);

Midnight Mass 1×03 – Book III: ProverbsTEMPO DI LETTURA 5 min

/

Midnight-Mass-1x03 “Bless me, Lord, for I have sinned. No, that’s not right. Bless me, Lord, for I am going to sin. Tomorrow morning, I’m going to introduce myself to the parish and lie to them about Monsignor John Pruitt. A lie directly, not a lie by omission. I won’t tell them that John Pruitt was a lot sicker than they thought when they sent him on that trip.”

Con un tempismo a dir poco perfetto, prima che il segreto relativo a Padre Paul apparisse ormai chiaro agli occhi di tutti, Flanagan decide di scoprire quasi tutte le carte che si ritrova in mano lasciando il compito ad un altro sacramento del credo cattolico: la confessione.
Padre Paul si inginocchia, con timore reverenziale, nel tentativo di mettersi in contatto con Dio per avvertirlo delle bugie che si ritroverà costretto a dire alla comunità di Crockett Island.
Si tratta di un flashback riguardante la sera antecedente la prima messa di Padre Paul nella comunità. Ma i flashback successivi riguardano Monsignor Pruitt ed il suo viaggio a Gerusalemme. Paul parla di Pruitt con distacco, in terza persona, quasi non si riconoscesse in quel vecchio prelato che perdendosi nel deserto ha finito per dare il la ad un qualcosa di diabolico.

GALEOTTA FU LA GROTTA


L’incontro e lo stato d’animo di Pruitt durante la tempesta di sabbia vengono esposti, quindi, in terza persona ma non per questo motivo riducono il loro impatto con il pubblico. L’incontro all’interno della grotta celata dal deserto è quanto più agghiacciante si possa immaginare: l’immancabile assenza di luce, i fiammiferi che progressivamente si spengono lasciando al buio Pruitt, due occhi fiammeggianti e rossi che scrutano la figura del prete nel buio più totale. Poi, la misteriosa creatura (l’Angelo) scorta anche sull’isola nelle precedenti puntate, attacca il prete ed inizia a cibarsi del suo sangue salvo poi ritornare sui propri passi (o almeno così sembrerebbe) facendo bere al Monsignore il suo sangue che sconvolgerà il suo stato fisico per sempre. L’indomani mattina, infatti, illuminato dalla luce del sole che filtra dall’entrata della grotta, si riscoprirà nuovamente giovane e in forze collegando questa ritrovata salute nel sangue dell’Angelo.
È una sequenza quella della grotta molto forte ed importante per Midnight Mass dal momento che rappresenta la principale risposta a molti dei quesiti irrisolti palesatisi durante i precedenti episodi: la moria di gatti; l’identità dell’enigmatico Padre Paul; chi/cosa si celava all’interno della pesante valigia trasportata da Padre Paul; quel “John” mormorato da Mildred; e, non ultimo, il miracolo riguardante Leeza. Durante una delle celebrazioni mostrate durante la puntata, infatti, viene mostrato Paul intento ad aggiungere qualcosa al vino utilizzato durante la messa. Possibile si tratti del sangue dell’Angelo? Se così fosse, l’intera comunità di Crockett Island (fatta eccezione per Riley) sarebbe stata “contaminata” dal sangue della creatura. Ma con quali possibili effetti nel futuro?

“I am going to tell them this lie for their benefit, so that when it starts, they’ll be ready. For what’s to come. For the miracles that are to come.”

L’IMPORTANZA DELLE IMMAGINI


Come “Book III: Proverbs” mostra, infatti, sembra che la figura del prete stia risentendo del sangue: dapprima la violenta tosse successiva al miracolo di Leeza; poi lo svenimento in chiesa durante l’omelia ed infine la morte (e resurrezione) in chiusura di puntata tra le braccia dell’incredula Bev.
Un aspetto che rende ancor più preoccupante l’imminente futuro, dal momento che la comunità è cresciuta notevolmente nelle giornate successive al miracolo di Leeza rendendo la chiesa sempre più piena ad ogni celebrazione. L’impatto di una possibile controindicazione (perché sicuramente ci sarà) potrebbero essere devastanti.
Flanagan riesce a destreggiarsi bene sia tra le tematiche della narrativa (conflitto tra religioni diverse), sia tra i vari colpi di scena. Nota a margine da segnalare da questo punto di vista è sicuramente l’utilizzo di una rappresentazione tramite icone per imprimere nella mente quanto sta avvenendo al Monsignor Pruitt all’interno della grotta. E anche l’articolo di giornale rivelatore (oltre a citare Shining di Kubrick, forse involontariamente) sottolinea l’importanza dei dettagli e della fotografia per il regista e sceneggiatore americano.

“Those eyes. Eyes and skin and hands, but also wings. A sense of great wings enfolding him and his mind finally found the word. The word was unearthed by his fear like the tomb was unearthed by the storm. And the word was ‘angel’. Angel. And he was so afraid.”

 

THUMBS UP THUMBS DOWN
  • La confessione di Padre Paul e le rivelazioni
  • La scelta biblica del nome “Paul”, anche Pruitt folgorato sulla via di Damasco come il Santo
  • La sequenza della grotta ed il primo incontro tra Pruitt e l’Angelo
  • Scuola, etica, morale e religione: Flanagan continua ad aggiungere carne al fuoco e possibili elementi di rottura all’interno della comunità
  • Riley, rappresentazione scenica di San Tommaso
  • Quale effetto potrebbe avere l’effetto dell’Angelo?
  • La morte e resurrezione di Padre Paul
  • Al momento gli argomenti religiosi sollevati all’interno della scuola continuano a risultare semplici satelliti di Midnight Mass

Midnight Mass confeziona una puntata a dir poco perfetta riuscendo ad amalgamare perfettamente il trascorrere del tempo con le varie evoluzioni di trama necessarie per avvicinarsi al fatidico momento evocato dallo stesso titolo dello show. D’altra parte, la Pasqua si sta avvicinando alla sua conclusione.
La rivelazione dell’Angelo e di Paul/John sono state calibrate alla perfezione e non si poteva scegliere momento migliore per portare questo fatto all’attenzione del pubblico.

Conosciuto ai più come Aldo Raine detto L'Apache è vincitore del premio Oscar Luigi Scalfaro e più volte candidato al Golden Goal.
Avrebbe potuto cambiare il Mondo. Avrebbe potuto risollevare le sorti dell'umana stirpe. Avrebbe potuto risanare il debito pubblico. Ha preferito unirsi al team di RecenSerie per dar libero sfogo alle sue frustrazioni. L'unico uomo con la licenza polemica.

Rispondi

Precedente

Midnight Mass 1×02 – Book II: Psalms

Prossima

The Guilty

error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: