);

The Slap 1×08 – RitchieTEMPO DI LETTURA 3 min

/

“I’m saying that one event can have a large impact.”

Ed eccoci giunti al termine di questa stagione (e probabilmente di questa serie, visto che spunti narrativi per una successiva non sembrano essercene) di The Slap. Questo show ha rappresentato un cammino di sentimentalismo ed emozioni molto marcate e decise, capaci di far breccia nell’animo dei propri spettatori e di rendere “lo schiaffo“, un mero elemento di congiunzione per tante storie, decisamente diverse tra loro. Abbiamo fatto conoscenza dei vari personaggi e della loro vita, otto di questi sono stati analizzati nello specifico e ampiamente dibattuti negli episodi a loro dedicati.
Abbiamo potuto conoscere Hector ed il suo dissidio interiore, per aver baciato la babysitter dei suoi figli. Abbiamo incontrato Harry ed il suo animo irascibile e violento, ma anche premuroso padre di famiglia. Abbiamo fatto conoscenza di Anouk, interpretata dalla bella Uma Thurman, donna in carriera ma che vede cambiare la propria vita a causa dell’inaspettata gravidanza. Abbiamo assistito ad uno dei migliori episodi della serie, quello incentrato su Manolis, padre di Hector e pater familias degli Apostolou. Abbiamo poi potuto approfondire la vita della babysitter di casa Apostolou, Connie e vista da più vicina anche la moglie di Hector, Aisha. Ed infine abbiamo potuto soffermarci, nello scorso episodio, sulla madre di Hugo, Rosie.
Giunti quindi all’ottava puntata viene ripreso uno dei personaggi fino a qui lasciato in sordina: Ritchie, amico di Connie e solo per caso presente al barbecue di Hector nel quale è successo il fattaccio.
Possiamo così aver modo di conoscerlo più approfonditamente, mentre la sua storia ed il suo passato ci viene presentato e raccontato tramite diversi artifici all’interno dell’episodio. Il ragazzo appare molto complessato e gli avvenimenti accadutigli non l’hanno indebolito, anche se superficialmente il ragazzo sembra molto suscettibile e facile da scalfire. Ma nel profondo del suo animo Ritchie si dimostra d’aver in dote una vera e propria corazza inattaccabile, dimostrazione di ciò è il discorso che il ragazzo sciorina in tribunale mostrando ciò che realmente è.

“There were pictures of people I admired. There were pictures of Hector, a man I very much admire. There were pictures of Hector with Connie. That’s my best friend. In a moment that I didn’t admire and didn’t think needed to be seen by anyone. There were pictures of Gary drinking beer after beer after beer, arguing with Harry.
There were pictures of people whispering in other people’s ears and of Rosie drinking wine and breastfeeding Hugo.
You asked me why I deleted them. I guess I deleted them because there was a time in my life when someone revealed things about me and made some pictures public. And caused a lot of people a lot of pain. But what was on them was the truth. And I guess that’s all we have.”

L’insegnamento di Ritchie è estremamente profondo: conscio di quanto in passato gli era successo, etichetta -senza realmente dirlo- come sciocca l’intera diatriba scaturita dallo schiaffo. Sia Rosie, sia Harry, hanno cercato di rovinare personalmente l’altra parte pubblicamente, mettendo in atto diffamazioni e domande processuali inusuali e fuori contesto. Entrambi sono colpevoli e, giustamente, entrambe le parti avranno la loro pena da scontare.
Poetica e tremendamente bella la scena conclusiva dell’episodio che vede coinvolta Anouk, ora madre, ed il piccolo Hugo, causa indiretta di un processo che ha lasciato sicuramente delle cicatrici profonde e difficili da rimarginare in ognuno dei personaggi comparsi sullo schermo
Piacevole e corretto riproporre, essendo l’ultimo episodio, tutte le storyline presentate nella serie dando così modo allo spettatore di ripercorrere quello che The Slap ha portato sul piccolo schermo.

 

THUMBS UP THUMBS DOWN
  • Hector, Harry, Anouk, Manolis, Connie, Aisha, Rosie e Ritchie
  • La storia di Ritchie
  • La conclusione del processo
  • La morale di Ritchie
  • La scena conclusiva con Hugo ed Anouk
  • La ripresa delle storylane dei personaggi fin qui presentati ed approfonditi
  • Scomparsa del fidanzato di Anouk

 

 

Rosie 1×07 3.22 milioni – 0.7 rating
Ritchie 1×08 3.32 milioni – 0.7 rating

 

 

Conosciuto ai più come Aldo Raine detto L'Apache è vincitore del premio Oscar Luigi Scalfaro e più volte candidato al Golden Goal.
Avrebbe potuto cambiare il Mondo. Avrebbe potuto risollevare le sorti dell'umana stirpe. Avrebbe potuto risanare il debito pubblico. Ha preferito unirsi al team di RecenSerie per dar libero sfogo alle sue frustrazioni. L'unico uomo con la licenza polemica.

Rispondi

Precedente

The Big Bang Theory 8×19 – The Skywalker Incursion

Prossima

House Of Cards 3×11 – Chapter 37

error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: