Orange Is The New Black 4×03 – Don’t Say AnythingTEMPO DI LETTURA 3 min

in Recensioni by
Orange Is The New Black ha fatto della coralità e del concentrarsi, in varia misura, su tutti i personaggi che popolano Litchfield un vero e proprio marchio di fabbrica, a volte in maniera riuscita, a volte meno. Di questa seconda categoria fa parte Brook Soso, alla quale è dedicata la backstory di questa puntata.
Soso è entrata a far parte della popolazione carceraria nella seconda stagione e si è visto come il suo percorso sia iniziato in modo simile a quello di Piper: una donna proveniente dalla borghesia benestante e con dei solidi valori morali catapultata in questo mondo che non le appartiene. Nella scorsa stagione invece Soso è stata l’esemplificazione di come il carcere possa portare una persona non abbastanza forte quasi alla morte. In questa quarta annata invece è poco chiaro quale sia il percorso che gli autori abbiano in mente di farle fare. La relazione con Poussey è stata una mossa riuscita, anche perché è interessante esplorare finalmente in modo approfondito l’aspetto romantico di Poussey. Per quanto riguarda invece il percorso individuale di Soso, “Don’t Say Anything” cerca di analizzare e di superare il razzismo latente e l’egocentrismo (nonostante le buone intenzioni) che la contraddistinguono, ma non si vedono ulteriori sviluppi degni di nota e, in prospettiva, la sua backstory è rilevante solo ai fini della sua relazione con Poussey e non sembra essere funzionale a un più generale sviluppo della sua storia e del suo personaggio nelle future puntate, cosa che invece, di solito, caratterizza i flashback sulle detenute.
Le migliori parti dell’episodio restano quelle dedicate a Taystee che viene scelta da Caputo come sua segretaria/assistente. Nel mondo reale nessun Direttore di carcere potrebbe o vorrebbe assumere una detenuta per occuparsi dei propri affari e tanto meno degli affari della prigione ma, nel mondo di Litchfield, questa sembra una scelta totalmente sensata e soprattutto è azzeccata l’idea di mettere Taystee a ricoprire questo ruolo, l’unica con le capacità per farlo e l’unica capace, durante il lavoro, di creare divertenti ed imbarazzanti siparietti con Caputo.
Su un altro fronte, Alex e Lolly devono fare i conti con le conseguenze dell’omicidio che hanno commesso. Le scene tra le due sono divertenti ma permettono anche di far vedere un altro lato di Alex Vause: la detenuta deve ora convivere con il senso di colpa e il rimorso di aver dovuto uccidere qualcuno per sopravvivere e imparare a (con)vivere col fatto di dover tenere tutto nascosto. Sarà interessante vedere lo sviluppo di questa vicenda, specialmente dal momento che è coinvolto un personaggio psicologicamente instabile come Lolly (altra ottima trovata di Jenji Kohan & Co.), elemento imprevedibile e che rischia di mettere in pericolo se stessa, Alex e l’intera prigione. Come dice Frieda: la soluzione sarebbe ucciderla, ma si sa che sarebbe una risposta semplicistica e scontata per uno show come questo.
L’impero delle Mutandine di Piper continua ad avere problemi, causati questa volta dalla concorrenza dominicana nel campo dello spaccio di biancheria intima. L’ego di Piper ormai è arrivato al limite. Come si diceva in precedenza, questa veste da boss sta rendendo il personaggio ridicolo e ci si può aspettare soltanto che le cose peggiorino, in particolare con Maria e le ispaniche.

THUMBS UP THUMBS DOWN
  • Taystee segretaria di Caputo
  • Alex e Lolly 
  • Poussey fangirl
  • La backstory di Soso non proprio convincente
Come sempre la qualità dei dialoghi e delle interpretazioni consegna una buona puntata, anche se sicuramente di passaggio e ancora introduttiva per la maggior parte delle storyline. Insomma, c’è ancora molto tempo per cambiare andamento e per degli sconvolgimenti di trama necessari.

Powersuit 4×02 ND milioni – ND rating
Don’t Say Anything 4×03 ND milioni – ND rating

Sponsored by Orange Is The New Black Italian InmatesOrange is The New Black – L’Arancione è il nuovo Nero

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Latest from Recensioni

error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.
Go to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: