);

Revenge 3×12 – EnduranceTEMPO DI LETTURA 2 min

/

Emily è una psicopatica. Lo sappiamo noi, lo dice Sarah, l’ha sempre sospettato Victoria, lo scopre Daniel. Che fosse una ragazza determinata lo avevamo intuito ma che avesse raggiunto livelli irrecuperabili lo apprendiamo insieme ad Aiden, che intanto ha la sua bella gatta da pelare e pare che fecondarla sia il
depistaggio migliore.
Tornando ad Emily, quest’ultima riacquista la centralità ultimamente persa da un po’ di episodi a questa parte, il ché è certamente positivo, dopo un inizio di stagione difficile ed un midseason pessimo era chiaro che le cose dovessero prendere una piega diversa. Poche erano le strade percorribili senza mutare i punti cardine della serie e, sorpresa delle sorprese, la via imboccata non è per niente male, anzi, escludendo l’ipotesi in cui Victoria avrebbe scoperto l’identità di Emily (ipotesi irrealizzabile per ovvi motivi), quella scelta è la strada migliore, più interessante e che si presta più facilmente a rapidi sviluppi per una serie che è stabile da troppo tempo; ottima scelta per due motivi:
1. Innanzitutto Emily e Daniel si odiano, prima si viveva ancora nella finzione costruita da Emily per sposare Daniel, ora invece si gioca a carte scoperte. Finalmente, sarà divertente vederli bloccati in questo matrimonio (Al riguardo, Victoria docet).
2. Emily ha in qualche modo in pugno i Grayson, non avendo incolpato Daniel ha dettato lei le regole del gioco e se non vogliono vedere il loro rampollo in prigione, i Grayson non possono fare altro che giocare.
Per goderci l’episodio ovviamente dobbiamo tralasciare il lato soap: Emily che non può più avere figli, Daniel e Sarah, la figlia di Takeda (Perché? PERCHE’?), il trasferimento di Emily dall’ospedale a Villa Grayson, il fastidioso rapporto incestuoso tra Patrick e la madre e tante tante altre delizie che solo Revenge sa darci.
Poco altro da aggiungere: Nolan ok, sempre meno vittima degli altri e di cupido, Jack continua a piacerci (ma quanto è cresciuto il piccolo Carl in dodici puntate? è tenerissimo!) e Margaux potrebbe prendere la piega giusta, di sicuro ci è molto vicina.
Dopo una serie di disastrosi tentativi Revenge potrebbe averne azzeccato una, certo lo show è quello che è, non c’è sicuramente da aspettarsi grandi cose, ma al momento una trama decente e succulenta è per noi quello che ci vuole dopo aver sbadigliato dodici puntante di seguito.

PRO:

  • Cambio di rotta: nuovi sviluppi all’orizzonte
  • Rapporto Emily-Daniel (dopo tre stagioni non se ne poteva più della coppia felice)
  • Emily accusa Lidia
  • Sammy versione peluche
  • Ma quanto è bella la scena finale?
  • RIP Queen Victoria’s throne
    CONTRO:
    • Lato soap della serie
    • La figlia di Takeda: ce n’era veramente bisogno?
    • Aiden e Niko
    • Emily non può più avere figli
    • Patrick, Charlotte e Daniel: tutti i figli di Victoria sono di un’inutilità esagerata
    • Sarah: uccidetela.  
    Non c’è male, ci sono buoni presupposti per rialzare un minimo la stagione e concluderla quanto meno in maniera dignitosa. Speriamo bene.
    Homecoming 3×11 6.69 milioni – 1.8 rating
    Endurance 3×12 5.65 milioni – 1.6 rating

    VOTO EMMY

    Rispondi

    Precedente

    Pretty Little Liars 4×15 – Love, ShAck, Baby

    Prossima

    The Originals 1×10 – The Casket Girls

    error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: