);

Gli Anelli Del Potere rinnovato per una 3° stagione?TEMPO DI LETTURA 2 min

()

I due showrunner de Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere, Patrick McKay e JD Payne, hanno siglato un nuovo accordo generale con Amazon MGM Studios, segno potenzialmente positivo per il futuro della serie fantasy.
Il contratto è della durata di tre anni, il che, considerando l’uscita della 2° stagione per la seconda metà dell’anno, vuol dire che ci sarà verosimilmente anche un rinnovo della serie. Rinnovo piuttosto scontato se si considera la mastodontica cifra spesa da Prime Video per realizzare la serie.

Il duo ha scritto e prodotto esecutivamente la prima stagione della serie che è stata la più vista di Amazon e ha raggiunto la Top 4 della classifica streaming di Nielsen ogni settimana durante la sua messa in onda iniziale. Il tutto nonostante le critiche neanche tanto velate del pubblico per la discutibilissima trama e recitazione degli attori.

Abbiamo iniziato questo straordinario viaggio con JD e Patrick più di cinque anni e mezzo fa e non abbiamo mai guardato indietro”, ha dichiarato Vernon Sanders, capo della televisione di Amazon MGM Studios.
“Continuiamo ad essere stupiti dalla portata e dalla scala della loro visione e dall’enorme successo globale raggiunto da Il Signore Degli Anelli: Gli Anelli Del Potere nella sua prima stagione record. Non vediamo l’ora che i clienti di Prime Video possano vivere l’epica avventura e il dramma ad alto rischio che JD e Patrick stanno continuando a costruire durante la seconda stagione e oltre. Naturalmente, lo studio è entusiasta di estendere il nostro accordo generale con queste brillanti menti creative mentre continuano a realizzare la loro passione per la grande narrazione.

McKay e Payne hanno anticipato i loro piani per la seconda stagione in un articolo di copertina di Hollywood Reporter che va dietro le quinte della prossima stagione. Alla domanda su cosa abbiano imparato dalla prima stagione che abbiano applicato alla seconda, McKay ha risposto: “Potrebbe essere una risposta che richiede un’ora. L’intera realizzazione di questo show è stata un’enorme esperienza di apprendimento per tutti coinvolti.”
McKay ha aggiunto che l’obiettivo della seconda stagione era di essere “più grande e migliore su ogni livello. La barra deve continuare a salire“.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Recenserie (@recenserie)

Quanto ti è piaciuta la puntata?

Nessun voto per ora

Rispondi

Precedente

La Zona D’Interesse

Prossima

Mr. & Mrs. Smith 1×07 – Infidelity

error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.