);

This Is Us 3×01 – Nine BucksTEMPO DI LETTURA 4 min

/

“A reminder for all of us, I think that sometimes a ball has to bounce off one person a few times to wind up in the hands of the right guy and make a story truly immortal.”

Ritorna dopo una lunga pausa, approdando anche su Recenserie, la serie che più di tutte negli ultimi due anni ha messo a dura prova lo stato emotivo degli spettatori.
This Is Us riparte e lo fa iniziando da quel giorno che ha sempre avuto un significato speciale in casa Pearson: il giorno del compleanno di 4/5 della famiglia. Nonostante il modo criptico con il quale si era chiuso “The Wedding”, regalando uno sguardo ad un futuro prossimo decisamente più in là negli anni, le storyline ripartono dal presente, riproponendo i protagonisti alle prese con le stesse problematiche del dopo matrimonio di Kate e Toby.
Ciò che salta subito all’occhio in questa nuova stagione, ma che era comunque apparso chiaro sin dal finale della scorsa, è il filo conduttore disposto in un’altra dimensione temporale che trascinerà questi nuovi episodi. Se le prime stagioni, infatti, erano state interamente caratterizzate dai flashback che hanno poi accompagnato i fan sino alla puntata più tragica e temuta della morte di Jack, quest’anno è il futuro a mantenere alta la tensione, disseminando di volta in volta indizi su quasi tutti i personaggi che sembrano destinati a convergere verso una nuova e, all’apparenza, difficile pagina della storia della famiglia Pearson.
Tra un flashforward e un altro però, risultano immancabili gli sguardi al passato della famiglia, soffermandosi stavolta sul primo appuntamento di Jack e Rebecca. Un incontro fortuito che, in perfetto stile Jack, si trasforma in un perfetto prologo per quella che sarà la storia dei due futuri coniugi. Tuttavia, la parte davvero inaspettata arriva sul finale, con l’inserimento di una terza persona in quella che sembrava una storia già avviata. Un terzo incomodo che, per quanto possa servire alla storia per farne aumentare l’hype dell’attesa, non può che far esasperare i fan costretti a sorbirsi questa (ovviamente momentanea) deviazione di palla.
Ma se i due coniugi tengono alta la bandiera dei flashback, è sul presente che si concentrano le storie dei tre fratelli Pearson. Attualmente, una delle storyline più forti dal punto di vista emotivo è quella che si sta presentando per la coppia di neo sposi Kate e Toby. Per quanto complicato e tortuoso si presenterà il percorso che si appresta a vivere Kate, gli autori riescono ad inserire un perfetto secondo scenario che lega anche Toby al difficile tentativo di gravidanza della moglie, dando anche alla parte maschile della coppia non un ruolo solo collegato alla trama, bensì una parte parallela di uguale profondità.
Decisamente meno accattivante, invece, è risultata la storyline che in questa season premiere ha interessato Randall. Fortunatamente conclusasi nell’arco di questi 40 minuti, la trama legata a Deja rischiava fortemente di diventare tediosa se trascinata per le lunghe e, i primi momenti di episodio, seppur mostrando un atteggiamento assolutamente legittimo da parte della ragazza, hanno davvero fatto temere di ritrovarsi difronte ad una strada ancora lunga e senza uscita. Da apprezzare quindi, la pace familiare raggiunta che, con il consenso di Deja all’adozione, può spingere questi personaggi verso nuovi fronti.
Infine, non ci si può non soffermare su uno dei personaggi più profondi dell’intera serie, seppur all’apparenza in pochi riescono a dargliene atto; Kevin si ritrova alle prese con una nuova storia sentimentale e, conoscendo i trascorsi del più grande dei fratelli Pearson, appare legittimo nutrire preoccupazione per le sue sorti. Tuttavia, una piacevole sorpresa, in quest’ambito, è stata regalata da Beth, la quale si è mostrata contraria alla relazione di Zoe con Kevin ma sorprendentemente lo ha fatto prendendo le parti e preoccupandosi di quest’ultimo. Una mossa estremamente gradita dato l’altalenante rapporto mostrato tra i due cognati nelle passate stagioni. Chi avrà ragione lo si scoprirà solo nel corso degli episodi, intanto, gli spoiler travestiti da flashforward qualche indizio lo hanno già lanciato.

 

THUMBS UP THUMBS DOWN
  • Il parallelismo con la partita di Harris: ennesimo magico modo di inserire lo sport preferito dai Pearson
  • I nine bucks di Jack
  • La preoccupazione di Beth per Kevin
  • Storia dal peso emotivo equivalente per Kate e Toby
  • La rabbia di Deja che si trascina per un solo episodio
  • Terzo incomodo tra Jack e Rebecca che si spera non duri troppo

 

This Is Us riparte con una puntata che, trainata dall’immancabile vena emotiva, serve perlopiù a presentare le varie strade che seguiranno i personaggi nel corso della stagione. Tuttavia, i Pearson sono tornati e non si può che ringraziare.

 

The Wedding 2×18 10.94 milioni – 2.8 rating
Nine Bucks 3×01 10.54 milioni – 3.0 rating

 

Ormai sulla trentina, laureata in Comunicazione, tra le sue passioni spiccano telefilm e libri. Ha un carattere allegro e socievole, ma nei momenti opportuni sa trasformarsi; questa sua versione di dottor Jekyll e mister Hyde tuttavia, non le impedisce di avere un'estrema sensibilità che la porta quasi sempre a tifare per lo sfigato di turno tra i personaggi cui si appassiona: per dirla alla Tyrion Lannister, ha un debole per “cripples, bastards and broken things”.

Rispondi

Precedente

Maniac 1×05 – Exactly Like You

Prossima

Mr. Inbetween 1×01 – 1×02 – Pee Pee Guy – Unicorns Know Everybody’s Name

error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: