Hart Of Dixie 2×15 – The GamblerTEMPO DI LETTURA 3 min

/
()
Dopo
una settimana di pausa, Hart of Dixie torna ad allietare (in parte)
le nostre fredde giornate invernali. Dico in parte perchè questo è
stato un episodio che preannuncia tempi difficili per la coppia
Zoe/Wade e i suoi fedeli fan.  
Wade
è un personaggio che ha più di una sfaccettatura, un personaggio
che nel corso degli episodi è maturato molto, facendoci vedere lati
diversi del suo carattere. L’abbiamo conosciuto come il classico

“cazzone” (perdonate il francesismo), ma poi abbiamo assistito
alla sua graduale crescita. Ebbene in quest’episodio Wade, invece di
fare un passo avanti, ne fa 100 indietro. Il problema principale di
Wade è il non credere in sé stesso e la sua convinzione di non
essere all’altezza lo porta a fare qualcosa di cui si pentirà
amaramente. Tradire Zoe perchè crede di essere capace solo di
sbagliare. “Torno ad essere me” dice a George, prima di lasciare
il locale dove aveva suonato per un festival. Wade era sotto
pressione: doveva vincere il festival per destinare il premio di
20.000 dollari al suo sogno di aprire un locale tutto suo. La cosa
che non ho capito è il ruolo che ha avuto Zoe nel comportamento
autodistruttivo di Wade. Quando lei faceva difficoltà a supportarlo
perchè credeva che con Meatball (ma che razza di nome è?!) come
cantante non avevano la minima possibilità di vittoria lo abbiamo
visto dapprima convinto di ciò che faceva, per poi tornare sui suoi
passi. Quando poi ha visto Zoe supportarlo in tutto e per tutto e
credere così tanto in lui da comprare addirittura l’insegna al neon
del locale che Wade avrebbe aperto, lui crolla. Comincia a bere,
“licenzia” George e torna alla vecchia formazione con Meatball.
Le aspettative che Zoe ha riposto nel suo ragazzo, lo hanno spinto a
sabotarsi da solo. Comunque sembra che gli autori abbiano ascoltato
le lamentele di alcune fan che reputavano la situazione di Zoe e Wade
noiosa, scrivendo un episodio che segna la loro fine, che sembra
inevitabile.
Per
parlare di cose più allegre, assistiamo a una delle scene più dolci
in assoluto: la proposta di matrimonio di Wanda e Tom, coppia che ha
saputo regalarci momenti divertenti e romantici, una coppia che ti fa
credere che l’anima gemella esiste. I due sono davvero perfetti
insieme, sono uno più buffo dell’altro e non possono non far
teneramente sorridere.
L’episodio
sarebbe stato abbastanza noioso se non fosse stato per Tom/Wanda e
per Lemon. Ogni episodio in cui la presenza della Breeland è molto
presente si merita giudizi positivi. La povera Lemon-ade si sente
sola. Ora che è in rotta con la sua migliore amica si aggrappa alle
uniche due persone che le sono rimaste: il suo ragazzo dentista e sua
sorella minore, ma è talmente pressante con il suo Lui che alla fine
lo spaventa a tal punto con i suoi soffocanti piani da farsi
scaricare. Lemon fa tanta tenerezza, perchè nonostante sia furiosa
con Annabeth, ammette di sentirne terribilmente la mancanza. Molto
dolce anche la scena in cui ne parla a Magnolia. Mi piace molto il
loro rapporto, in cui Lemon cerca di essere, per Magnolia, madre,
sorella maggiore ma anche amica.
PRO:

  • La forte presenza di
    Lemon
  • La dolcezza di Wanda
    e Tom
  • Scene
    Magnolia/Lemon
  • George che non
    commette gli stessi errori del passato nel permettere alla propria
    ragazza di decidere per lui
CONTRO:
  • Giganteschi passi
    indietro di Wade
  • Episodio un po’
    noioso
  • Situazione non
    chiara tra Zoe e Wade
Sappiamo che Hart of
Dixie può fare di meglio. Non è stato un brutto episodio, ma non è
stato nemmeno eccellente. In ogni caso si merita più della semplice
sufficienza. Per fortuna le scene in cui era presente Lemon e la
scena della reciproca proposta di matrimonio di Tom e Wanda hanno
compensato lo squallore del comportamento di Wade che, diciamocelo, è
stato un po’ troppo banale.

VOTO EMMY

Quanto ti è piaciuta la puntata?

Nessun voto per ora

Precedente

New Girl 2×17 – Parking Spot

Prossima

The Big Bang Theory 6×17 – The Monster Isolation

error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.