);

Recenews – N°44TEMPO DI LETTURA 2 min

I quattro show targati Marvel e Netflix, Daredevil, Pugno D’Acciaio, Jessica Jones e Luke Cage, tutti destinati a ritrovarsi nel crossover The Defenders, iniziano sempre più a prendere forma. Mentre Daredevil è in fase di lavorazione arrivano le prime news sugli altri show: l’attrice Krysten Ritter vestirà i panni di Jessica Jones, mentre Mike Colter interpreterà (probabilmente) Luke Cage.   
La rete TNT ha rinnovato il crime drama Legends per una seconda stagione di dieci episodi. La serie segue la storia di un agente dell’FBI in grado di cambiare personalità a seconda dei suoi casi, interpretato dall’attore Sean Bean, noto per le frequenti morti premature dei suoi personaggi (tra le ultime in ordine di tempo Ned Stark in Game of Thrones), tradizione che questa volta sembra essere scampata, almeno per un’altra stagione.
La HBO e il regista Martin Scorsese hanno instaurato una nuova collaborazione che prevede la produzione di una prima stagione di una serie ancora senza titolo, basata sul rock. Il drama  è stato sviluppato dal regista statunitense insieme con il frontman dei Rolling Stones Mick Jagger e Terence Winter, ideatore del crime drama Boardwalk Empire. La nuova serie sarà ambientata in una New York anni ’70 raccontando la musica del tempo grazie al protagonista, un discografico interpretato da Bobby Cannavale.

Lo spin-off di The Walking Dead in fase di progettazione inizia a dare forma al cast. La rete AMC ha annunciato di aver trovato i volti di alcuni personaggi per il pilot, si tratta degli attori Cliff Curtis, Alycia Debnam Carey e Frank Dillane. Ancora incerto il titolo, si sa che la storia sarà ambientata durante la stessa apocalisse zombie di The Walking Dead, ma in un luogo differente.

Lifetime ha ordinato la produzione della prima serie di Damien, un sequel del film horror The Omen del 1976 (e del remake del 2006), con protagonista un bambino circondato da forze demoniache. Damien, scritta e prodotta da Glen Mazzare, con Ross Fineman e Pancho Mansfield come produttori esecutivi, seguirà la vita di Damien Thorn ormai diventato adulto, personaggio che sarà interpretato da Bradley James, già visto nei panni di Arthur nella serie Merlin.

Il cast della seconda stagione è stato da poco ufficializzato, presentando i tre protagonisti, ossia i detective interpretati da Colin Farrell, Taylor Kitsch e Rachel McAdams, impegnati contro un criminale il cui volto sarà di Vince Vaughn. Intanto continuano ad unirsi al cast anche altri personaggi, questa volta è il turno di C.S. Lee, che dopo aver interpretato per anni Vince Masuka in Dexter, approda alla HBO nei panni di un alto funzionario dello stato.

Ormai sulla trentina, laureata in Comunicazione, tra le sue passioni spiccano telefilm e libri. Ha un carattere allegro e socievole, ma nei momenti opportuni sa trasformarsi; questa sua versione di dottor Jekyll e mister Hyde tuttavia, non le impedisce di avere un'estrema sensibilità che la porta quasi sempre a tifare per lo sfigato di turno tra i personaggi cui si appassiona: per dirla alla Tyrion Lannister, ha un debole per “cripples, bastards and broken things”.

Rispondi

Precedente

Scandal 4×09 – Where The Sun Don’t Shine

Prossima

Supernatural 10×07 – 10×08 – Girls, Girls, Girls – Hibbing 911

error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: