);

The Big Bang Theory 6×08 – The 43 PeculiarityTEMPO DI LETTURA 3 min

/
Sheldon sparisce 20 minuti al giorno esattamente nell’arco di tempo che
va dalle 14:45 alle 15:05 incuriosendo terribilmente Raj e Wolowitz decisi più
che mai a scoprire il mistero che si cela dietro la porta dello stanzino in cui
lo vedono rinchiudersi; troveranno solo una lavagna con su scritto il numero 43
e sorgeranno mille ipotesi e pensieri, tra cui una quasi citazione da “Guida
galattica per autostoppisti”. Finiranno

per installare una videocamera nascosta
(neanche troppo) e saranno vittime di uno scherzo alla Sheldon. Mentre sul
versante Penny-Leonard abbiamo delle novità: Penny conosce un ragazzo inglese
al Community College che in realtà è solo un compagno di studi ma Leonard è
geloso fino al punto di adottare comportamenti immaturi degni di un dodicenne e
nel mentre non si accorge che Alex (l’assistente di Sheldon) ci prova spudoratamente
con lui. Grandissimo colpo di scena sarà l’inaspettato “ti amo” che Penny dirà
al dottor Hofstadter durante una discussione. 
Come avete potuto ben notare non ho nominato né Berny e né tantomeno
Amy; mi dispiace moltissimo per loro, ma devo dire che non mi ero accorta della
loro assenza finché non mi sono trovata a stilare le idee per la recensione; e infatti
questa puntata aveva propriamente lo stile delle prime stagioni, con il solo
cast originale a reggere lo show. Non dico assolutamente che debbano eliminare
le due ragazze, certo che no, ormai ci sono e non mi dispiacciono affatto, ma
certamente vedere Howard fare coppia con Koothrappali come ai vecchi tempi mi
ha fatto molto piacere, anzi mi hanno fatto morire dalle risate; ma in fondo l’abbiamo
sempre detto che questi due insieme sono un duo comico eccezionale, ed è un
peccato quando Raj viene ridotto a comparsa. Inoltre Leonard è regredito a
quando cercava di reggere il confronto con i bellocci di turno che entravano e
uscivano da casa di Penny, e ammetto che rivederlo così dopo tanto tempo è
stato anche piacevole. Insomma chiamatemi pure nostalgica, ma a me questa puntata
mi ha ricordato le prime due stagioni e mi è piaciuta alquanto. 
Ho anche notato che per fortuna non hanno deciso di abbandonare Alex e
la sua cottarella per Leonard ma anzi di sfruttarla al meglio, magari nelle
prossime puntate vedremo Leonard conteso dalle due bellissime, chissà.
Plauso a Sheldon e alla sua manomissione della videocamera, la storia
dei 43 universi paralleli è stata fenomenale, e credo che la faccia che fanno
Raj e Howard dopo questa finta scoperta sia impagabile e senza pari. Unica
pecca credo che sia stata il vero motivo per cui Sheldon spariva 20 minuti al
giorno: i palleggi. Dico pecca non perché non sia stato divertente, ma Sheldon
e lo sport sono due universi paralleli che non si incontreranno mai per cui mi
è sembrato un po’ fuori dal suo personaggio.
 

PRO:

  • Le vecchie dinamiche del cast originale.
  • La quasi citazione di “Guida Galattica Per Autostoppisti”.
  • L’accento inglese è il più sexy, lo dicono anche Penny e Alex. Eh già…
  • I 43 universi paralleli.
  • Il “ti amo” di Penny.
CONTRO:
  • Sheldon e i palleggi.
Per fortuna con questa siamo già a quota tre puntate molto belle e
divertenti; gli sceneggiatori sembrano essersi rimessi sui binari giusti e spero
davvero che questo continui ad essere il tono di questa sesta stagione, partita
a mio avviso un po’ altalenante.

VOTO EMMY

Dead Recensore

Un tempo recensore di successo e ora passato a miglior vita per scelte discutibili, eccesso di binge-watching ed una certa insubordinazione.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Previous

Gossip Girl 6x05 - Monstrous Ball

Next

Misfits 4x03 - Episode Three

error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: