);

Shōgun 1×05 – 1×06 – Ammaestrato Al Pugno – Le Signore Del Mondo Dei SaliciTEMPO DI LETTURA 3 min

/
()

Shogun 1x05 recensioneL’attacco a sorpresa, con armi da fuoco, a conclusione dell’episodio 1×04 non ha solo creato un buon cliffhanger in attesa del successivo. Crea un notevole grattacapo a Lord Toranaga, che deve tenere a bada suo figlio, tipo impulsivo non abbastanza “ammaestrato al pugno” come un bravo falco da caccia.
Questo ha anche portato con sé Toda Buntaro. Il ritorno del marito creduto morto di Lady Mariko è uno dei momenti forti dell’episodio 1×05.
Come guerriero, Buntaro va lasciato stare: una scena di ritorno a casa di un uomo dalla guerra con un simile uso dell’arco non la si vedeva dai tempi di Ulisse, 3200 anni fa. Come uomo, è tutto un altro discorso. Al di là dell’ambientazione nel Giappone del Seicento, al di là della poca simpatia istintiva per uno straniero installatosi in casa sua durante la sua assenza, il modo in cui tratta la moglie e Blackthorne non è certo raccomandabile.

RITORNO A CASA


A proposito di ritorni a casa, anche l’Anjin desidererebbe rivedere l’Inghilterra. L’episodio del fagiano messo a frollare, finito tragicamente, lo ha convinto in questo senso. Il non capirsi fra culture diverse, in molti aspetti, può avere esiti drammatici. Peccato ci si metta di mezzo una scossa di terremoto e la partenza sia da rimandare.
Per ironia della sorte, il sisma offre un buon paravento a chi vuol coprire i complotti. Perché, nonostante tutto, le macchinazioni dei quattro Reggenti per eliminare Toranaga procedono, di pari passo con quelle di quest’ultimo per diventare shōgun.
Notare come, nel conflitto, scendano in campo anche le donne, ciascuna con i mezzi a sua disposizione. Torna infatti da Osaka Lady Ochiba, pronta a far valere a tutto campo la sua prestigiosa posizione di Madre dell’Erede. Un raro flashback, all’inizio dell’episodio 1×06, la mostra ragazzina insieme a Lady Mariko, di cui non conserva un buon ricordo.

MONDO DEI SALICI


Shogun 1x06 recensioneSiccome, si è già visto, nel mondo di questo show è considerato rilassante e terapeutico per un uomo andare a letto con una donna, a Blackthorne viene prenotata una serata alla casa da tè Mondo dei Salici. Si occuperà di lui la geisha Kiku, una delle migliori nel settore. Mariko sarà presente come interprete. Kiku è un’altra donna che combatte con le armi che ha.
Notare come, nell’incontro alla casa da tè, si punti soprattutto sulla presentazione di un aspetto della cultura nipponica. La geisha, mentre intrattiene l’ospite, approfitta per istruire la sua apprendista. Non viene mostrato cosa accade quando si apparta con l’Anjin.
Il vero momento erotico è quello in cui Blackthorne e Mariko recitano insieme il Padre Nostro, divisi da un pannello. D’altronde, lei ha giurato che avrebbero “parlato solo con parole di altri“.

OPERAZIONE “CIELO CREMISI”


Come si diceva sopra, al di là di tutto, procedono i giochi di potere e le macchinazioni politiche su vasta scala. Lord Toranaga e gli alleati del suo clan sono arrivati alla decisione di rompere gli indugi e varare l’operazione “Cielo cremisi”. In altre parole, un attacco decisivo al castello di Osaka per sconfiggere definitivamente i quattro Reggenti e nominare un nuovo shōgun (Lord Toranaga medesimo).
Resta ancora da capire quale ruolo giocherà Blackthorne nel grande disegno. Lui preferirebbe il comando di una nave per andare contro i portoghesi, ma i suoi amici nipponici lo vogliono al comando dell’artiglieria.

 

THUMBS UP THUMBS DOWN
  • Toda Buntaro come guerriero
  • Un Padre Nostro non è mai stato così sexy
  • Anche le donne scendono in campo, con le loro strategie
  • Toda Buntaro come uomo

 

Un plauso ad Anna Sawai e Cosmo Jarvis per come rappresentano il lento evolversi di rapporti e sentimenti fra Mariko e Blackthorne. Per il resto, lo show sa sempre come tenere alta l’attenzione dello spettatore, sia inserendo colpi di scena a sorpresa, come un terremoto o un terribile attacco nemico, sia portando avanti un po’ per volta ampie macchinazioni politiche e giochi di potere.
Altro merito: vengono rappresentate le donne come dotate di pensiero e azione, portatrici di valori e strategie, pur senza fare alcuna proclamazione femminista. Lady Ochiba, per esempio, è motivata dall’odio per il clan Toranaga, che le ha ucciso il padre, e dal lungo, tortuoso percorso fatto per dare il figlio maschio all’imperatore. In conclusione, tutti buoni motivi per proseguire la visione.

Quanto ti è piaciuta la puntata?

Nessun voto per ora

Casalingoide piemontarda di mezza età, abita da sempre in campagna, ma non fatevi ingannare dai suoi modi stile Nonna Papera. Per lei recensire è come coltivare un orticello di prodotti bio (perché ci mette dentro tutto; le lezioni di inglese, greco e latino al liceo, i viaggi in giro per il mondo, i cartoni animati anni '70 - '80, l'oratorio, la fantascienza, anni di esperienza coi giornali locali, il suo spietato amore per James Spader ...) con finalità nutraceutica, perché guardare film e serie tv è cosa da fare con la stessa cura con cui si sceglie cosa mangiare (ad esempio, deve evitare di eccedere col prodotto italiano a cui è leggermente intollerante).

Rispondi

Precedente

Le Nuove Serie Tv Di Aprile 2024

Prossima

Grey’s Anatomy Rinnovato Per Una 21° Stagione

error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.