Chilling Adventures Of Sabrina 2×09 – Chapter Twenty-Nine: The Eldritch DarkTEMPO DI LETTURA 3 min

/
()

Chilling Adventures Of Sabrina 2x09 recensioneChilling Adventures Of Sabrina torna a distanza di quasi un anno dalla prima parte di questa seconda stagione e lo fa con un episodio che non eccelle, enfatizza i propri limiti ma nel complesso si fa guardare.
Partendo dal presupposto che Netflix ha già ufficializzato in Luglio che questa sarebbe stata l’ultima stagione della serie, è lecito aspettarsi una stagione che non lasci aperto alcuno spiraglio per il futuro. Niente finali aperti quindi (si spera) e, anzi, una seconda parte di stagione in cui Roberto Aguirre-Sacasa deve portare a compimento una trama lunga 36 episodi in maniera soddisfacente.
Nonostante gli otto episodi a disposizione possano sembrare tanti (e magari lo sono considerando la velocità con cui le situazioni cambiano in Chilling Adventures Of Sabrina), questa 2×09 funge solamente da mera introduzione al nuovo “villain” (gli Eldritch Terrors non sono proprio identificabili come un character) che terrà occupate Sabrina e le altre streghe.

IL PARADOSSO DELLE DUE SABRINA


I was thinking I could maybe possibly… go to Hell and visit Sabrina Morningstar.

In “Chapter Twenty-Eight: Sabrina Is Legend” il loop temporale che aveva permesso a Sabrina di “duplicarsi” era stato in qualche modo reso “ufficiale”, dando a tutti una sorta di happy-ending. Ovviamente però questa è una situazione che non può essere accettata nel lungo periodo da parte di nessuno: da una parte c’è il regolare ordine degli eventi che pretende giustizia, dall’altro c’è la tendenza della protagonista a cacciarsi spontaneamente in situazioni palesemente pericolose. Partendo da quest’assunzione, il paradosso delle due Sabrina è un elemento che sarà ricorrente in questa stagione e che è volutamente messo in evidenza già da questa midseason premiere.
Nello specifico, guardando a ciò che Sabrina dice e pensa, è palese che ci sia una sorta di puerilità latente che emerge di tanto in tanto creando caos e problemi. Se la chiave per le “terrificanti avventure” di Sabrina è sempre un villain o una forza malefica, bisogna constatare come la protagonista riesca sempre a peggiorare la situazione con il suo comportamento egoista ed egocentrico. Ed alla lunga stanca.
Il vero problema che si evince dopo 28 episodi è che manca una vera e propria evoluzione per la protagonista il cui unico vero problema è non avere un ragazzo: “what a bummer“. E dispiace molto vedere come tutto sia ridotto semplicemente a questo e non, piuttosto, ad una crescita come strega e come Queen of Hell.

GLI ELDRITCH TERRORS ED IL COSMICISMO


The Darkness is merely the first of the eldritch terrors. There are eight, each more harrowing than the last.

Per capire quale sia il “villain della stagione” bisogna fare un passo indietro e tirare in ballo H.P. Lovecraft ed in particolare la filosofia concepita e sviluppata da quest’ultimo: il cosmicismo. Gli Eldritch Terrors sono infatti ispirati da quanto Lovecraft ha scritto creando i Grandi Antichi (Great Old Ones) nella mitologia di Cthulhu.
In Chilling Adventure Of Sabrina, queste entità non sono altro che manifestazioni portate sulla Terra da Father Blackwood che, quindi, rappresenta a tutti gli effetti il villain stagionale. Ovviamente si sta parlando di entità che hanno un potere decisamente superiore a quello di una strega o stregone ma sono il MacGuffin che serve per riportare in ballo Blackwood e renderlo la minaccia definitiva per Sabrina e gli Spellman. Ed onestamente gli Eldritch Terrors fanno il loro sporco dovere già nelle sembianze dei minatori.

 

THUMBS UP THUMBS DOWN
  • Le due Sabrina: l’effetto è sempre molto forte
  • Effetti speciali intriganti
  • I minatori e più in generale gli Eldritch Terrors
  • Egoismo ed egocentrismo di Sabrina ne danneggiano l’immagine
  • La scena finale in cui le due Sabrina ballano e si confidano: tutto molto sterile e puerile

 

La 4° ed ultima parte di Chilling Adventure Of Sabrina ricomincia in maniera sufficiente ma non brilla. Le problematiche che già erano emerse in passato (l’egocentrismo di Sabrina, i character che non si parlano, ecc) continuano sfortunatamente a riecheggiare nell’episodio. È inutile dire che finché non verranno risolte c’è veramente poco da fare per migliorare…

 

Quanto ti è piaciuta la puntata?

Nessun voto per ora

Fondatore di Recenserie sin dalla sua fondazione, si dice che la sua età sia compresa tra i 29 ed i 39 anni. È una figura losca che va in giro con la maschera dei Bloody Beetroots, non crede nella democrazia, odia Instagram, non tollera le virgole fuori posto e adora il prosciutto crudo ed il grana. Spesso vomita quando è ubriaco.

Precedente

Recenews – N°354

Prossima

Chilling Adventures Of Sabrina 2×10 – Chapter Thirty: The Uninvited

error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.