);

The Good Place 4×08 – The Funeral To End All FuneralsTEMPO DI LETTURA 3 min

in Recensioni/The Good Place by

“And you know what they say in Florida: If you don’t like this funeral, just wait a minute.”

 

In questo episodio (diretto personalmente da Kristen Bell), gli autori decidono di prendersi intelligentemente una “pausa” prima della rivelazione finale sul risultato dell’esperimento di Eleanor e Michael.
Il momento più atteso da tutti gli spettatori dall’inizio di questa quarta stagione sembra dunque essere rimandato agli ultimi minuti dell’ottavo episodio. Il che appare quasi assurdo dal momento che la stagione è composta da ben 14 episodi, ma a questo punto si presuppone che ci saranno tanti altri sviluppi narrativi nei restanti appuntamenti.
Dopotutto, a questo il pubblico di The Good Place è ormai abituato. La serie, infatti, vive di continui plot twist narrativi per cui non c’è da stupirsi se, in poco meno di 25 minuti, viene tutto completamente ribaltato e un episodio di raccordo (com’è appunto questo “The Funeral To End All Funerals”) diventa un unico grande plot twist interno a tutta quanta la stagione.
Questa struttura composita della puntata è sia il suo pregio che il suo difetto principale.
È giusto, infatti, arrivati a questo punto e con due episodi precedenti che basavano tutto sulla suspense continua, concedere allo spettatore una “pausa” con un episodio più tranquillo. Tanto più se questa pausa diventa una riflessione meta-televisiva in cui tutti i personaggi fanno una sorta di “recap” delle proprie vicende, poiché questo è il vero obiettivo dei “finti funerali” che il team di Eleanor improvvisa in attesa della decisione del Giudice Gen (una sempre più istrionica Maya Rudolph) in merito al loro esperimento. Una trovata veramente efficace e simpatica per mostrare, ancora una volta, l’affiatamento creatosi tra Eleanor, Jason, Tahani e Janet ma anche un modo per rimarcare i temi fondamentali dello show facendo anche leva sull’emotività dello spettatore (oltre che per sfruttare, in un’ottica di black humour, la comicità demenziale di Jason).
Il difetto principale però è che il processo (che dovrebbe essere un elemento abbastanza importante all’interno della storyline orizzontale dello show) viene tenuto molto in secondo piano, salvo poi recuperarlo negli ultimi minuti finali che sono quelli in cui i plot twist narrativi si susseguono uno dopo l’altro.
Il ritmo non uniforme dell’episodio potrebbe risultare così molto indigesto, anche se la continua comicità surreale di Michal, Janet e Jason aiuta, in questo senso, a non accorgersene. Allo stesso tempo, risulta poco incisivo in questo contesto il ruolo dei “villain”, con uno Shawn (Marc Evan Jackson) molto sottotono (il suo trash talking con Michael è ai livelli di scuola elementare) che deve pure vedersela con la ribellione della “Janet malvagia” (che rimane comunque un ottimo plot twist interno).
Ci si aspettava molto di più in verità dal “Posto Cattivo”, anche se il cliffhanger finale e la minaccia di far ripartire la Terra da zero si rivela comunque una bella batosta per Eleanor e soci, per cui non si può propriamente parlare di “vittoria” per il “Posto Buono”.
In generale, comunque l’episodio funziona, i momenti comici e drammatici si alternano magnificamente fra loro (questo grazie anche alla bravura di tutto il cast) e i momenti drammatico-surreali aiutano a non far mai perdere l’attenzione.
Non rimane dunque che vedere quale sarà la sorte del pianeta Terra e quale sarà la reazione di Chidi (qui troppo assente dalle vicende attive) quando dovranno fargli il riassunto di quanto successo.
Lo spettatore può comunque dormire sonni tranquilli in quanto The Good Place rimane una garanzia per quanto riguarda il mondo comedy. E male che vada… ci sarà il reboot di Ally McBeal.

 

THUMBS UP THUMBS DOWN
  • Ennesima svolta narrativa ma con molta suspense in più
  • Esercito di Janet
  • “Statham forever!”
  • Tutto il cast in generale
  • Male che vada… rifaranno Ally McBeal
  • Puntata di raccordo che è in realtà un recap mascherato
  • “Assenza” di Chidi
  • Cattivi poco incisivi

 

Ennesimo plot twist narrativo in una serie che vive letteralmente di plot twist narrativi. Ma stavolta l’ostacolo che si trovano davanti Eleanor e soci sembra essere veramente… definitivo. Riusciranno i nostri eroi a salvare capra e cavoli e l’intero universo?

 

Help Is Other People 4×07 1.98 milioni – 0.6 rating
The Funeral To End All Funerals 4×08 2.06 milioni – 0.6 rating

Laureato presso l'Università di Bologna in "Cinema, televisione e produzioni multimediali". Nella vita scrive e recensisce riguardo ogni cosa che gli capita guidato dalle sue numerose personalità multiple tra cui un innocuo amico immaginario chiamato Tyler Durden!

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Ultimissime

error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.
Go to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: