);

Broadchurch 2×01 – Episode 1TEMPO DI LETTURA 3 min

/

Broadchurch è tornato.
Finalmente, dopo il fallimentare esperimento americano di Gracepoint, ritroviamo il Dorset, le sue scogliere, la fitta rete di relazioni e misteri che uniscono gli abitanti della piccola cittadina in cui Chris Chibnall ha ambientato l’omicidio del giovane Danny Latimer.
Si riparte proprio da qui, precisamente dal punto di vista inedito di Joe Miller: l’uomo, colpevole di un crimine aberrante, ritratta la propria confessione.
Tutti gli abitanti di Broadchurch devono fare i conti con questa spiazzante dichiarazione e a detta di Joe, ogni segreto verrà a galla.
Come nella prima stagione, fin dal primo minuto, complice la fotografia e le musiche, abbiamo la sensazione che niente è come sembra, che l’uccisione di Danny sia solo uno dei segreti venuti alla luce e che altri aspettino nel buio, in attesa di essere scoperti.
Ad esempio: Mark, padre di Danny, trascorre il suo tempo in compagnia di Tommy Miller, senza che altri lo sappiano. Dopo quello che è successo al piccolo Latimer e al ruolo di Joe in questa vicenda, cosa potrebbero pensare gli abitanti del villaggio di questa amicizia? Oppure: cosa c’è di vero nel legame tra il reverendo Paul e Becca? Per finire, la stampa, rappresentata da Maggie e Oliver, continua le sue indagini intrise di cinismo, nel nome della verità, non importa chi o cosa viene calpestato.
In questo contesto di menzogna e dolore, si muovono il detective Alec Hardy e l’ex collega Ellie Miller, entrambi sconvolti dalle loro vite. Se il primo è ancora perseguitato dal caso irrisolto a Sandbrook e da una personale situazione di salute non delle migliori, la seconda deve fare i conti con le colpe del marito e con il muro che si è eretto tra lei e gli abitanti della sua stessa cittadina.
Alec ed Ellie si ritrovano ancora insieme, non solo sulla lunga strada che da questa puntata in poi porterà al processo di Joe, ma anche nell’aiutare la testimone chiave del caso Sandbrook, altra grande ombra gettata su Broadchurch, impersonata dall’arrivo del principale indiziato Lee Ashworth.
Al momento sono questi i due grandi filoni sui cui ci aspettiamo venga tessuta la trama della serie. La storyline giudiziaria, vede due new entry nel cast, tra cui spicca Charlotte Rampling, nel ruolo di Jocelyn Knight, contrapposta a Marianne Jean-Baptiste, Sharon Bishop.
Come in una partita a scacchi, tra le due donne, entrambe avvocati, insegnante e allieva, cavallo e alfiere, non ci saranno esclusione di colpi, come dichiara la Knight e come vediamo noi stessi a fine puntata con la riesumazione del corpo di Danny, richiesto dalla Bishop.
La scelta di concentrarsi sul thriller giudiziario è coraggiosa ma riuscire ad appassionare, senza scadere nel procedurale forzato, un pubblico che ha amato gli intrecci più mistery della prima stagione, non sarà facile. Eppure, la solida costruzione dell’episodio e gli indizi sparsi lungo tutta la puntata, fanno presagire qualcosa di molto grosso in pentola. L’apertura della tomba del piccolo Latimer, fa pensare all’apertura del vaso di Pandora: quanti e quali mali si nascondono dietro la facciata “quasi” perfetta di Broadchurch?

THUMBS UP THUMBS DOWN
  • Struttura chiara e solida della puntata
  • Intreccio mistery e thriller giudiziario interessanti
  • Performance attoriali convincenti
  • Il sempre fuori luogo Oliver, a caccia di scoop

 

I punti di forza di Broadchurch ci sono tutti: trama strutturata, intreccio accattivante, cast ottimale.
Come dice Jocelyn: “conoscere la verità e ottenere giustizia, sono cose diverse.”. Siamo pronti per questo?

 

Episode 8 1×08 ND milioni – ND rating
Episode 1 2×01 11.34 milioni – ND rating

 

Un tempo recensore di successo e ora passato a miglior vita per scelte discutibili, eccesso di binge-watching ed una certa insubordinazione.

Rispondi

Precedente

Gotham 1×11 – Rogue’s Gallery

Prossima

New Girl 4×12 – Shark

error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: