);

This Is Us 6×17 – The TrainTEMPO DI LETTURA 4 min

/

This Is Us 6x17 recensione

Ci sono alcuni show che sanno toccare i tasti giusti per muovere e commuovere il proprio pubblico. Fin dal primo episodio, This Is Us si è subito presentato come una di quelle serie che cambiano la vita.
Ogni episodio, soprattutto in questa sesta e ultima stagione, continua a mettere a dura prova il pianto facile di tanti spettatori.

Dr. K: “You’re as tough as they come, Rebecca Pearson. And you, my dear, have earned a rest.

L’ULTIMO VIAGGIO DI REBECCA PEARSON


“The Train”, penultimo episodio della serie, era tanto atteso quanto temuto proprio perché avrebbe visto spegnersi definitivamente la matriarca della famiglia Pearson. La puntata ha reso giustizia a Rebecca, donna meravigliosa scoperta passo dopo passo, da sempre all’ombra di un padre fantastico, anche se un uomo imperfetto, come Jack.
L’episodio ha portato in scena il viaggio di Rebecca Pearson fino all’ultimo istante, evidenziando come lei stessa fosse effettivamente il collante che ha saputo tenere unita la famiglia, di fronte alla perdita e al dolore.
Quando si pensa alla morte, lo si fa inevitabilmente associandola alla paura e alla sofferenza, il che ha tutto il senso del mondo. Grazie alla metafora dei limoni, tema portante dello show, ancora una volta, Dan Fogelman ed il suo team hanno saputo trattare un tema così difficile in modo originale e, soprattutto, positivo.
La fine non deve essere per forza triste: la morte può semplicemente essere la celebrazione di una vita vissuta appieno. Per Rebecca, la sua vita convoglia inevitabilmente verso un ultimo viaggio in treno, coerente con i suoi ricordi d’infanzia insieme a suo padre.

UNA SCRITTURA IMPECCABILE


La scrittura, in tutti questi ultimi episodi e in “The Train” soprattutto, è stata eccezionale, in quanto ha saputo toccare tutti i punti fondamentali amalgamandoli alla perfezione in un viaggio che era necessario. Questa scelta è stata anche una modalità creativa interessante per celebrare non solo la vita di Rebecca, ma tutta quella dei personaggi che il pubblico ha saputo apprezzare nel corso dell’intera serie.
La scelta di porre William a guidare Rebecca nel viaggio è stata saggia e funziona nel meccanismo dell’episodio. Le loro storie sono state collegate fin dal momento in cui ha lasciato Randall alla caserma dei pompieri. Ha dato a Rebecca il terzo figlio che ha completato la sua famiglia, quindi era giusto che fosse lui ad accompagnarla nei suoi ultimi istanti.
Coerente è stato anche l’intervento del Dr. K: se la vita ha dato limoni a Rebecca, lei ha saputo prenderli e trasformarli in una dolce limonata, trasformando la sua vita in qualcosa di spettacolare.

GIÙ DAL TRENO…


La casa di Rebecca non è mai stata vuota nei suoi ultimi giorni: era piena di persone che amava e che si prendevano cura di lei in molti modi diversi, comprese le persone che hanno imparato da lei nel corso degli anni e l’hanno trovata un modello e una fonte di ispirazione come Beth, Sophie e addirittura Toby.
Anche le storie secondarie hanno saputo incastrarsi perfettamente, come la gravidanza di Deja ed il suo lieto fine con Malik. Interessante anche il mistero legato a Marcus rivelato solo a fine episodio, come già capitato altre volte in This Is Us.
Marcus è sopravvissuto a Jack e, inconsapevolmente, ha continuato a fare grandi passi avanti nell’eliminare e curare la malattia che ha ucciso Rebecca.
Come spiega William, solo guardando l’intera immagine, si potrà ammirare la bellezza anche nei momenti tristi.

 

THUMBS UP THUMBS DOWN
  • La metafora del treno
  • Storie secondarie incastrate alla perfezione
  • Scrittura impeccabile
  • Metafora dei limoni come senso della vita
  • Nulla di nulla

 

Naturalmente si sapeva già che nel momento in cui Rebecca avesse visto Jack, avrebbe significato che la sua corsa in treno sarebbe arrivata alla fine. Il pubblico è stato inesorabilmente preparato a questo momento, ma non per affrontare la fine della serie.
Lodevole è stata la decisione di Dan Fogelman di non trascinare una serie nonostante il successo oltre al progetto già pensato e limitato in origine, decisione che troppo spesso non viene presa a discapito della buona riuscita dello show.
Così Rebecca saluta il suo pubblico guardando Jack negli occhi dicendo semplicemente “Hey”, cosa che gli era stata suggerita da dire proprio dai suoi figli. Non resta che mettersi comodi e godersi l’epilogo di questo show così raffinato ed emozionante allo stesso tempo.

Sponsored by This Is Us – Italia

Soprannominato dagli amici “Enciclopedia vivente di Cinema e Serie TV”, crede che ogni nuova serie sia un mondo inesplorato da scoprire e conoscere.
Ha una malattia: è curiosissimo e più serie guarda, più ne vuole iniziare. Alla ricerca di una cura, forse il vaccino per il Coronavirus arriverà prima...

Rispondi

Precedente

The Blacklist 9×21 – Marvin Gerard (No. 80): Conclusion Pt. 1

Prossima

Now And Then 1×01 – 20 Years

error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: