);

Chilling Adventures Of Sabrina 2×10 – Chapter Thirty: The UninvitedTEMPO DI LETTURA 4 min

/

Sabrina Morningstar: “You’ve been naughty, Sabrina. You lied to Caliban to drive a wedge between us.”
Sabrina: “Don’t deny it. And don’t worry. I’m not mad.”
Sabrina Morningstar: “You’re not?” 
Sabrina: “No… because I understand why you did it.”
Sabrina Morningstar: “You’re lonely. And just so you know, he did it. That sacrifice for your Dark Mother, Caliban did it.”
Sabrina: “Oh no.”
Sabrina Morningstar: “Don’t worry. He’s made of clay. He’s fine. But the point is, he was willing to do that for me. So in a way, your game’s helped to prove that Caliban’s a good guy.”
Sabrina: “I’m sorry, Sabrina.”
Sabrina Morningstar: “Sabrina, are you happy? Because it doesn’t seem like you are.”
Sabrina: “I should be, right? I got the life I thought I wanted, surrounded by the people I love, but… I still feel alone, and I don’t know why.”

Questa quarta parte di Chilling Adventures Of Sabrina si sta presentando come un lungo viaggio nella situazione adolescenziale dell’omonima protagonista alle prese con una tremenda fase di crescita, passaggio obbligato verso l’età adulta. Sabrina si trova ora al centro di una forma depressiva e di isolamento auto ed etero-imposto che la porterà ad una vera crescita e ad un cambiamento nel suo rapporto con chi la circonda: le care zia Zelda e zia Hilda, il cugino Ambrose, i suoi amici di sempre, i compagni di accademia e, soprattutto, con sé stessa. E questo concetto è reso plasticamente con il suo sdoppiamento in due Sabrine.

Sabrina: “Dating is insane, Salem. Can’t wait to tell Sabrina all about it. Come on. I’m meeting her in the yellow wallpaper room.”

Se la doppia Sabrina poteva essere un’ottima soluzione alla fine della parte precedente, ora la situazione sembra stare stretta alla “vera” Sabrina. Infatti, tutto ciò per cui ha lottato negli anni è improvvisamente svanito e la prospettiva di passare una vita senza nessuno è opprimente. Per questo il tentativo di separare la seconda Sabrina da Caliban diventa patetico, oltre che egoistico.
La ragazza non sa più cosa vuole. Non può tornare all’inferno ma non può nemmeno rimanere in terra senza fare nulla. L’adolescenza ed i suoi drammi si mostrano in tutta la loro potenza. Sabrina non può, razionalmente, essere gelosa dell’altra sè stessa, ma lo e, come detto nella scorsa recensione, purtroppo questa è la conferma di un’evoluzione che non è mai avvenuta.

IL SECONDO ORRORE DI ELDRITCH: L’ARALDO DEL VUOTO


“I’m sorry. I can’t help you. You have to go. Please.”

Il vagabondo orrorifico che strappa i cuori di chi non lo accoglie apre e chiude l’episodio e lo percorre fungendo da metafora. La sua funzione porta questo personaggio ad interagire con i principali protagonisti della serie ed a mostrare la loro reazione. L’ospite indesiderato può essere interpretato come la consapevolezza di Sabrina di essere totalmente sola in un momento delicato della sua vita. Gli orrori di Eldritch, a questo punto, confermano la teoria che li vede rappresentare le paure più profonde di tutti. Ovviamente in particolare di Sabrina.

UN MATRIMONIO DA INCUBUS


Hilda: “All I want is a nice, quiet, family wedding, a small ceremony right here in our parlor, and candles, and a fire, and everybody dressed as their favorite movie monsters.”

Il matrimonio di Hilda e il Dott. Cerberus è un momento di “grande tensione” per il brindisi di Sabrina, ben interpretato da Kiernan Shipka, e, in particolare, per quello dell’Uninvited. L’incubus che vaga per la sala risulta poco convincente, come anche le formule magiche di Nik e la reazione generale degli invitati.
Purtroppo anche qua emerge per l’ennesima volta l’egocentrismo della protagonista che, ovviamente, non può che spostare l’attenzione su di sè anche nel momento e per un’occasione in cui non dovrebbe. Di fatto, dopo due puntate, questo è un atteggiamento che infastidisce e che si fatica a tollerare. Urge cambiamento.

THUMBS UP THUMBS DOWN
  • Salem
  • Rapporto di Sabrina con Sabrina
  • Lilith e l’alleanza inaspettata con la “vera” Sabrina
  • Inizio delle ultime prove di Sabrina
  • L’incubus
  • Il personaggio di Caliban
  • Rosa e Harvey che fanno la coppietta felice
  • Padre Blackwood non ha più la stessa presa sullo spettatore delle passate stagioni
  • Lucifer Morningstar è diventato l’ombra di sè stesso
  • Atteggiamenti sempre troppo egoistici ed egocentrici di Sabrina

 

Nel complesso l’episodio di lascia guardare anche se, forse, risulta un po’ troppo lungo.

 

La notte sognivaga passeggia nel cielo ed il gufo, che mai dice il vero, sussurra che sono in me draghi ch'infuocano approdi reali e assassini seriali, vaghi accenti d'odio feroce verso chiunque abbia una voce e un respiro di psicosfera che rende la mia indole quanto mai nera. Però sono simpatica, a volte.

Rispondi

Precedente

Chilling Adventures Of Sabrina 2×09 – Chapter Twenty-Nine: The Eldritch Dark

Prossima

Vikings 6×11 – King Of Kings

error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: