittura con tocchi sentimentali, come poi vedremo. C’è tutto…

Continua la lettura

The Blacklist 4×07 – 4×08 – Dr. Adrian Shaw (No. 98) Part I – Dr. Adrian Shaw (No. 98): Conclusion

in Recensioni by

“You’re on the wrong side of eighties, sitting on a doughnut pillow. My sympathies to your significant other.” La piccola Agnes è ora sicura e tranquilla nella sua culla, dopo tanto peregrinare. Tutti i suoi cari, quindi, sono sereni e pimpanti, come fa solo piacere vederli. Primo fra tutti, nonno Reddington: era un po’ che…

Continua la lettura

The Blacklist 4×06 – The Thrushes (No. 53)

in Recensioni by

Mia moglie è una persona veramente immatura. L’altro giorno, per esempio, mentre mi facevo il bagno è entrata e, senza motivo, mi ha affondato tutte le paperelle di gomma! (Woody Allen) Quack quack, bitch! (Aram Mojtabai) Aram è il grande protagonista di questo episodio: innanzitutto la sua fidanzata, come molti già sospettavano, si rivela essere…

Continua la lettura

The Blacklist 4×05 – The Lindqvist Concern (No. 105)

in Recensioni by

“Perché il male trionfi è sufficiente che i buoni rinuncino all’azione.”(Edmund Burke) Questa citazione è dedicata a Dembé, forse il vero personaggio di cuore puro, fra tutti quelli della serie, mentre si strugge per non aver protetto Kate Kaplan. La signora non si è vista in questo episodio, ma viene evocata anche dal torturatore Brimley…

Continua la lettura

The Blacklist 4×04 – Gaia (No. 81)

in Recensioni by

“I thought I could make it better, that I could protect my baby. That’s my one job: to protect my child, to make her feel safe at any cost.” Questa battuta viene messa in bocca a Lizzie, ma si capisce bene come potrebbe adattarsi perfettamente anche a Red e a Tom. Proprio quest’ultimo è la…

Continua la lettura

The Blacklist 4×03 – Miles McGrath (No. 65)

in Recensioni by

“You believe your family is in danger because of who I am. But what you don’t seem to grasp is you’re also in danger because of who you are.”  cit. Raymond Reddington Mr. Reddington dà appuntamento a Lizzie sulla falsa tomba della medesima. Ci sta: è un modo per farle capire la sua rabbia e…

Continua la lettura

The Blacklist 4×02 – Mato (No. 66)

in Recensioni by

C’era una bambina, fino a poco tempo fa che giocava con le bambole  con ingenua serietà coccolata dalla mamma e dalle favole riscaldata dall’amore di papà … (Caro fratello – I Cavalieri del Re) Già lo sappiamo: quando Lizzie si fa venire le alzate di ingegno sono disastri epocali e, infatti, questa volta rischia addirittura di morire…

Continua la lettura

The Blacklist 4×01 – Esteban (No. 79)

in Recensioni by

“I’m on your left!” A volte basta poco per far contenta la gente: questa piccola frase, detta da Lizzie a Red, già con la sua sola diffusione nel promo, ha saputo scaldare gli animi dei fans. Da essa si capisce come la ragazza non si fidi del suo sedicente padre Alexander Kirk mentre, nonostante tutto,…

Continua la lettura

The Blacklist 3×22 – 3×23 – Alexander Kirk (No. 14) Part I – Alexander Kirk (No. 14): Conclusion

in Recensioni by

“Rubber baby buggy bumpers.“ C’erano una volta, nell’Ottocento, storione strappalacrime di bimbi ricchi rubati dagli zingari, oppure fatti sparire da qualche parente invidioso che voleva ereditare. Basti pensare a Oliver Twist o a Remì. Finivano sempre ed immancabilmente in mano a qualcuno che insegnava loro ad andare a rubare. All’alba dell’anno 2016, però, il prodotto…

Continua la lettura

The Blacklist 3×21 – Susan Hargrave (No. 18)

in Recensioni by

La caccia a chi voleva rapire Lizzie è ormai aperta. Tutti i mezzi sono leciti per raggiungere i propri fini. Le parti in causa sono il gruppo Halcyon Aegis, a cui il governo, ma non solo, ama affidare il lavoro sporco e la task force, la quale, per le operazioni meno presentabili e lodevoli, ha…

Continua la lettura

The Blacklist 3×20 – The Artax Network (No. 41)

in Recensioni by

Red: “Non c’è niente che io possa fare che abbia davvero importanza” Dom: “Mi sciolgo in lacrime. Che cosa ci fai, qui, in realtà? Mi hai dato notizia di Masha, cosa vuoi da me?” Red: “Un modo per andare avanti. Non potrò vivere a lungo con ciò che sento dentro di me. Credo che nessuno potrebbe”…

Continua la lettura

The Blacklist 3×19 – Cape May

in Recensioni by

“Everyone dies someday.“ Questo episodio si distingue subito dagli altri, perché, già nel titolo, non c’è il consueto nome del blacklister di turno seguito dal numero. C’è il nome di una località, molto importante per la storia e per i suoi sviluppi. Si distingue anche per la scarsità di dialoghi. A questo proposito, se un…

Continua la lettura

The Blacklist 3×17 – 3×18 – Mr. Solomon (No.32) – Mr. Solomon: Conclusion (No. 32)

in Recensioni by

L’importantissimo (alla luce degli sviluppi che vedremo poi) doppio episodio, in onda finalmente dopo una pausa di qualche settimana, non parte molto bene. L’organizzazione di un matrimonio non si amalgama con la ricerca di ordigni nucleari presi di mira da un gruppo di terroristi. Sembra quasi la vendetta degli sceneggiatori per la difficoltà di iscrivere…

Continua la lettura

The Blacklist 3×16 – The Caretaker (No. 78)

in Recensioni by

“16 Tons” è un vecchio brano di “Tennessee” Ernie Ford ripreso, fra gli altri, anche da Johnny Cash. Parla di un pover’uomo che lavora in miniera e forse proprio per questo sembra particolarmente adatto a fare da sottofondo per immagini di gente intenta a lavori di fatica. Lo è stato per un simpatico spot pubblicitario,…

Continua la lettura

The Blacklist 3×15 – Drexel (No. 113)

in Recensioni by

L’idea di un serial killer che dispone le sue vittime e la scena del crimine come si trattasse di un’opera d’arte non è certo originale. Uno per tutti, basti citare il film “Il silenzio degli innocenti” e ancor di più la serie tv Hannibal, grande fonte di ispirazione per The Blacklist. Nella parte di questo episodio…

Continua la lettura

The Blacklist 3×14 – Lady Ambrosia (No. 77)

in Recensioni by

Non esistono fiabe non cruente. Tutte le fiabe provengono dalla profondità del sangue e dell’angoscia. (Franz Kafka) Le favole sono, per così dire, il leitmotiv di questo episodio, da quella del Pifferaio di Hamelin (con tutti i suoi equivalenti nelle varie culture) citata all’inizio al Mago di Oz, che Lizzie legge al bimbo nel suo…

Continua la lettura

The Blacklist 3×13 – Alastair Pitt (No. 103)

in Recensioni by

“To our enemies!“ Game Of Thrones ha fatto scuola e ora molte serie non sanno resistere alla tentazione di concedersi un bel Red Wedding, con annesso spargimento di sangue, anche senza il sottofondo di The Rains Of Castamere. The Blacklist ci arriva sul finale di questo episodio, preso per mano con grazia dalla guest star…

Continua la lettura

The Blacklist 3×12 – The Vehm (No. 132)

in Recensioni by

Samar: “Are you drinking Communion wine?” Red: “Yes, it’s God-awful, if only they switched to a good Burgundy, people would be much more devout.” Già dalla foto a fianco si capiscono molte cose: quella assunta dall’attore James Spader non è certo la posa in cui ci si mette di solito per dialogare con un alto…

Continua la lettura

1 2 3
error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.
Go to Top