);

Città Invisibile 1×06 – Childish ThingsTEMPO DI LETTURA 3 min

/
Recensione Città Invisibile 1x06Il penultimo episodio di Città Invisibile complica ulteriormente la situazione delicata delineata nel precedente. Infatti, dopo la scoperta sulla natura degli strani atteggiamenti di Luna, Eric si precipita a casa ma non trova la figlia.
Januària non è riuscita a trattenerla e così l’entità che la domina, Corpo Secco, il fu Signor Antunes, è alla ricerca di Saci per trovare Cucupira e ottenere la sua vendetta, sicuramente avvantaggiato dal fatto che si trova nel corpo di una bambina e, quindi, destando pochi sospetti.
Eccezion fatta per Ivo, il quale avendo scoperto le ricerche di Màrcia su Eric ha capito del coinvolgimento del protagonista riguardo all’omicidio di Manaus. Del resto, la morte sospetta di Tutu aveva già aggravato la situazione del detective, unitamente alla poca fiducia riservatagli da Màrcia.
Nonostante qualche difetto, comunque, l’episodio è gradevole e riesce a mettere in uno stato di agitazione lo spettatore che teme per la vita di Saci ed è partecipe dell’ansia di un padre di ritrovare la figlia scomparsa e potenzialmente molto pericolosa.
L’episodio segue tre linee narrative che si intrecciano e si collegano direttamente alla prima sequenza del pilot in cui Cucupira uccide il Signor Antunes, colpevole di non aver rispettato il bosco e aver ucciso un uccello sacro.

FANTASMI DAL PASSATO


La prima linea narrativa riguarda la scoperta della tomba profanata del Signor Antunes, cosa che ha liberato l’entità di Corpo Secco e che ha ucciso le altre entità negli episodi precedenti. La scoperta che il compratore, il Signor Afonso, è il figlio di Antunes getta un’ombra scura sul coinvolgimento di Joao e il suo tentativo di far sloggiare i nativi da Vila Torè. Infatti l’uomo con la manipolazione e l’inganno tipico di personaggi simili ha cercato di arrivare ai suoi scopi attraverso vie poco limpide.
La rappresentazione di questo tipo di situazione è molto fedele sulle reali dinamiche che coinvolgono i governi centrali e i popoli nativi. Infatti molto spesso vengono corrotti con la promessa di denaro e con la rinuncia alle loro tradizioni in favore di una cultura migliore a cui conformarsi dalla quale però vengono costantemente esclusi per le più piccole differenze.

MÀRCIA ED ERIC


La seconda linea narrativa porta in scena l’azione congiunta di Eric e Màrcia. Il cambio di rotta di Màrcia non risulta inaspettato e finalmente porta la detective a interagire con la situazione di Eric in maniera più consapevole. Accettare l’esistenza di entità mitologiche e soprattutto che tutto quello che si credeva assurdo e inconcepibile è in realtà vero e pericoloso richiede effettivamente del tempo.
La ricerca di Luna da parte dei due è concitata e dettata dalla necessità di salvarla; è incredibile come Màrcia si impegni nella ricerca, nonostante la chiamata alla polizia.
Rimane a tratti poco credibile il personaggio di Eric per una recitazione a volte un po’ stentata ma alla fine abbastanza credibile nel complesso se si guarda alla sua interpretazione nel corso della stagione.

LUNA E SACI


Infine, la principale linea narrativa vede protagonista Luna/Corpo Secco e Saci. Lo spettatore teme da subito per Saci che ha imparato a farsi amare dal pubblico per la sua sincerità e il piglio gioioso. Il povero ragazzo dei bassifondi privo di una gamba sembra proprio la vittima perfetta per un’entità totalmente malvagia e che nemmeno la terra vuole assorbire.
Il flashback sul suo passato e il modo in cui è diventato un’entità non può non commuovere, soprattutto vedendo le sue condizioni di vita successive e, in particolare, il suo legame con i canovacci.
La casa abusiva mostra il degrado della vita nei bassifondi di Rio de Janeiro, città in cui al mare cristallino si associa la vita nella povertà.

 

THUMBS UP THUMBS DOWN
  • Il mistero del Signor Antunes aveva affascinato sin dal primo episodio e qui viene finalmente mostrato in maniera compiuta
  • La figura di Saci, ingenuo ragazzo/entità che cerca di salvare Cucupira
  • L’affannosa ricerca di Eric e Màrcia
  • Luna/Corpo Secco sempre più feroce
  • Forse i poteri delle entità dovevano essere maggiormente valorizzati

A un episodio dal finale “Childish Things” spinge lo spettatore direttamente alla visione di “It’s Much Bigger Than Us” che, si spera, regalerà più di una sorpresa!

La notte sognivaga passeggia nel cielo ed il gufo, che mai dice il vero, sussurra che sono in me draghi ch'infuocano approdi reali e assassini seriali, vaghi accenti d'odio feroce verso chiunque abbia una voce e un respiro di psicosfera che rende la mia indole quanto mai nera. Però sono simpatica, a volte.

Rispondi

Precedente

It’s A Sin 1×03 – Episode 3

Prossima

3 Caminos 1×07 – Episode 7

error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: