);

New Girl 2×18 – TinFinityTEMPO DI LETTURA 3 min

/

Ok ridere e scherzare ma per non dimenticarci che New Girl non è solamente gag tragicomiche e grasse risate, ogni tanto ci viene elargito un episodio pseudo drammatico. Sto parlando di “TinFinity” che ha l’arduo compito di farci rimettere con i piedi per terra per constatare che nella vita dei nostri beniamini non c’è nulla che va come vorrebbero.
In una comedy è raro vedere episodi cupi e trsiti perchè,
essendo per definizione una “commedia”, non sono previsti musi lunghi e non è contemplato l’uso di fazzoletti per asciugarsi le lacrime. Gli episodi melanconici come questo però, se utilizzati con parsimonia e con sapienza, possono aiutare a contestualizzare con maggior profondità le situazioni che spesso e volentieri scivolano via tra una risata e un’altra. Quindi non sono da vedere come un calo qualitativo in stile “Ma non ho riso: che schifo di puntata!” ma piuttosto vanno visti in un’ottica diversa e con un diverso approccio. Il problema che hanno gli sceneggiatori è appunto questo, ovvero riuscire a far apprezzare anche momenti più seri e profondi in cui le risate lasciano spazio a discorsi più profondi e a crisi esistenziali latenti che si manifestano nel momento meno opportuno, tipo una festa per festeggiare l’anniversario di 10 anni di convivenza. Purtroppo gli autori non sono riusciti a compiere completamente questo miracolo.
Schimdt e Nick convivono da 10 anni che sulla carta sono un periodo lunghissimo ma in realtà, come purtroppo sappiamo bene, fanno presto a scorrere via. L’anniversario non è però un momento idilliaco come tutti sperano ma anzi è l’occasione per prendere coscienza della propria situazione, dei traguardi raggiunti e di vedere dove si è arrivati. Se Schimdt è un ragazzo realizzato perchè in 10 anni è dimagrito, si è trovato un lavoro molto remunerativo ed è felice di vivere con il suo migliore amico, Nick invece non ha realizzato nulla nella sua vita visto che a parte il lavoro da barman serale non ha altro. E se già queste sono le premesse della festa, l’atmosfera non può che peggiorare quando Cece riceve una proposta di matrimonio dal primo indiano che capita e il rapporto tra Nick e Jess si fa sempre più insopportabile. Tra i due la tensione è sempre più difficile da sostenere e si sta raggiungendo un climax che al 99,9% esploderà nel season finale, e questo è un modo come un altro per dirvi di tenere duro per altre 5 puntate.
Come al solito comunque tutto si risolve a vino e tarallucci per il bene della convivenza ma in realtà tra sguardi fugaci e fughe dalle mongolfiere le situazioni sentimentali si fanno sempre più drammatiche. Sappiamo che Schimdt non mollerà la presa su Cece ma è difficile quantificare quanti “no” possa ancora sopportare il suo cuore e soprattutto quando Cece riceverà un po’ di spina dorsale per mandare al diavolo il suo promesso sposo che ha il carisma di una formica.
Nel bel mezzo di tutti questi cuori che si rompono non possiamo non apprezzare la presenza di Steve Howey (mai visto Shameless?) nei panni di un giocatore di football conteso da Winston e Jess che lo vogliono rispettivamente come nuovo migliore amico e come nuovo ragazzo con cui limonare duro. Vederli giocare a football è una goduria…

PRO:

  • “We are equals”
  • La torta “TinFinity”
  • Il triangolo Jess-Winston-Jax McTavish
  • Il bagno chimico di Nick
CONTRO:
  • C’è troppa tristezza che rende il boccone troppo amaro per essere mandato giù
  • Cece si sposa. Suvvia, siamo seri…

Le atmosfere sono troppo pesanti e l’empatia che proviamo per i personaggi è decisamente troppo forte per non essere dispiaciuti nel guardare come si stanno evolvendo le loro situazioni sentimentali. E stavolta non basta nemmemo uno Schimdt ciccione a rimetterci il sorriso sul volto. Episodio sufficiente ma dai toni troppo cupi per non rimanere delusi anche noi come Nick e Schmidt…

VOTO EMMY

Fondatore di Recenserie sin dalla sua fondazione, si dice che la sua età sia compresa tra i 29 ed i 39 anni. È una figura losca che va in giro con la maschera dei Bloody Beetroots, non crede nella democrazia, odia Instagram, non tollera le virgole fuori posto e adora il prosciutto crudo ed il grana. Spesso vomita quando è ubriaco.

Rispondi

Precedente

The Carrie Diaries 1×07 – Caught

Prossima

White Collar 4×15 – The Original

error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: