);

Recenews – N°393TEMPO DI LETTURA 1 min

Recenews_news settimanali

netflixSembra proprio che non ci si libererà facilmente della psicopatia di Joe Goldberg. Mentre la terza stagione di You viene rilasciata proprio in queste ore da Netflix, la serie con protagonista l’ex star di Gossip Girl Penn Badgley si porta a casa una promozione super anticipata. Uno show che era nato basandosi sull’omonimo romanzo del 2014 di Caroline Kepnes e che dopo la prima stagione ha esplorato strade successive al libro. Strade che continueranno ad essere esplorate, dunque, dato che You tornerà anche per una quarta stagione.

 

Tra le altre serie rinnovate in settimana spicca senza dubbio Jack Ryan. Il political action thriller di Amazon Prime Video appartiene al franchise del Ryanverse, creato da Tom Clancy, che gira appunto intorno al character di Jack Ryan. Con il protagonista nella serie interpretato da John Krasinski (il quinto attore ad interpretare tale personaggio nell’arco di tutto il franchise), Jack Ryan è finora andato in onda per due stagioni, in attesa del rilascio della terza prevista nel 2022. Ancor prima dei nuovi episodi però, arriva già il rinnovo per una quarta stagione con un’importante new entry: Michael Peña.

 

logo networkGiungono buone notizie anche da Starz. Dopo l’esordio della scorsa estate, la comedy drama Blindspotting, serie nata come spin-off sequel dell’omonimo film del 2018, è stata rinnovata anche per una seconda stagione.
Intanto, promosse anche due tra le nuovissime serie di casa CBS. NCIS: Hawai’i e FBI: International, entrambi show nati come spin-off delle rispettive serie madri, dopo appena un mese dal loro esordio hanno convinto la rete che ha ordinato una prima stagione completa per entrambe, prolungando il numero di episodi precedentemente fissato a 13.

Ormai sulla trentina, laureata in Comunicazione, tra le sue passioni spiccano telefilm e libri. Ha un carattere allegro e socievole, ma nei momenti opportuni sa trasformarsi; questa sua versione di dottor Jekyll e mister Hyde tuttavia, non le impedisce di avere un'estrema sensibilità che la porta quasi sempre a tifare per lo sfigato di turno tra i personaggi cui si appassiona: per dirla alla Tyrion Lannister, ha un debole per “cripples, bastards and broken things”.

Rispondi

Precedente

Foundation 1×04 – Barbarians At The Gate

Prossima

No Time To Die

error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: